Decidiamo oggi per un domani sostenibile

Video

C'è futuro e futuro

Una rubrica video per cercare di dare risposte ai grandi temi che caratterizzano il dibattito sul futuro. Dalle fonti energetiche alla longevità, dalle migrazioni all'intelligenza artificiale, in questa serie di interventi la parola agli esperti di FUTURAnetwork. A cura di Elis Viettone e Maddalena Binda.

Sassoon:
mercoledì 17 luglio 2024

Sassoon: "Perché il ventunesimo potrebbe essere il secolo indiano e non cinese"

L’India, considerata la più grande democrazia del mondo, punta a diventare la terza potenza globale nei prossimi anni. E gli elementi per poter raggiungere questo risultato ci sono. Ne parla il direttore di Harvard business review Italia.

Nel 2035 metà popolazione sarà obesa o sovrappeso: intervenire su povertà e stili di vita
mercoledì 10 luglio 2024

Nel 2035 metà popolazione sarà obesa o sovrappeso: intervenire su povertà e stili di vita

Antonio Picasso, direttore Competere.Eu - Policies for Sustainable Development, approfondisce il tema dell'obesità, una "emergenza sanitaria silenziosa" che caratterizza il mondo attuale.

Puppi: l'AI nel cinema tra serie fai da te, diritto d'autore e immersività
mercoledì 26 giugno 2024

Puppi: l'AI nel cinema tra serie fai da te, diritto d'autore e immersività

In futuro lo spettatore svolgerà un ruolo sempre più attivo? Se lo chiede Gloria Puppi, co-director Speculative design hub - Italian institute for the future, che racconta in che modo l'AI può affiancare, senza sostituire, il lavoro di registi e sceneggiatori.

Picasso:
mercoledì 19 giugno 2024

Picasso: "Cibo per nove miliardi di persone? Non solo quantità, anche AI e produttività fanno la differenza"

Cosa succederà al Green Deal alla luce dei risultati delle elezioni europee? Secondo il direttore di Competere.eu e autore del libro Il grande banchetto, l'Ue continuerà sul percorso della transizione ecologica e digitale. Il ruolo dell'innovazione agroalimentare e dell'AI. 

Panara:
mercoledì 5 giugno 2024

Panara: "Fermentazione, insetti e carne coltivata, ecco la rivoluzione alimentare"

La nostra alimentazione, basata principalmente sulle proteine animali, non è più sostenibile. Cosa fare quindi? Secondo Marco Panara, giornalista e autore del libro La rivoluzione dell'hamburger, le soluzioni esistono, anche se a volte si scontrano con interessi di aziende e imprese. 

Danovaro:
mercoledì 29 maggio 2024

Danovaro: "Prospettive al 2050 e al 2100 della vita dei nostri mari"

Quale sarà il futuro degli oceani? Inquinamento, aumento della temperatura e specie aliene minacciano la salute del mare. Ne parla Roberto Danovaro, professore di Ecologia e biologia marina dell'Università politecnica delle Marche. 

Tosoni:
mercoledì 24 aprile 2024

Tosoni: "In un'era di crisi dobbiamo reimparare a coesistere con la natura"

Elisabetta Tosoni, zoologa, divulgatrice scientifica esperta di grandi carnivori e autrice, insieme a Bruno D'Amicis e Umberto Esposito, del progetto "L'orso e la formica", approfondisce il tema della tutela della biodiversità attraverso "l'alfabeto della natura".

Tosoni:
mercoledì 17 aprile 2024

Tosoni: "Biofobia e amnesia ambientale, ecco i veri rischi per il Pianeta"

In natura esistono sistemi complessi in cui ogni specie ha il proprio ruolo. Ma cosa succede se questo delicato equilibrio viene a mancare? Ne parla Elisabetta Tosoni, zoologa e divulgatrice scientifica esperta di grandi carnivori. 

 Fattori:
mercoledì 10 aprile 2024

Fattori: "Non solo lavoro e povertà, sulla denatalità pesa la stanchezza per l'avvenire"

Quali aspetti influenzano il calo delle nascite? Secondo Adolfo Fattori, sociologo dei processi culturali e membro del comitato scientifico dell'Iif, le cause sono da rintracciare tanto nelle difficoltà concrete quanto in un'idea di progresso che non funziona più.

Pierantoni:
mercoledì 3 aprile 2024

Pierantoni: "Non è la fine dei social, ma cambiano modelli di utilizzo e business"

Dopo una fase di enorme crescita dei social media, ora le abitudini degli utenti e i modelli di business delle piattaforme stanno cambiando. Isabella Pierantoni, fondatrice di Generation Mover e futurista, analizza i cambiamenti da monitorare, tra utenti passivi e nuove regolamentazioni.

Poli:
mercoledì 27 marzo 2024

Poli: "Profezia di disastro non sono le nuove tecnologie ma la nostra impreparazione"

Intelligenza artificiale generativa, 6G, computer quantistici e robotica stanno cambiando e cambieranno il nostro modo di vivere, secondo il presidente dell'Associazione dei futuristi italiani (Afi). Occorre ripensare alle caratteristiche della vita quotidiana. 

Pierantoni:
mercoledì 20 marzo 2024

Pierantoni: "Odio contro le donne e femminismo radicale, verso relazioni polarizzate"

Gli ultimi anni sono stati caratterizzati da una maggiore emancipazione femminile, ma anche dal "gender decoupling", un disaccoppiamento delle identità e delle relazioni tra i generi. Ne parliamo con la fondatrice di Generation Mover, futurista e sociologa.

