Decidiamo oggi per un domani sostenibile

Clima ed Energia

martedì 9 aprile 2024

Last chance tourism: che cos’è e perché secondo alcuni dovrebbe essere fermato

Visitare i territori minacciati dal cambiamento climatico prima che scompaiano: questo è il mantra del “turismo dell’ultima possibilità”. Ma il rischio è di danneggiare i luoghi che si vorrebbero proteggere.

martedì 2 aprile 2024

La crescita dell’economia circolare non basta per fronteggiare l’impiego di risorse

L’umanità utilizza cento miliardi di tonnellate all’anno di materiali, tre volte il quantitativo di cinquant’anni fa, con prospettive di ulteriore crescita. La risposta nelle tre R: riuso, riciclo, riduzione dei consumi.

mercoledì 27 marzo 2024

Nell’era del declino del petrolio si rafforzerà il potere degli Stati del Golfo

La produzione ha raggiunto un picco del 2023, ma le politiche climatiche, il miglioramento dell’efficienza energetica e le auto elettriche ne ridurranno la domanda a vantaggio di chi può produrlo con i costi più bassi.

martedì 12 marzo 2024

Rapporto Symbola: entro il 2030, 540mila nuovi posti di lavoro nelle rinnovabili in Italia

Grande fermento nel settore per il nostro Paese: celle fotovoltaiche in perovskite, soluzioni vehicle to grid, intelligenza artificiale. Cambia anche il rapporto produttore-consumatore. Ma i vincoli burocratici rallentano il trend.

mercoledì 6 marzo 2024

Allarme: la transizione energetica richiede metalli, ma i produttori non investono

Nonostante la grande necessità di risorse minerarie, l’instabilità del mercato e le politiche statali frenano le ricerche e rallentano la produzione di metalli essenziali per un'economia a basse emissioni di carbonio.

martedì 5 marzo 2024

Il dilemma della geoingegneria: mitigazione o “hackeraggio” del clima?

Con le temperature in aumento, i centri di ricerca sperimentano tecnologie per ridurre gli effetti del surriscaldamento globale: ombrelloni spaziali, nuvole artificiali e soluzioni alcaline. Ma i rischi sono troppi e non prevedibili.

mercoledì 31 gennaio 2024

Sei scenari al 2050: tassazione “aggressiva” del carbonio indispensabile per un clima “net zero”

Per Oxford economics, transizione ritardata e impegni climatici disattesi conducono alla rovina. Se si procede ai ritmi attuali, picco della domanda di petrolio al 2026, ma anche dopo continuerà la dipendenza dai fossili. Unica speranza: politiche per abbattere le emissioni.

martedì 23 gennaio 2024

Il futuro visto da Davos: servono nuove politiche su economia, clima e AI

Il World economic forum ricorda che la crisi climatica può costare la vita a milioni di persone. Rallenta la crescita economica mentre esplodono le disuguaglianze. L’AI porterà diversi benefici, ma deve essere regolamentata.

lunedì 22 gennaio 2024

Comunità energetiche: c‘è bisogno di un’“Alleanza per la condivisione dell’energia”

I decreti attuativi del Governo italiano apriranno un nuovo capitolo per le Cer. Grande impegno economico e organizzativo per il futuro. Ma è necessario rivoluzionare il ruolo del consumatore.   

di Vanni Rinaldi, giornalista ed esperto ASviS

mercoledì 17 gennaio 2024

Earth overshoot day: si può correggere il disastro degli ultimi 50 anni?

Questo calcolo complesso ci dice che stiamo consumando 1,7 volte quanto annualmente il Pianeta produce, con un graduale peggioramento. Non è facile invertire la tendenza, ma le ricette ci sono.  

mercoledì 17 gennaio 2024

Scenari Ocse: Pil in decrescita fino al 2060. Puntare tutto sulla transizione energetica

Nuovo rapporto sui trend economici del futuro: diminuiscono le persone in età lavorativa e decelerano le economie sviluppate ed emergenti. L’India supera la Cina alla fine degli anni ’30. Le accise sul carbonio possono rendere la transizione più equa.

martedì 16 gennaio 2024

Iea: è iniziata la grande corsa delle rinnovabili, dal 2025 prima fonte per la generazione di elettricità

Cina con numeri da record nel 2023, fino al 2028 assicurerà il 60% della nuova produzione globale per solare ed eolico. Usa, Ue, India e Brasile seguono. Ma l’impegno di Cop 28 a triplicare la capacità entro il 2030 richiede uno sforzo ulteriore.

giovedì 4 gennaio 2024

Come le isole Tuvalu resistono alla scomparsa, tra “asilo climatico” e cloni digitali

L’arcipelago del Pacifico verrà sommerso entro i prossimi cento anni. Accordi di migrazione con l’Australia per gli 11.200 abitanti. Ma anche digitalizzazione del territorio nel metaverso, per ricordare “quella che una volta era la nostra casa”.

mercoledì 20 dicembre 2023

E se superati gli 1,5°C la temperatura potesse decrescere, anche grazie alla tecnologia?

Pubblicato il rapporto annuale del Future Earth sugli argomenti più innovativi in tema di ricerca climatica: soluzioni basate sulla natura, eventi composti e incapacità di migrare. C’è anche la rimozione del carbonio dall’atmosfera, con qualche riserva.

mercoledì 20 dicembre 2023

Ombre e luci alla fine dell'anno

L’ultimo post del 2023 si concentra sul futuro della Germania, sul confronto nella coalizione di governo, sull’analisi della Cop 28. E i segnali incoraggianti che vengono dal Piano d'azione italo-tedesco.

mercoledì 13 dicembre 2023

La convenienza economica dell’investimento ambientale

Per completare l’argomento sulla convenienza economica degli investimenti sostenibili, questa volta ci occupiamo dell’investimento ambientale.

di Renato Chahinian

mercoledì 13 dicembre 2023

Iea: accordi climatici raggiunti finora non basteranno per raggiungere l’obiettivo 1,5°C

L’Agenzia internazionale per l’energia studia l’impatto degli impegni presi nei consessi internazionali. Colmato solo il 30% della riduzione delle emissioni necessarie. Ccs può aiutare, ma non è sufficiente.

martedì 12 dicembre 2023

Arte e inquinamento, monitorare la qualità dell'aria con i muschi

Attraverso innovative indagini chimiche e magnetiche, è stato dimostrato che le sale e le opere della Collezione Peggy Guggenheim a Venezia non sono contaminate da polveri sottili metalliche di origine antropica.

di Claudia Balbi

giovedì 7 dicembre 2023

Obiettivo 1,5 gradi alla Cop28, tra retorica e fattibilità

L’urgenza di mantenere l'aumento della temperatura globale entro 1,5°C a fine secolo è al centro dell’attenzione a Dubai, ma la sua effettiva realizzazione sembra lontana. L’approfondimento di Bloomberg.

martedì 5 dicembre 2023

Inquinamento atmosferico e non solo: ci aspettano città rumorose e cieli senza stelle?

Polveri sottili e disturbi psichiatrici, livelli sonori nocivi, illuminazione artificiale. L’impronta umana pesa sul pianeta, ma le alternative esistono: monitoraggio ambientale, autovelox anti-frastuono, meno consumi di luce.

lunedì 4 dicembre 2023

Papa Francesco: “Pace e clima gli interessi più importanti del nostro mondo”

Il messaggio del pontefice alla Cop 28: c’è bisogno di alleanze che non siano contro qualcuno, ma a favore di tutti. Religioni diano l’esempio per stili di vita rispettosi e sostenibili. [Video e testi integrali]

mercoledì 29 novembre 2023

FutureCoal: a cosa punta la coalizione che vuole rendere “sostenibile” il carbone

La World coal association lancia un’operazione di rebranding. Obiettivo: rispondere alle critiche sui livelli di inquinamento. Alcune innovazioni messe in campo, ma per l’Ipcc il consumo di carbone deve diminuire del 70% entro il 2050.

martedì 28 novembre 2023

Scaroni: il cammino del solare potrebbe passare per i satelliti nello spazio

Il presidente di Enel interviene al Festival del Futuro 2023. Per convertire più energia si guarda ai satelliti con pannelli fotovoltaici. Esperimenti su larga scala nel 2027-2028. Attenzione all’inquinamento dell’orbita terrestre bassa. [VIDEO]

martedì 28 novembre 2023

Aea: l'Europa acceleri sulle soluzioni basate sulla natura

Tetti verdi in città, ripristino delle aree umide e paludicoltura: dall’Agenzia europea per l’ambiente l’analisi delle opportunità e degli ostacoli per replicare le NbS.

mercoledì 22 novembre 2023

Festival del Futuro, tre giorni per raccontare il mondo che cambia

A Verona oltre 60 speaker di alto livello discuteranno di transizione energetica, intelligenza artificiale, lavoro, imprese e giovani. Tra gli ospiti Giovannini, Coccia e Lo Iacono dell’ASviS. La diretta su FUTURAnetwork.  

mercoledì 22 novembre 2023

Iea: entro il 2030 per ogni posto di lavoro perso nei fossili due nelle rinnovabili

Il nuovo rapporto dell’International energy agency segnala un’occupazione in aumento nel settore energetico: 67 milioni di persone nel 2022. Trend guidato da fotovoltaico e batterie. L’ostacolo più grande è la mancanza di manodopera qualificata.  

martedì 21 novembre 2023

Fake news sul clima, come non cascarci?

John Cook, psicologo, fondatore di "Skeptical Science", ha incontrato gli esperti italiani con Cmcc e Wwf per affrontare il tema delle false notizie climatiche. 

di Claudia Balbi 

martedì 21 novembre 2023

Alluvione Toscana, Grazzini: "Piogge estreme a causa del riscaldamento climatico"

Come è successo anche per Vaia nel 2018, l’alluvione  di questi giorni in Toscana è in parte frutto del continuo aumento della temperatura dell’aria e del mare, quest’anno a livelli record.

di Claudia Balbi

lunedì 20 novembre 2023

Il grande potenziale dell’America Latina nelle energie rinnovabili

Risorse solari ed eoliche, produzione di idrogeno verde: la regione è a un punto di svolta. Le analisi dell’Economist e dell’Agenzia internazionale dell’energia.

mercoledì 15 novembre 2023

Dai saperi indigeni nuove strategie per la difesa dell’ambiente

La “scienza dei nativi” può fornire dati “straordinari” alla ricerca climatica attraverso conoscenze dirette del territorio e documenti storici. Evidenziare le criticità locali potrebbe spingere i governi ad agire.

mercoledì 8 novembre 2023

In Cina aumentano le emissioni di un gas pericoloso per il clima

Mentre i firmatari del Protocollo di Montreal si accordano per sanare il buco dell’ozono, “Nature” segnala che Pechino ha intensificato la produzione di HFC-23, un refrigerante che contribuisce all’effetto serra.

mercoledì 8 novembre 2023

Onde di shock: ultime possibilità per un'energia sicura e per la pace

Colloquio con Claudia Kemfert, professoressa all'Istituto tedesco di ricerca economica: Italia e Germania dovrebbero promuovere partenariati energetici congiunti con i Paesi africani.

martedì 24 ottobre 2023

Visco: per decarbonizzare le nostre economie serve una “chiara tabella di marcia”

Il governatore della Banca d’Italia alla presentazione del Rapporto ASviS: integrare “pienamente” le tematiche green nelle strategie aziendali. Sulle crescenti emissioni dei Paesi emergenti è cruciale il ruolo delle banche multilaterali. [Testo integrale]

di Flavio Natale

mercoledì 11 ottobre 2023

Nuove soluzioni per portare elettricità e clean cooking alle aree più remote

Un rapporto Irena-Ilo invita a puntare sulla produzione locale di energia, dalle micro-reti all’idroelettrico su piccola scala e alle soluzioni di clean cooking, con vantaggi anche per l’occupazione.

mercoledì 4 ottobre 2023

Povertà da mancato raffreddamento, il futuro dell’emergenza climatica

Emerge un nuovo aspetto legato al pianeta che si riscalda: la cooling poverty sistemica. Una condizione che richiede coordinamento tra diversi settori, come l’edilizia abitativa, la sanità e l’agricoltura.

di Sofia Petrarca

mercoledì 27 settembre 2023

Calzolari: “Dal 2025 in Ue un sistema comune di previsione degli extreme wildfire event”

Il cambiamento climatico influisce sugli incendi come un elemento catalizzatore, ma non li determina, spiega il direttore de ilgiornaledellaprotezionecivile.it. Grande sviluppo di piattaforme di prevenzione, previsione, risposta e ripristino. 

martedì 19 settembre 2023

Al via la più grande causa legale sul clima: 32 nazioni europee davanti alla Corte di Strasburgo

Sei giovani hanno accusato gli Stati di aver violato i diritti umani portando avanti politiche climatiche inefficaci. I Paesi respingono il legame diretto tra aumento delle temperature e salute. La parola alla Corte europea dei diritti dell’uomo.

di Flavio Natale

mercoledì 13 settembre 2023

Speroni "Fatti, non ansie: così si costruisce una visione positiva del futuro"

Per combattere l'ecoansia, secondo il responsabile di FUTURAnetwork il percorso da intraprendere è chiaro: "Dobbiamo dedicarci alla costruzione di una narrazione positiva del futuro, non possiamo limitarci ad affermazioni generiche". 

martedì 5 settembre 2023

Il ghiaccio del Mar Glaciale Artico potrebbe sciogliersi più velocemente di quanto pensiamo

Una mutazione dei venti su Nord America ed Eurasia potrebbe influire negativamente sul destino, già critico, della regione artica. Il riscaldamento globale aggrava il fenomeno, attivando processi negativi che si autoalimentano.

di Flavio Natale

lunedì 4 settembre 2023

Che tempo farà in futuro? Le nuove sfide delle previsioni meteorologiche

I modelli di anticipazione sono migliori di quanto non siano mai stati. Satelliti, reti neurali e intelligenza artificiale daranno un forte impulso al settore. Eppure, anche a causa del cambiamento climatico, una percentuale di imprevedibilità potrebbe restare. 

di Flavio Natale

venerdì 1 settembre 2023

Scelte trasformative, per una transizione energetica sostenibile

Il nuovo rapporto dell’Italian institute for the future si concentra sulle tendenze del clima e dell’energia dell’Italia a dieci anni. Poco probabile un ritorno del nucleare, occorre puntare su nuovi vettori energetici quali l’idrogeno.

di Andrea De Tommasi

venerdì 11 agosto 2023

Sopravvivere alle ondate di calore, tra vernice bianca e case sottoterra

Luglio è stato il mese più caldo di sempre. Dalla vernice applicata sui tetti in India alla cittadina australiana scavata sottoterra: due articoli della Bbc si interrogano su possibili soluzioni al caldo estremo.

di Maddalena Binda

mercoledì 9 agosto 2023

JP Morgan scommette 200 milioni di dollari sulla rimozione della CO2 dall’atmosfera

La più grande banca americana sta investendo su tecnologie che non hanno ancora una dimensione economica. Obiettivo: diventare leader del settore, stimolando la crescita di domanda, infrastrutture e capitale umano.

di Flavio Natale

giovedì 3 agosto 2023

Cingolani e la visione alternativa sulla transizione energetica, manifesto per le prossime elezioni

L’ex ministro presenta in un libro la sua visione politica sulla crisi climatica, basata su “neutralità tecnologica”, allungamento del ruolo del gas e possibile ricorso al nucleare, di cui però non approfondisce gli aspetti negativi. Duro attacco agli “ideologi della transizione”.

di Donato Speroni

giovedì 27 luglio 2023

Amoc al “tipping point”? Confermato il collasso delle correnti atlantiche entro fine secolo

L’arresto dell’Amoc, fondamentale per la regolazione del clima, potrebbe essere più vicino del previsto, rivela un nuovo studio pubblicato su Nature. Crollo delle temperature in Europa e interruzione delle piogge tropicali tra gli effetti.

di Maddalena Binda

mercoledì 19 luglio 2023

Mercalli: Estate anomala? Sarà sempre peggio se non azzeriamo le emissioni entro il 2050

Il meteorologo: Caronte non ci sarà sempre, ma il 2022 è stato l’anno con le maggiori emissioni di gas climalteranti. Finché continua la salita il Pianeta sarà sempre più caldo: “ogni anno battiamo nuovi record”. (Audio)

di Flavio Natale

mercoledì 19 luglio 2023

Giansanti: “Attenta Ue, noi siamo quelli che subiscono il cambiamento climatico”

Il presidente di Confagricoltura contribuisce al dibattito sulla giusta transizione ecologica” con affermazioni documentate ma certamente divisive e chiede un quadro di regole su scala globale. (Video)

di Andrea De Tommasi

mercoledì 12 luglio 2023

L’aggravarsi degli incendi porta a riscoprire le antiche pratiche

Mentre il Canada è alle prese con una stagione di roghi senza precedenti, le tecniche indigene di gestione del fuoco stanno tornando di attualità. Secondo un’inchiesta di Al Jazeera, però, devono affrontare ostacoli burocratici e culturali.

lunedì 3 luglio 2023

“La natura bistrattata si ribella”: Tutti Europa 2030 online con uno speciale sull’alluvione

Le tre sfide della crisi climatica. Il dissesto idrogeologico raccontato dall’intelligenza artificiale. E poi la situazione delle carceri e le elezioni europee del 2024. Questo e altro nell’aggiornamento mensile dell’associazione.

di Andrea De Tommasi 

mercoledì 28 giugno 2023

Il cambiamento climatico è la maggiore minaccia per la salute umana

Aumentano i rischi di malnutrizione, di trasmissione delle malattie infettive e di traumi. La crescita dei costi sanitari potrebbe aggravare le situazioni di povertà. Le soluzioni per ridurre le emissioni offrono benefici anche per la salute.

mercoledì 21 giugno 2023

I negoziati sul clima a Bonn portano solo a un consenso formale minimo

Il risultato di due settimane di incontri: i governi non vogliono essere visti come ostacoli al cambiamento. Raggiunti diversi accordi, ma i risultati sostanziali sono lungi dall'essere sufficienti.

di Christoph Bals, direttore politico di Germanwatch e.V.

lunedì 19 giugno 2023

“Lasciamo i fossili sottoterra, è immorale svendere il futuro per 30 denari”

Duro attacco di Guterres alle aziende produttrici: “L’anno scorso hanno guadagnato quattromila miliardi, ma ostacolano anziché favorire la transizione energetica”. Per evitare la catastrofe servono piani dettagliati e urgenti. (VIDEO)

di Donato Speroni 

martedì 30 maggio 2023

Per evitare altre catastrofi, l’Italia deve rendere operativo il Pnacc in tempi urgenti

Il caso dell’Emilia-Romagna dimostra cosa può accadere quando si arriva impreparati a eventi climatici estremi. Ritardi nell’iter applicativo del Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici. Virtuose le iniziative locali. 

di Flavio Natale

venerdì 26 maggio 2023

Il Papa ai leader: ascoltate la scienza e ponete fine all’era dei combustibili fossili

Nel messaggio per la Giornata del Creato, il Pontefice invita a passi coraggiosi “per fermare questa ingiustizia verso i poveri e verso i nostri figli, che subiranno gli impatti peggiori del cambiamento climatico”. La denuncia contro “le industrie predatorie” e i nuovi progetti di estrazione.

di Andrea De Tommasi

giovedì 25 maggio 2023

Chi inquina paga? 209 miliardi annui il costo per le compagnie fossili

Effetti del cambiamento climatico sempre più evidenti. Probabilmente entro il 2027 si supererà il limite di 1,5°C. Uno studio, riportato dal Guardian, ha calcolato quanto dovrebbero pagare le principali industrie fossili.

di Maddalena Binda

lunedì 15 maggio 2023

Mattarella: “Puntiamo su eolico nel Mare del Nord e fotovoltaico nel bacino mediterraneo”

Il capo dello Stato all’Università di Trondheim per parlare di energia: “Occorre accelerare sulla transizione verde, serve l’ambizione di essere nel gruppo di testa che guida il cambiamento” [Video e testo integrale]

mercoledì 10 maggio 2023

Tre domande chiave su cambiamento climatico, cultura e patrimonio culturale

Spesso si pensa che il compito delle organizzazioni culturali sulla sostenibilità sia amplificare il lavoro di altri. In realtà la responsabilità è molto più ampia. Se ne parla l’11 maggio a Bologna.

di Paola Dubini 

mercoledì 10 maggio 2023

L’Ue approva la carbon tax alla frontiera, ma il futuro potrebbe essere una tassa globale

Via libera alle riforme dell’Emissions trading system. Previsto lo stop alle quote di emissioni gratuite, l’inclusione del settore marittimo nel sistema Ets e la creazione di un Fondo sociale per il clima.

 di Flavio Natale

mercoledì 3 maggio 2023

Il mondo non è pronto per la migrazione di massa causata dai cambiamenti climatici

Centinaia di milioni di persone dovranno lasciare le proprie case entro il 2050. Ma le strategie sono fragili e a livello internazionale non c’è accordo sulla definizione di rifugiato climatico.

di Andrea De Tommasi

venerdì 28 aprile 2023

Il problema con Elon Musk e con il lungotermismo

Cos'è il lungotermismo e quali sono le sue implicazioni per il futuro? E qual è il ruolo di Musk in questa "setta millenarista"? Un'analisi a partire dal libro di Fabio Chiusi, "L’uomo che vuole risolvere il futuro". 

di Roberto Paura, tratto da "Quaderni d'altri tempi"

martedì 18 aprile 2023

Il Giappone ospita il G7, ma è il Paese più distante dagli obiettivi al 2030 e 2050

Tante dichiarazioni dal summit di Sapporo, ma poche decisioni. Per decarbonizzare, il Giappone punta su cattura del carbonio, idrogeno e ammoniaca. Secondo Bloomberg, è una scelta rischiosa. Pichetto Fratin: bisogna “correggere la nostra attuale traiettoria”.

di Flavio Natale

lunedì 17 aprile 2023

Tre scenari per i giovani, tra inclusività, catastrofe climatica e disordini sociali

Cosa aspettarsi nel 2042? Nella campagna Our Future Pledge le ragazze e i ragazzi dell’Unicef delineano le tematiche che potrebbero avere un enorme impatto sul loro futuro. Una guida per costruirsi il proprio scenario.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 5 aprile 2023

Ecco perché l’idrogeno verde sarà protagonista nel sistema energetico integrato Ue

Oggi l’idrogeno è sempre più utilizzato nell’industria perché facile sia da trasportare che da stoccare. Ma occorre investire nello sviluppo delle tecnologie per ottenerlo in modo pulito.

di Toni Federico, coordinatore GdL ASviS 7 e 13

martedì 21 marzo 2023

L’ecofemminismo radicale è adeguato alla sfida dei cambiamenti climatici?

Il senso dell'urgenza evocato dal presidente Mattarella richiede risposte immediate. Alla politica l'arduo compito di conciliare filosofia e scienza. 

di Annamaria Vicini

venerdì 17 marzo 2023

Mattarella a Nairobi: sui cambiamenti climatici non ci sarà un “secondo tempo”

All’università keniota il richiamo del presidente della Repubblica al tempo che scorre e richiede soluzioni immediate: “Dare la precedenza allo sviluppo economico rispetto alle problematiche ambientali è un’illusione”. (VIDEO)

di Andrea De Tommasi

mercoledì 15 marzo 2023

Biocombustibili ed e-Fuels sono davvero una soluzione alternativa all’auto elettrica?

I carburanti alternativi salverebbero i motori a combustione interna oltre il 2035, ma l’analisi comparata ne mostra tutti i limiti. L’elettrificazione decarbonizza e disinquina, ma la transizione non sarà semplice.  

di Ivan Manzo

martedì 14 marzo 2023

Studi di futuro, aperte le iscrizioni al master in Previsione sociale

All’Università di Trento decima edizione tra conferme e novità, con i nuovi corsi dedicati a migrazioni, demografia, generazioni, energia e big data.

di Roberto Poli, presidente Afi

martedì 7 marzo 2023

Simulare le crisi: i videogiochi possono prepararci alle sfide del nostro tempo?

Mentre nascono videogame per sensibilizzare gli utenti sul cambiamento climatico, i giocatori esperti vengono assoldati in Ucraina come piloti di droni. Ma l’industria videoludica continua a inquinare e al settore servono scelte radicali.

di Flavio Natale

mercoledì 15 febbraio 2023

Le diverse soluzioni per decarbonizzare il settore marittimo e quello aereo

Il “cold ironing” può aiutare a elettrificare le attività delle navi ormeggiate, la sostituzione del cherosene con carburanti “alternativi” è la principale sfida che deve affrontare il viaggio in aereo.

di Ivan Manzo

martedì 14 febbraio 2023

Un quinto dell’elettricità nel 2022 in Europa da eolico e solare, “scongiurato il ritorno al carbone”

Nonostante la “triplice crisi” energetica, le rinnovabili procedono a ritmi record, secondo il think tank Ember. La produzione elettrica da fonti fossili potrebbe crollare del 20% nel 2023. Timmermans: “I numeri sono impressionanti”.

di Flavio Natale

mercoledì 25 gennaio 2023

Gli interventi paralleli di Al Gore e Greta Thunberg in due eventi contrapposti a Davos

L’ex vicepresidente Usa al Wef ha attaccato le istituzioni internazionali difendendo l’attivista svedese, che in un incontro contrapposto nella cittadina svizzera ha presentato una lettera di “cessazione” alle Big Oil. (VIDEO)

di Andrea De Tommasi 

mercoledì 25 gennaio 2023

La crisi climatica rischia di uccidere lo sci? Drammatiche prospettive in uno studio sull’Italia

La neve naturale sulle Alpi potrebbe scomparire entro pochi decenni, e quella artificiale solleva preoccupazioni ambientali. Molte stazioni sciistiche potrebbero non sopravvivere.

giovedì 19 gennaio 2023

La transizione verso le energie rinnovabili

Le tensioni sui mercati del gas e di altre energie non rinnovabili sono state amplificate di fatto dal ritardo nella transizione ecologica, ma paradossalmente ora i mercati stanno puntando verso l’accelerazione. 

di Renato Chahinian

mercoledì 18 gennaio 2023

A Davos von der Leyen annuncia un piano industriale verso emissioni zero

Aumentare la competitività e ridurre la dipendenza nei settori strategici al centro del Green deal industrial plan annunciato dalla presidente della Commissione europea al World economic forum. (VIDEO)

di Maddalena Binda

martedì 17 gennaio 2023

Il ruolo della forestazione urbana nel contrasto al cambiamento climatico

Arbolia, società benefit nata nel 2020, ha già piantato oltre 57mila alberi in più di dieci regioni italiane: “Diamo radici al futuro”. Interventi anche nelle aree autostradali e, in fase di sviluppo, nelle discariche bonificate.

di Matteo Tanteri

martedì 10 gennaio 2023

Anche abbattendo le emissioni il mare salirà: occorre adattarsi all’inevitabile

Il livello delle acque aumenterà di 10-25 centimetri entro il 2050 e continuerà a crescere nella seconda metà del secolo. Dalle isole galleggianti alle città spugna: ecco come i Paesi provano ad affrontarlo.

giovedì 5 gennaio 2023

Che cosa rischia l’Europa tra ondate di calore, malattie e inquinamento atmosferico

Il Vecchio continente sempre più vulnerabile agli effetti dei cambiamenti climatici, secondo due studi. Necessarie soluzioni a lungo termine, dall’adeguamento degli orari di lavoro nelle zone più calde all’impegno per ridurre le sostanze inquinanti.

di Flavio Natale

lunedì 2 gennaio 2023

Le misure del benessere e l’uso dei dati: evoluzione e sfide

Una riflessione sugli sviluppi della statistica ufficiale, sulle tecniche per andare “oltre il Pil” e sul loro impatto politico: l’importanza dell’Agenda 2030, le prospettive per clima e demografia, i big data.

di Donato Speroni

mercoledì 28 dicembre 2022

Riportare in vita i mammut per prevenire il disgelo del permafrost

Nella Siberia settentrionale, un padre e un figlio stanno tentando di “ripristinare” l’era glaciale popolando una riserva naturale con animali erbivori.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 21 dicembre 2022

Speroni: “Tra guerre, crisi climatica ed energetica, la nostra visione di futuro oggi”

Com'è cambiata la nostra visione del futuro nel corso di questo 2022? Mitigazione e adattamento al cambiamento climatico, crescita della popolazione mondiale, intelligenza artificiale, lavoro, geopolitica: questi solo alcuni degli argomenti su cui riflette il responsabile di FUTURAnetwork, nell'ultimo appuntamento dell'anno con la rubrica "C'è futuro e futuro".

mercoledì 21 dicembre 2022

Con il giusto mix di politiche, dalla natura 20 milioni di nuovi posti di lavoro

Alla Cop15 lanciato il primo rapporto sulle prospettive occupazionali delle soluzioni basate sulla natura, diventate sempre più cruciali per il raggiungimento degli obiettivi ambientali.

di Antonella Zisa

martedì 20 dicembre 2022

Fine anno, svolta dei tempi

Un bilancio del primo anno di mandato del governo federale. La guerra e la crisi sono allo stesso tempo una minaccia, una sfida e un'opportunità per far avanzare la trasformazione verso un'economia di mercato ecologico-sociale.

di Karoline Rörig

venerdì 16 dicembre 2022

Automotive, Motus-E: +6% degli occupati al 2030 grazie all’elettrificazione

L’industria automobilistica sta affrontando il “cambiamento tecnologico più radicale della sua storia”. Alcuni studi vedono nella transizione un rischio per l’occupazione. Ma bisogna considerare le nuove opportunità che la filiera può offrire.   

di Flavio Natale

martedì 13 dicembre 2022

Come sarà la Terra nel 2872: un nuovo libro lo spiega, viaggiando intorno al mondo

Innalzamento del livello del mare, migrazioni climatiche, effetti a lungo termine dell’azione antropica. Il libro di Pievani e Varotto ci mette in guardia dal futuro che non desideriamo.

di Flavio Natale

lunedì 12 dicembre 2022

BloombergNef: triplicare la produzione di energia elettrica per raggiungere zero emissioni al 2050

Elettrificazione dei trasporti, rinnovamento dei settori edilizio e industriale, fonti alternative, ma non solo. Anche la cattura e lo stoccaggio del carbonio giocheranno un ruolo centrale nella transizione energetica futura.

di Flavio Natale 

martedì 29 novembre 2022

Di Berardo:“Instabilità, incertezza, complessità e ambiguità. La riflessione dal Dubai Future Forum”

La co-chair del Millennium Project Italia racconta la sua esperienza al forum di Dubai, uno dei più grandi meeting sul tema dei futuri degli ultimi anni. Tra i temi trattati: specie interplanetarie, energia rinnovabile, immortalità dell’essere umano, gamification.

venerdì 25 novembre 2022

Cop 27: le reazioni di governo e società civile tedesca ai risultati della Conferenza

"Importante passo avanti" con il fondo di compensazione per i danni climatici, ma la Conferenza delude. Scarso impegno per ridurre le emissioni e riallineare i flussi finanziari globali. Inascoltate le voci di scienziati e giovani.

di Karoline Rörig

mercoledì 23 novembre 2022

Realacci ribadisce l’importanza della carbon tax alla frontiera europea

Intervenendo alla Radio Vaticana, il presidente di Symbola ha fatto il punto sui risultati della Cop 27 e del G20 in materia ambientale. Katiuscia Eroe di Legambiente: valorizzare le comunità energetiche. 

di Monica Sozzi

martedì 22 novembre 2022

Cryosphere report: un futuro “agghiacciante”, con sempre meno ghiaccio

In mancanza di interventi adeguati, il rapporto dell’Icci prevede un collasso totale delle calotte polari, significativa riduzione del permafrost, acidificazione e innalzamento del livello del mare.

 di Andrea Stefanoni

martedì 15 novembre 2022

Transizione energetica: le opportunità offerte dal mare

I risultati ottenuti durante il periodo di sperimentazione dell’Altalena di Archimede dimostrano il ruolo che l’energia marina può avere nella fornitura di elettricità da fonti non inquinanti.

di Maddalena Binda

mercoledì 9 novembre 2022

La solitudine di Greta

L’attivista svedese che ha mobilitato migliaia di giovani per l’ambiente non partecipa alla Cop 27. In Italia scarso interesse da parte delle associazioni femminili.

di Annamaria Vicini

martedì 8 novembre 2022

Guterres: siamo sulla strada per l’inferno climatico con il piede sull’acceleratore

Alla Cop27 di Sharm el Sheikh il segretario Onu chiede un patto di solidarietà per il clima sotto la responsabilità di Cina e Stati uniti: “È il problema determinante del nostro secolo, oltraggioso e controproducente metterlo in secondo piano”.

di Andrea De Tommasi

martedì 8 novembre 2022

Weo: la crisi energetica potrebbe essere un punto di svolta per la transizione verde

Cresceranno le rinnovabili, nonostante l’aumento contingente della domanda di petrolio e carbone. Ma con le politiche attuali i fossili saranno ancora al 60% del mix energetico nel 2050 e l’aumento delle temperature arriverà a 2,5 gradi.

di Flavio Natale

mercoledì 2 novembre 2022

Il riscaldamento del Mediterraneo sarà una delle grandi emergenze dei prossimi dieci anni

I modelli climatici mostrano che le ondate di calore e la siccità di questa estate potrebbero essere un presagio del futuro nella regione. Anche le aree costiere italiane rischiano pesanti conseguenze in mancanza di strategie sistemiche di adattamento.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 2 novembre 2022

The Lancet: politiche per la salute e lotta alla crisi climatica sono strettamente connesse

Gli impatti più catastrofici possono essere contenuti riducendo le morti per inquinamento da fossili e accelerando la transizione a una alimentazione più bilanciata e vegetale. Effetti positivi anche per l’economia.

di Maddalena Binda

mercoledì 2 novembre 2022

Speroni: “Il nuovo governo e l'impegno su clima, demografia e decarbonizzazione”

Il Responsabile di FUTURAnetwork parla delle sfide che il governo Meloni si troverà ad affrontare sul lungo periodo. Necessario sviluppare una visione di insieme sulle questioni fondamentali del Paese: tra queste, l'attuazione di un Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici.

venerdì 21 ottobre 2022

Naomi Klein: la Cop27 è il greenwashing di uno Stato di polizia

La Conferenza permette all’Egitto di mostrare il proprio impegno per il clima, mentre incarcera gli attivisti e vieta la ricerca, sostiene la scrittrice su The Guardian.

di Maddalena Binda

mercoledì 19 ottobre 2022

Enrico Giovannini annuncia il suo prossimo impegno: l'istituto per il futuro 

Nella sesta e ultima puntata di "Voci sul futuro", la rubrica curata da Ansa e ASviS in collaborazione con A2A, il ministro uscente ha espresso la volontà di promuovere un centro di ricerca che si occupi dei grandi temi del domani.

lunedì 17 ottobre 2022

La sostenibilità del patrimonio culturale passa dalla ricerca e dalla formazione

L’evoluzione del modo di concepire e gestire il patrimonio culturale alla luce dei cambiamenti climatici nel lavoro della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali del Ministero della Cultura.

di Alessandra Vittorini

venerdì 14 ottobre 2022

La Laudato si’ si fa immagine e messaggio diffuso per un’azione attiva mondiale

"La Lettera", il docufilm ispirato all’enciclica di Papa Francesco, raccoglie le voci spesso inascoltate sulle criticità legate ai cambiamenti climatici.

di Carla Collicelli

venerdì 14 ottobre 2022

Crisi climatica e ambiente. Rivedi "Voci sul futuro" con Sandrine Dixson-Declève

Quarto appuntamento della rubrica curata da Ansa e ASviS, in collaborazione con A2A, sul mondo di domani. Ospite la co-presidente del Club di Roma. 

martedì 11 ottobre 2022

Nel mondo ci sono 425 “bombe di carbonio” pronte a “sconvolgere il clima”

Un team di ricercatori ha identificato i progetti di estrazione di combustibili fossili più devastanti a livello globale. A dominare è la Cina, seguita da Russia e Stati uniti.

di Andrea De Tommasi

venerdì 7 ottobre 2022

Italia-Germania: volontà di dialogo, ma posizioni diverse su transizione energetica

Come promuovere la collaborazione tra i due Paesi per un’Europa sostenibile? Confronto tra i sottosegretari Brantner e Tabacci. Interventi di Stefanini, Rörig, Pahl, Speroni, Rizzuto, de Chadaverian, Narducci, Fries. 

di Flavio Natale

venerdì 30 settembre 2022

Mattarella agli scienziati del clima: sappiamo che è il nostro problema principale

Il capo dello Stato ha ricevuto i promotori dell’appello: “I giovani e gli scienziati due avanguardie del Paese, sanno vedere il futuro”. Il premio Nobel Parisi: “Trasformazioni costose, ma che ci renderanno migliori". [VIDEO]

di Andrea De Tommasi

martedì 27 settembre 2022

Il Papa ai giovani: “Fate chiasso per trasformare un’economia che uccide"

Ispirandosi a Francesco d’Assisi il Pontefice ha invitato economisti e imprenditori under 35 a uno sforzo per trasformare l’attuale modello di sviluppo e ha richiamato le dimensioni della sostenibilità.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 21 settembre 2022

Guterres: ci avviamo a un caos climatico permanente e onnipresente su scala inimmaginabile

Il segretario generale Onu chiede ai Paesi del G20 sforzi maggiori sull’adattamento al clima. La mancanza di azioni adeguate avrà gravi effetti a catena, come le migrazioni di massa e l'aumento dell'instabilità.

di Andrea De Tommasi

martedì 20 settembre 2022

Poli: “Stabilizziamo i consumi o l'energia green da sola non basterà”

Negli ultimi 50 anni il consumo di energia globale è cresciuto costantemente, dice il presidente dell'Associazione dei futuristi italiani. Ora è necessario stabilizzare queste esigenze, tenendo conto della domanda dei Paesi in via di sviluppo, e produrre energia in modo sostenibile.

venerdì 16 settembre 2022

Net Zero E-conomy 2050: elettrificazione, rinnovabili e reti intelligenti

Il nuovo studio di Fondazione Enel e The European House – Ambrosetti delinea i vantaggi per l’Italia di un piano radicale di decarbonizzazione. Starace: “Accelerare riduzione uso fonti energetiche fossili”.

di Tommaso Tautonico

mercoledì 14 settembre 2022

La crisi idrica del 2022 è il segnale di un futuro difficile

La crescente domanda per le risorse idriche e le conseguenze dei cambiamenti climatici rendono l’acqua un bene sempre più scarso, con effetti geopolitici, sociali ed economici di grande rilevanza.

martedì 6 settembre 2022

Paura: “Ecco perché il crollo demografico è più pericoloso della crisi climatica”

Quest'anno raggiungeremo quota otto miliardi di persone nel mondo, ma Elon Musk afferma che il futuro crollo della popolazione genererà conseguenze più gravi del surriscaldamento globale. Insieme al presidente dell'Italian Institute for the Future capiamo perché è un errore pensare che il calo demografico sia buona notizia per la Terra.

lunedì 5 settembre 2022

Panta rhei

L'acqua è la fonte di ogni forma di vita e come tale è particolarmente degna di protezione. La Germania si appresta a varare la sua Strategia nazionale che guarda al 2050.

di Karoline Rörig

martedì 30 agosto 2022

Entro il 2100 la riduzione degli stock ittici rischia di generare nuovi conflitti

Secondo recenti studi, la metà dei pesci lascerà i propri habitat. Gli effetti di cambiamenti climatici, pesca eccessiva e inquinamento da mercurio influiscono sul settore, mettendo a rischio gli equilibri tra Paesi confinanti.

di Tommaso Tautonico

giovedì 25 agosto 2022

Eolico offshore, tante le sfide e i cambiamenti all’orizzonte

Gli obiettivi globali di decarbonizzazione spingono sempre di più la crescita del mercato dell’energia eolica marina. Previsti investimenti per mille miliardi di dollari nel prossimo decennio.

di Elita Viola

martedì 2 agosto 2022

Il benessere animale può contribuire alla riduzione delle emissioni

L’impatto ambientale di un miglioramento della salute degli animali allevati spesso non è considerato negli impegni nazionali sul clima. Servono maggiori investimenti per coglierne l’importanza, sostiene la Fao.

di Maddalena Binda

mercoledì 13 luglio 2022

Entro pochi anni a Ravenna il sito di stoccaggio di C02 più grande d’Europa?

Il progetto di decarbonizzazione firmato da sei grandi realtà industriali mette la Ccs al centro della transizione energetica.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 13 luglio 2022

Il futuro delle transizioni verde e digitale nel nuovo contesto geopolitico

La Commissione europea ha adottato la previsione strategica 2022 che identifica cinque aree-chiave. Criticità geopolitiche e coinvolgimento sociale emergono come fattori determinanti.

di Luigi Di Marco

martedì 5 luglio 2022

Poli: “In Italia nel 2050 una persona ogni sette avrà 80 o più anni”

Il presidente dell’Afi risponde alle domande di Riparte l’Italia sui megatrend del futuro. Mutamenti demografici, megacity, clima le questioni più urgenti. Le priorità italiane riguardano la desertificazione, l’invecchiamento, il rinnovo delle Pa e gli asili. 

giovedì 30 giugno 2022

Gli ultimi grandi ostacoli sulla corsa delle auto elettriche

Il voto a Strasburgo sullo stop ai motori termici dal 2035 è una svolta per la giusta transizione. Ora servono scelte industriali, tecnologiche, di ricerca e sviluppo altrettanto ambiziose.

di Andrea De Tommasi

venerdì 17 giugno 2022

Yunus al Festival di Trento: bisogna creare dei “Club tre zero”

Zero emissioni inquinanti, zero concentrazioni della ricchezza e zero disoccupazione: questa la ricetta del premio Nobel per costruire una nuova civiltà. Ma serve l’aiuto di tutti. [Video e testo]

mercoledì 15 giugno 2022

Un primo reattore a fusione nucleare già nel 2030?

L’Eni è il principale azionista di Cfs, l’azienda Usa che punta a rendere operativa questa tecnologia alla fine del decennio. Perplessità da Greenpeace, ma i prossimi cinque anni saranno cruciali.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 1 giugno 2022

Lo sguardo dell’Onu sulle grandi sfide del mondo che verrà

Due rapporti delle Nazioni unite analizzano le tendenze sociali e tecnologiche di lungo termine. Dalla mobilità elettrica alle energie rinnovabili, dall’intelligenza artificiale all’invecchiamento, ecco gli scenari migliori per lo sviluppo sostenibile.

di Tommaso Tautonico e Andrea De Tommasi

venerdì 20 maggio 2022

Perdita di biodiversità: abbiamo già superato una soglia pericolosa per l’umanità?

Un milione di specie a rischio estinzione: il fallimento delle strategie per la tutela di piante e animali potrebbe rendere irrealizzabile l’intera Agenda 2030. I prossimi passi per invertire la tendenza.

di Ivan Manzo

martedì 17 maggio 2022

Termovalorizzatori: alternativa per il futuro o rimedio dal passato?

Il progetto di un impianto a Roma ha scatenato polemiche. Le soluzioni ottimali sono altre: raccolta differenziata di qualità, centri di riuso diffusi, digitalizzazione della filiera. Ma la transizione richiede tempo.

di Flavio Natale

venerdì 13 maggio 2022

Ucraina: il primo conflitto in Europa nell'epoca degli investimenti Esg

L’invasione russa ha portato a rivedere le valutazioni Esg di alcuni settori, come difesa ed energia. Impact education, produzione responsabile e multilateralismo necessari per non rallentare la transizione ecologica.

di Eleonora Rizzuto

martedì 3 maggio 2022

Climate game, il nuovo videogioco sulla riduzione delle emissioni entro il 2050

Il Financial Times ha ideato, in collaborazione con l’Iea, un gioco per sperimentare l’impatto delle decisioni internazionali sul cambiamento climatico. In evidenza, importanza della cooperazione, innovazione, riforma del sistema finanziario e uguaglianza tra persone.  

di Flavio Natale

martedì 3 maggio 2022

Nell’Artico si frantuma il ghiaccio ma anche la pace: possibili scenari

La diminuzione del ghiaccio marino ha portato a un aumento delle attività umane e ha accresciuto le preoccupazioni per il futuro della regione. L’invasione russa in Ucraina ha provocato la sospensione del Consiglio artico.

di Andrea De Tommasi

giovedì 28 aprile 2022

In 20 anni, 88 milioni di persone colpite da catastrofi. L’impatto dei disastri si intensifica

Pubblicato il Rapporto Undrr sulla riduzione dei rischi. Eventi climatici estremi in aumento. Tra le conseguenze: sfollamento, perdite umane ed economiche. Migliora l’attuazione dei protocolli per la protezione dai rischi, ma a pagare il conto più salato sono i Paesi a basso reddito.

di Flavio Natale

mercoledì 27 aprile 2022

Italia ancora senza Pnacc. Quali politiche di adattamento per la crisi climatica?

Il nostro Paese ha appena vissuto il sesto inverno più siccitoso degli ultimi 63 anni, pagato a caro prezzo sul piano ambientale ed economico. Alcuni progetti di adattamento al cambiamento climatico sono già in corso, ma senza un Piano nazionale non si va da nessuna parte.

di Flavio Natale

giovedì 21 aprile 2022

La capacità europea di accumulo energetico aumenterà di 20 volte entro il 2031

Secondo Wood Mackenzie, il mercato del vecchio continente è a un punto di svolta: cruciali il piano RePowerEu e i progetti di stoccaggio già in atto. Pesa l’aumento del costo delle materie prime. Entro la prossima decade, Italia al secondo posto in Europa.

di Flavio Natale

martedì 29 marzo 2022

Il cambiamento climatico minaccia il caffè: nel 2050 sarà un bene di lusso?

Le piantagioni keniote sono in pericolo a causa dell’aumento della temperatura, riportano studi recenti. Gravi conseguenze economiche per la popolazione locale. Senza tecniche innovative, “berremo semplicemente caffè sintetico”.

di Flavio Natale

mercoledì 23 marzo 2022

L’Europa domina il mercato dell’energia marina, ma l’Italia deve investire di più

Dal 2010 sono stati installati 65 megawatt di potenza energetica marina globale, secondo l’Ocean energy Europe. Stati Uniti ed Europa principali mercati di sviluppo delle tecnologie offshore. Prevista un’accelerazione del settore nel 2025.

di Flavio Natale 

martedì 22 marzo 2022

L’evoluzione tecnologica delle batterie è determinante per la transizione verde

Scarsità di materiali e riciclaggio: queste le due incognite sul cammino verso lo stoccaggio energetico. Nuove soluzioni all’orizzonte, ma secondo gli esperti c’è bisogno di un cambio di mentalità.

di Flavio Natale 

venerdì 18 marzo 2022

Tre scenari per l’Europa, ma uno solo è sostenibile

L’Unione europea è a un bivio: business as usual, una nuova era o frammentazione e conflitto. Una relazione del gruppo di esperti convocato dal commissario per l'Economia Gentiloni riassume le sfide economiche e sociali post-Covid.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 2 marzo 2022

Ipcc: sul clima non c’è più spazio per le mezze misure, a rischio la vita di miliardi di persone

Resta poco tempo per mantenere l’aumento della temperatura entro 1.5°C, evitando i più gravi disastri imposti dalla crisi climatica. L’attività di adattamento è sempre più centrale: già in atto fenomeni irreversibili.

di Ivan Manzo 

lunedì 28 febbraio 2022

Come sarà l’economia dell’idrogeno nel 2030 e nel 2040?

Il libro “Touching hydrogen future” mostra le traiettorie dell’idrogeno nei prossimi due decenni dalla prospettiva di esperti provenienti da ogni angolo del mondo.

di Andrea De Tommasi 

lunedì 28 febbraio 2022

Speroni: "Quanto durerà la dipendenza dal gas russo?"

Nella prima puntata della nuova rubrica “C’è futuro e futuro”, Donato Speroni analizza il ruolo giocato dal gas all'interno del processo di transizione energetica. Quanto e in quali tempi è possibile ridurre il ruolo di questa risorsa e le forniture dalla Russia?

martedì 1 febbraio 2022

La “greenflation” non è responsabile dell’aumento dei prezzi dell’energia

Contrariamente a quanto affermano i sostenitori dei combustibili fossili, il rincaro del carbonio e la diminuzione degli investimenti su petrolio e gas non sono all’origine dell’attuale spinta inflazionistica.  

di Toni Federico

mercoledì 5 gennaio 2022

La corsa al litio genererà nuove tensioni geopolitiche?

La transizione energetica si basa anche sull’uso massiccio di batterie per la raccolta e lo stoccaggio di elettricità green. Un workshop della European chemical society ha provato a capire le conseguenze di questa nuova realtà.

di William Valentini

mercoledì 5 gennaio 2022

Guida ragionata alla transizione energetica

Dall’idrogeno alle biomasse, dalla fotosintesi artificiale alla mobilità elettrica. Disponibili online le dieci conferenze dell’edizione 2021 di QuarantaScienza, dedicate alle sfide dell’energia per un futuro più sostenibile.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 29 dicembre 2021

Energia e Covid, dieci previsioni globali per il 2022

Più auto elettriche e pannelli solari. Ma anche una maggiore domanda energetica e una crescita dei prezzi del carbonio. Le prospettive di Wood Mackenzie mostrano sfide e ostacoli sul cammino della transizione ecologica, anche considerando l'incognita della pandemia.

di William Valentini

lunedì 20 dicembre 2021

Anche in Italia il cambiamento climatico aggraverà il problema delle risorse idriche

Tra rischi di siccità e fiumi che esondano, c’è molta incertezza sulla disponibilità di acqua potabile in futuro. Ma finora quella che abbiamo è stata abbondantemente sprecata e non c’è chiarezza neppure sulla gestione. 

di Andrea De Tommasi 

mercoledì 15 dicembre 2021

Entro il 2030 serviranno 40 milioni di nuovi punti di ricarica pubblici

Secondo l’Economist, i consumatori scelgono i veicoli elettrici perché i prezzi stanno diminuendo e costi delle batterie sono crollati. Ma l’ansia da autonomia rallenta il settore e molte delle nuove strutture non sono operative.

di Flavio Natale

giovedì 9 dicembre 2021

Le comunità energetiche: opportunità di sviluppo e strumento per la transizione ecologica

Cosa cambia con il decreto legislativo attuativo della direttiva europea Red II. 

di Giuseppe Lo Verso

mercoledì 1 dicembre 2021

L’impatto del clima cambierà la vita delle città italiane

Paola Mercogliano, ricercatrice della Fondazione Cmcc, al Green&Blue summit: “I fondi per l’adattamento cominciano ad esserci. Sbagliare ora significa mettere a rischio un territorio già fragile”. 

lunedì 29 novembre 2021

L’India, tra dipendenza economica dal carbone e inquinamento letale per la salute

Cruciali nella lotta ai cambiamenti climatici, gli impegni annunciati dal primo ministro Modi possono contribuire allo sviluppo socio-economico del Paese, ma servono politiche coraggiose e finanziamenti internazionali.

di Maddalena Binda

martedì 23 novembre 2021

COP26: il futuro del clima si gioca sulle politiche net zero, da attuarsi subito

La conferenza di Glasgow segna alcuni buoni risultati, ma le promesse oltre il 2030 restano “vaghe e poco trasparenti”. Per concretizzare gli impegni, servono azioni strutturate sul breve periodo e consistenti investimenti nelle tecnologie pulite.

di Flavio Natale

martedì 23 novembre 2021

Festival del Futuro 2021: “La sostenibilità deve essere una rivoluzione culturale”

Per scongiurare gli effetti peggiori del cambiamento climatico bisogna compiere passi importanti: impegni al 2030, blended finance e una nuova mentalità. Il video dell'evento, moderato da Speroni, con Carraro, Sangiorgio, Bologna. In chiusura del Festival, l’intervento del ministro Giovannini.

di Redazione 

mercoledì 17 novembre 2021

Il mercato dei veicoli elettrici rischia il freno

Il report di Transport & Environment lancia l’allarme: il mercato delle auto elettriche rischia lo stallo se le norme per il raggiungimento degli obiettivi europei di decarbonizzazione del settore non vengono modificate. 

di Giulia Gallo 

venerdì 12 novembre 2021

Gli investimenti delle compagnie mostrano che il futuro è ancora affidato ai fossili

Nonostante gli impegni assunti, banche e fondi continuano a finanziare la crisi climatica. La lista “Gogel” presentata a Glasgow svela le reali intenzioni del settore del petrolio e del gas.

di Ivan Manzo 

mercoledì 10 novembre 2021

Ambiente e limiti planetari: il secondo seminario dell'ASviS

Il webinar organizzato dall'Alleanza nell'ambito del ciclo formativo interno sui concetti di sostenibilità e sviluppo sostenibile. Sono intervenuti Fabio Trincardi, Paola Mercogliano e Simona Castaldi.

martedì 9 novembre 2021

L’inazione climatica nei prossimi 50 anni ci costerà mille miliardi

Secondo un rapporto di Deloitte, contenere l’aumento di temperatura sotto a 1,5°C permetterebbe all’Italia di godere dei benefici della transizione energetica già dal 2043.

di Tommaso Tautonico 

martedì 9 novembre 2021

Cattura e stoccaggio del carbonio: è veramente possibile sequestrare le emissioni?

Impianti di Ccs sono già attivi in varie parti del mondo, con risultati altalenanti. Alto costo energetico e rischio microsismico tra gli ostacoli. Ma secondo l’amministrazione Biden in alcuni settori sono indispensabili.

mercoledì 3 novembre 2021

Cmcc: nel 2100, le ondate di calore in Ue potrebbero causare 90mila decessi l’anno

Secondo l’Atlante sui rischi climatici, una mancata azione dei G20 potrebbe generare conseguenze disastrose. Perdite di Pil, insicurezza alimentare, aumento delle temperature. Per l’Italia, a rischio soprattutto le zone costiere: effetti significativi su turismo e fauna selvatica.

di Flavio Natale

mercoledì 20 ottobre 2021

Piantare mille miliardi di alberi: si può fare? E sarebbe risolutivo?

La dichiarazione del neurobiologo vegetale Stefano Mancuso ha riaperto il dibattito sulle potenzialità della riforestazione. Piantumare fa bene a noi e al Pianeta, ma l’obiettivo dei mille miliardi potrebbe essere irraggiungibile. Non bisogna però ricadere nel “benaltrismo”.

di Flavio Natale

lunedì 11 ottobre 2021

Siamo alla vigilia di un grande sviluppo dell’auto elettrica

Gli attuali modelli hanno ancora costi molto elevati, ma il piano Ue per rendere il 100% delle nuove auto a zero emissioni entro il 2035 porterà ad un aumento dell’offerta con costi più bassi.

di Tommaso Tautonico 

venerdì 1 ottobre 2021

Vanessa Nakate: "È tempo per i nostri leader di risvegliarsi"

Nel suo intervento alla conferenza Pre-COP26, Youth4Climate, l'attivista ugandese per il clima ha chiesto ai governi mondiali di ascoltare le persone più vulnerabili, incrementando i finanziamenti per le politiche di mitigazione e adattamento. 

mercoledì 29 settembre 2021

I ricercatori addestrano le mucche alla toilette per ridurre le emissioni

L’etologo Jan Langbein e il suo team hanno insegnato ai vitelli a usare il bagno con ricompense e punizioni lievi, limitando il rilascio di ammoniaca, con “risultati paragonabili a quelli dei bambini”.

di Andrea De Tommasi 

lunedì 20 settembre 2021

Greta Thunberg: “Per avere un mondo migliore bisogna crearlo”

L’attivista, intervistata da Diego Bianchi a Propaganda Live, richiede un maggiore impegno da parte dei governi, perché gli individui "stanno esigendo un cambiamento". I media devono “mostrare il divario tra ciò che diciamo e ciò che effettivamente facciamo”.

di Redazione 

lunedì 20 settembre 2021

Mario Draghi: "Onorare gli impegni presi in materia di clima"

Il presidente del Consiglio è intervenuto al summit sul clima convocato da Joe Biden. Nel videomessaggio ha richiamato la necessità di un impegno congiunto, per realizzare “riduzioni immediate, rapide e significative delle emissioni”.

mercoledì 15 settembre 2021

Protocollo di Montreal: un caso di successo della diplomazia climatica

Coniugare scienza, interventi governativi e interessi privati è possibile. A tre decenni di distanza, il Protocollo sul buco dell’ozono ci ricorda l'importanza di politiche comuni per fronteggiare minacce globali.

martedì 14 settembre 2021

L’ASviS lancia la seconda edizione del Premio “Giusta transizione”

La transizione ecologica è necessaria, ma può porre grandi problemi sociali. Il Premio, attribuito alla persona, associazione o impresa che promuova l’evoluzione verso un’economia ambientale tenendo conto dell’impatto sociale, è aperto alle candidature fino al 30 settembre. 

di Redazione 

lunedì 6 settembre 2021

Dietro gli annunci della Cina: più crescita verde che lotta alle emissioni

Il Paese gioca un ruolo fondamentale nella lotta alla crisi climatica, ma le sue politiche ambientali sembrano prevalentemente orientate verso la preservazione della natura per raggiungere gli obiettivi stabiliti dal Partito.

di Maddalena Binda

lunedì 6 settembre 2021

Il coraggio del futuro è lottare per salvare la bellezza

Negli ultimi quarant'anni l'uomo ha fatto in modo che i propri figli non godessero più della natura come i genitori l'avevano conosciuta. Eppure esistono anche i negazionisti del cambiamento climatico.

di Luigi Di Fonzo

venerdì 3 settembre 2021

L’impatto dell’intelligenza artificiale sulla transizione energetica

World economic forum: come governare, progettare e consentire un uso responsabile ed equo dell'Ai nell'energia. 

di Andrea De Tommasi 

mercoledì 1 settembre 2021

Il governo dei talebani si gioca la sua sopravvivenza sulla guerra dell’acqua

Analisi del New York Times: la popolazione afgana, già provata da guerre e povertà, è particolarmente esposta al surriscaldamento dell’atmosfera.

di William Valentini 

giovedì 26 agosto 2021

La ripresa dopo la pandemia, secondo i giovani

40 proposte, un manifesto e un lavoro che ha coinvolto più di due milioni di persone: Global shapers community presenta il suo piano per un futuro più inclusivo e che tenga conto delle esigenze delle nuove generazioni.

di William Valentini

mercoledì 25 agosto 2021

Perché stiamo perdendo la “guerra per la sostenibilità”

I prossimi trent’anni saranno durissimi e senza leadership globale adeguata il conflitto su diritti, migrazioni, clima e ambiente si risolverà in una sconfitta disastrosa per gran parte dell’umanità.

di Donato Speroni

venerdì 6 agosto 2021

I media internazionali sul Rapporto Ipcc: “Il futuro si decide oggi"

Dagli Stati Uniti alla Cina, i principali organi di stampa sottolineano la gravità dell’allarme lanciato dagli scienziati. Tecnologia, cooperazione internazionale e rapidi cambiamenti nei modelli di consumo possono ancora evitare il peggio.

di Maddalena Binda

lunedì 2 agosto 2021

L’Indiana vuole realizzare la prima autostrada con ricarica wireless

La chiave del progetto sarà un cemento magnetizzato chiamato Magment, che promette un’efficienza di ricarica fino al 95%.

di Andrea De Tommasi

venerdì 30 luglio 2021

Stati Uniti: le risorse rinnovabili sorpassano per la prima volta il carbone

Secondo l'Eia, le energie rinnovabili sono la seconda fonte di elettricità del 2020, dopo il gas naturale. Ma attenzione: nel 2021 potrebbe esserci una risalita del carbone.

di Flavio Natale 

giovedì 29 luglio 2021

Cingolani: perché non possiamo perdere tempo nel combattere la crisi climatica

Relazione del 28 luglio del ministro per la Transizione ecologica Roberto Cingolani alla commissione Istruzione pubblica, beni culturali del Senato. [VIDEO]

mercoledì 14 luglio 2021

Gli alberi della Becca di Viou e la resilienza al cambiamento climatico

Secondo un recente studio, nonostante le temperature superiori gli alberi, nel decennio 2006-2015, sono cresciuti a un tasso circa 1,9 volte superiore a quello del 1810-1819.

di Flavio Natale

giovedì 8 luglio 2021

Noi, indifferenti al pianeta che brucia

Necessario recuperare un rapporto di prossimità con la natura e superare i gap comunicativi della questione climatica, per considerare di nuovo la Terra "la nostra casa". 

di Annamaria Vicini

giovedì 1 luglio 2021

Laudato si': un dialogo sulla transizione ecologica

A sei anni dall'Enciclica di Papa Francesco, un incontro online con Gaël Giraud, direttore del Georgetown environmental justice program (Washington), Carlo Petrini, presidente di Slow Food, e monsignor Domenico Pompili, vescovo di Rieti.

venerdì 25 giugno 2021

Ipcc: il cambiamento climatico provocherà, già dai prossimi anni, conseguenze irreversibili

Per gli scienziati, i limiti previsti dall’Accordo di Parigi non preservano la biodiversità e gli attuali strumenti di adattamento sono inadeguati.

di Flavio Natale

martedì 22 giugno 2021

“La transizione energetica è la più grande sfida che l’umanità abbia mai affrontato”

Secondo la Iea, con le attuale politiche, non arriveremo mai alla riduzione di emissioni nette a zero entro il 2050. La roadmap proposta ha provocato un acceso dibattito.

di Flavio Natale

mercoledì 9 giugno 2021

"Abbiamo bisogno di un programma di giusta transizione"

Con Marisa Parmigiani, direttrice della Fondazione Unipolis e co-chair della Foundations 20, inizia la serie di interviste di FUTURAnetwork ai leader delle reti internazionali che quest’anno affiancano il G20 a presidenza italiana.

a cura di Andrea De Tommasi 

martedì 18 maggio 2021

Grigio, blu, verde: quale la tonalità migliore per l’idrogeno del futuro

Secondo il ministro Cingolani bisogna arrivare al 2030 a un’Italia a idrogeno verde. Ma ci sono tre ostacoli: insufficienti energie rinnovabili per la produzione, scarsa diffusione, costo non competitivo. 

di Flavio Natale

venerdì 30 aprile 2021

Le sfide della transizione ecologica

La transizione richiede una complessa azione di conversione dell’economia, della produzione e dei consumi, attuabile con forti politiche pubbliche, ma con il coinvolgimento di una parte consistente delle imprese e dei cittadini. Il tema viene affrontato dal nuovo libro di Edo Ronchi.

di Toni Federico

martedì 27 aprile 2021

Il futuro del nucleare: tra prospettive, innovazione, smaltimento di scorie e mostri

Gli obiettivi climatici al 2030 e al 2050 potrebbero includere un ruolo di questa risorsa nel computo energetico globale. Le questioni sulle misure di sicurezza e il decomissioning sono però ancora un nodo critico. In Africa, intanto, la nuclearizzazione russa avanza.

di Flavio Natale

martedì 20 aprile 2021

Contro la crisi climatica occorre smantellare il sostegno ai combustibili fossili

L’inventario Ocse 2021 certifica una preoccupante inversione di tendenza nelle politiche di riduzione delle emissioni. Le proposte per una riforma in linea con gli Obiettivi dell’Agenda 2030.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 7 aprile 2021

L’impatto trascurato del metano sul riscaldamento terrestre

Due articoli dell'Economist evidenziano il ruolo del gas naturale nella crisi climatica: è un inquinante più potente della CO2. Tra le soluzioni, un cambiamento nella dieta dei bovini perché il tempo di vita non è riducibile.

di William Valentini

mercoledì 7 aprile 2021

L'insostenibile leggerezza dell'essere sostenibili

La transizione ecologica potrebbe creare delle esternalità negative per l'ambiente. L’anidride carbonica cresce inesorabile, incurante della nostra retorica green.

di Thomas Bialas

martedì 30 marzo 2021

La crisi climatica: prospettive al 2030 e 2050

"Il cambiamento climatico giganteggia su di noi, ma sembra che nessuno se ne sia accorto". Luca Mercalli, presidente della Società meteorologica italiana, illustra le sfide che il riscaldamento globale pone nei prossimi anni e gli strumenti per interpretarle. Dal corso per giornalisti SIGeF. 30/03/21

giovedì 25 marzo 2021

Le innovazioni di cui abbiamo bisogno per evitare un disastro climatico

“Occorre ridurre l'inquinamento da carbonio dagli attuali 51 miliardi di tonnellate all'anno a zero”. Intervenuto sulla piattaforma Ted, Bill Gates identifica le scoperte necessarie per ridurre il costo della tecnologia pulita e decarbonizzare l'economia. [Guarda il video] 23/03/21

martedì 23 marzo 2021

Fusione nucleare, l’energia delle stelle. Utopia o realtà?

Dopo le parole del ministro della Transizione ecologica Cingolani si è acceso il dibattito sulla fusione nucleare in Italia. Il primo reattore, in Francia, dovrebbe essere pronto per il 2025. Resta il nodo sulle possibilità di usufruire di questa energia in tempi brevi. 23/03/21

di Flavio Natale

giovedì 4 marzo 2021

Troppo lento l’abbandono del petrolio

Secondo McKinsey i livelli di produzione torneranno alla situazione pre-Covid tra i due e i quattro anni. Un ritmo non compatibile con la riduzione di emissioni per contenere l’aumento della temperatura al di sotto di 1,5 gradi.

di Luca De Biase

 

martedì 23 febbraio 2021

Ripartire dalla natura: un’opzione presente per adattarsi al clima futuro

Mitigare la crisi climatica, ma anche prepararsi all’inevitabile. Secondo l’Adaptation gap report occorre agire con urgenza, altrimenti i costi potrebbero arrivare a 500 miliardi all’anno a metà secolo. La situazione in Italia.

martedì 16 febbraio 2021

I nuovi compiti delle imprese tra crescita delle diseguaglianze e cambiamento climatico

Dal valore per gli azionisti agli interessi degli stakeholder: le mosse dei manager sembrano cavalcare il cambiamento. 16/02/21

di Enrico Sassoon

martedì 9 febbraio 2021

Auto elettriche: il nodo strategico delle batterie

Una componente che vale un terzo del costo del veicolo e che è soggetta a problemi e limiti di carattere economico, tecnologico e ambientale, ma anche geopolitico. Nei prossimi anni si opereranno investimenti elevati in tutto il mondo. La Cina guida l’assalto. Ma l’Europa non sta a guardare. 09/01/21

di Matteo Di Castelnuovo e Andrea Biancardi

martedì 2 febbraio 2021

Scalare la decarbonizzazione

Una roadmap per restare entro gli 1,5°C: questa la proposta di due esperti della McKinsey & Company. Fondamentali il ricorso massiccio alle fonti di energia rinnovabili e il blocco della deforestazione.

di Luca De Biase

venerdì 22 gennaio 2021

Un orribile futuro per il Pianeta e come evitarlo

Un team internazionale di esperti avverte: i danni della perdita di biodiversità e gli sconvolgimenti climatici, associati alla crescita della popolazione, minacciano la sopravvivenza di tutte le specie, compresa la nostra.

di Andrea De Tommasi

martedì 15 dicembre 2020

Le emissioni dei computer

Dal 2009 a oggi, la quantità di calcoli sviluppati con i computer è aumentata del 550%, e questo pesa considerevolmente in termini di consumi energetici. La futura localizzazione dei data center sarà una questione centrale nella lotta al surriscaldamento globale. 

di Luca De Biase

lunedì 7 dicembre 2020

Che cosa è cambiato davvero cinque anni dopo l’accordo di Parigi

Se tutti i governi raggiungessero gli obiettivi già dichiarati, il riscaldamento potrebbe limitarsi a 2,1 °C entro fine secolo, vicino al traguardo indicato dall’Onu. Ma alla prossima Cop26 di Glasgow occorre sciogliere tre nodi.

Di Andrea De Tommasi

mercoledì 25 novembre 2020

Guarda la puntata del Festival del Futuro su cambiamento climatico e sostenibilità

“È necessario scegliere il mondo in cui vorremmo vivere nei prossimi anni”. L’incontro del 19 novembre, moderato da Donato Speroni, si è concentrato sulla strutturazione della risposta alla crisi climatica nel futuro.

di Flavio Natale

martedì 17 novembre 2020

Le ingiuste, irrisolte emissioni del trasporto aereo

Una grande parte delle emissioni di CO2 nel mondo avviene in un contesto non regolamentato da accordi internazionali, dice uno studio del Global Environmental Change. La pandemia è un'occasione per ripensare il sistema in termini di governance dell'aviazione e impatti sui cambiamenti climatici.

di Luca De Biase

mercoledì 11 novembre 2020

La rivoluzione nel campo dei superconduttori

Grazie a una ricerca dell’università di Rochester, i superconduttori diventano disponibili a “temperatura ambiente”. Conseguenze positive per reti elettriche, trasporti, stazioni radio, energia eolica.

di Sebastiano Alemanno

lunedì 26 ottobre 2020

Il dilemma del gas: trappola o risorsa? Fino a quando ne avremo davvero bisogno?

Il ruolo del metano nella transizione energetica è innegabile, finché non sapremo stoccare meglio le energie rinnovabili. Ma quanto è opportuno investire ulteriormente su questo combustibile che comunque è inquinante? 

di Flavio Natale

lunedì 26 ottobre 2020

India, inatteso campione dell’energia pulita

Il Paese ha incrementato la sua capacità di produzione di elettricità prodotta con la tecnologia solare di dieci volte dal 2015. E continua a investire pesantemente in questo settore, riuscendo a superare tutti gli obiettivi.

di Luca De Biase

lunedì 19 ottobre 2020

Senza politiche adeguate la crisi climatica impoverirà l’Italia

Dissesto idrogeologico, aumento delle diseguaglianze, minori possibilità di sviluppo, incremento delle malattie: l’Italia non è ancora dotata di un Piano di adattamento per far fronte a conseguenze ormai inevitabili.  

di Andrea De Tommasi

martedì 25 agosto 2020

I compiti delle imprese contro il cambiamento climatico

Gli sforzi messi in atto finora non bastano. Tutti gli stakeholder chiedono azioni più decise. 25/08/20

di Andrew Winston

 

mercoledì 29 luglio 2020

La finanza consapevole teme il cambiamento climatico

La sostenibilità sta diventando centrale nelle strategie di investimento dei giganti finanziari.

di Luca De Biase

martedì 7 luglio 2020

Eea: l’Ue deve essere pronta ad affrontare i megatrend del futuro

La green economy puà sostenere la transizione verso la sostenibilità e generare effetti a cascata.

di Flavio Natale

lunedì 6 luglio 2020

Cambiamento climatico e pandemia, i demondificatori

Per prevenire le catastrofi globali, non basta l’individuazione di rapporti causali, ma la sistematizzazione complessa della realtà. Il tema della settimana

di Flavio Natale

lunedì 15 giugno 2020

Idrogeno nei trasporti, a che punto siamo?

Il recente accordo tra Alsom e Snam per lo sviluppo dei treni a idrogeno appare in prospettiva molto incoraggiante.

di Luca De Biase

lunedì 8 giugno 2020

Sviluppo sostenibile: i costi dell’inazione

Sembra mancare una volontà comune per affrontare le sfide globali, in particolare, sul tema dei cambiamenti climatici. Ma cambiare, per quanto costoso, è possibile.

di Enrico Giovannini

8 giugno 2020

lunedì 8 giugno 2020

Climate change: allarmismo eccessivo o catastrofe annunciata?

La maggioranza degli scienzati ci avverte che entro pochi anni il riscaldamento globale supererà la soglia del non ritorno. Alcuni sono scettici. Possiamo permetterci di aspettare per verificare chi avrà ragione?

di Enrico Sassoon

8 giugno 2020

mercoledì 27 maggio 2020

Le priorità degli italiani per uscire dalla crisi

Per quasi un cittadino su due sono lavoro e salute, rivela un sondaggio Doxa per ASviS.

di Andrea De Tommasi

venerdì 22 maggio 2020

Cambiamento climatico e pandemia

La natura sta cercando di dirci qualcosa ma forse non la stiamo ascoltando.

di Luca De Biase 

giovedì 14 maggio 2020

Agire sul clima per evitare una crisi peggiore del virus

La ripartenza post Covid-19 deve essere l’occasione per aumentare gli sforzi sul cambiamento climatico. Gli ultimi studi mostrano l’accelerazione di un fenomeno che rischia di diventare irreversibile.

di Ivan Manzo, redazione ASviS

martedì 28 aprile 2020

Comincia il futuro dell’idrogeno

Secondo Airbus, entro i prossimi cinquant'anni sarà possibile il trasporto aereo senza emissioni di CO2. L'utilizzo di tecnologie a idrogeno è indispensabile per questa transizione.

di Luca De Biase

martedì 28 aprile 2020

La fine del futuro del petrolio

Di fronte al crollo della domanda e del prezzo dell'oro nero, le grandi lobby optano per un cambiamento radicale nelle loro scelte imprenditoriali.

di Luca De Biase

Addio al nucleare, rinnovabili, cooperazione energetica: parla Franziska Brantner

La sottosegretaria all’Economia e azione per il clima ci spiega le strategie delle politiche energetiche della Germania: “Fondamentale costruire catene del valore verdi e resilienti”.

a cura di Karoline Rörig

Gli approvvigionamenti per la transizione energetica favoriscono le autocrazie

Nel 2040 il mondo dipenderà meno dalle risorse legate all'energia di quanto non lo sia oggi, ma tra i Paesi avvantaggiati prevalgono quelli dominati da regimi non democratici.

di Giulia Gallo 

L’aumento della temperatura in questo secolo per ora si colloca tra i 3 e i 4 gradi

Non solo fenomeni metereologici estremi e crescita del livello dei mari: se non si interverrà subito, la crisi climatica può bloccare la Corrente del Golfo e costringere a emigrare tre miliardi di persone.

di Ivan Manzo

Etr: entro il 2050 un miliardo di persone abiterà in Paesi non resilienti

Catastrofi naturali, scarsità di risorse, conflitti armati, sovrappopolazione: gli stress sistemici incrementeranno nel futuro, concentrandosi in alcune zone del pianeta. 

di Flavio Natale