Poli:
mercoledì 13 marzo 2024

Poli: "Nuove regole del gioco: sappiamo da dove veniamo, ma non dove andremo"

Cambiamento climatico, invecchiamento della popolazione, competizione tra grandi potenze: stiamo vivendo in un'epoca di grande transizione di cui è importante comprendere la complessità, per interpretare il futuro.

Sassoon:
mercoledì 6 marzo 2024

Sassoon: "Imprese e AI: sette progetti su dieci falliscono perché mancano le competenze"

Le aziende devono ripensare i modelli di impresa, in particolare quando si affidano all'intelligenza artificiale generativa: molto semplice da utilizzare, ma presenta alcuni rischi. Ne parla Enrico Sassoon, direttore di Harvard Business Review Italia.

Giacomini:
mercoledì 28 febbraio 2024

Giacomini: "Digitale, diritti e regimi: un'arma a doppio taglio"

Le proteste in Iran e in Egitto sono un chiaro esempio del doppio ruolo che il digitale può avere, favorendo sia le manifestazioni che la repressione del dissenso. Ne parla Gabriele Giacomini, esperto di teoria politica e media digitali e ricercatore presso l'Università di Udine. 

Fattori:
mercoledì 21 febbraio 2024

Fattori: "Lo spazio digitale ha trasformato le nostre vite, così ci adatteremo"

È fondamentale riflettere su come organizzare la nostra quotidianità nella vita digitale, afferma il sociologo dei processi culturali e membro del comitato scientifico dell'Iif.

Montani:
mercoledì 14 febbraio 2024

Montani: "Necessario rinnovare alleanza montagna-città"

Con l'aggravarsi del cambiamento climatico si rischia un "assalto alle montagne", rifugio dal caldo delle metropoli. Serve un cambiamento culturale: importante riconoscere il valore di questi ecosistemi. Ne parla il presidente generale del Club alpino italiano.

Paura:
mercoledì 7 febbraio 2024

Paura: "Computer quantistici, hyperloop e cura psichedelica, i possibili megatrend"

A che punto è il futuro? Roberto Paura, presidente dell'Italian institute for the future, racconta quali tendenze, tra quelle osservate negli ultimi anni, si sono realizzate. 

Savona:
mercoledì 31 gennaio 2024

Savona: "Infodemia, percezione e comunicazione del rischio"

Durante la pandemia i cittadini sono diventati fruitori, creatori e distributori di notizie. L'ampia diffusione di informazione ha creato un "disordine informativo", osserva la sociologa Elena Savona, aggravando le paure e le incertezze.

Giacomini:
mercoledì 24 gennaio 2024

Giacomini: "Con AI liberi da stress mentale e lavori sedentari"

L'intelligenza artificiale potrebbe sostituire in parte i lavori creativi e intellettuali, creando però anche delle opportunità. La società deve saper gestire il cambiamento. Ne parla Gabriele Giacomini, esperto di teoria politica e media digitali dell'Università di Udine.

Speroni
mercoledì 17 gennaio 2024

Speroni "Il ruolo dell'Italia nella nuova architettura internazionale"

L’Onu ha fallito la sua missione? Il diritto di veto, i costi di gestione e la burocratizzazione possono ostacolare il suo operato. Il 2024 sarà un anno di importanti appuntamenti, tra cui il G7 a guida italiana, per rafforzare il ruolo delle Nazioni unite. Ne parla il responsabile di FUTURAnetwork.

Puppi:“Looming fiction, fantascienza a breve termine che rinuncia a guardare lontano”
mercoledì 10 gennaio 2024

Puppi:“Looming fiction, fantascienza a breve termine che rinuncia a guardare lontano”

Abbiamo perso la capacità di immaginare un futuro a lungo termine perché non ne vediamo le potenzialità? Tra libri, film e serie tv, la looming fiction ambienta le storie in un domani non così distante dall'oggi. Ne parla la co-director Speculative design hub dell’Iif. 

Robotti: “Non è l'intelligenza artificiale a rubare il tuo lavoro ma chi la sa usare”
mercoledì 20 dicembre 2023

Robotti: “Non è l'intelligenza artificiale a rubare il tuo lavoro ma chi la sa usare”

Quasi nessun impiego sarà immune al cambiamento, ma l’impatto sarà diversificato geograficamente e per professioni. Per l'amministratrice unica di Learning Edge bisogna rinnovare le competenze. 

Fattori: “Libero arbitrio o destino? Solo gli umani si proiettano nell'avvenire”
mercoledì 13 dicembre 2023

Fattori: “Libero arbitrio o destino? Solo gli umani si proiettano nell'avvenire”

Come sarebbe la nostra vita se conoscessimo il nostro futuro? Con Adolfo Fattori, sociologo dei processi culturali e componente del comitato scientifico dell'Italian institute for the future, scopriamo che la risposta non è per nulla scontata.

Puppi: “Cinema e AI, questioni etiche tra terra promessa e valle perturbante”
giovedì 7 dicembre 2023

Puppi: “Cinema e AI, questioni etiche tra terra promessa e valle perturbante”

Il futuro del cinema sarà in mano all'intelligenza artificiale? Probabilmente no, ma dovremo fare i conti sempre di più con le simulazioni delle fattezze e capacità umane. La co- director Speculative design hub dell’Iif racconta a che punto siamo attraverso alcuni film usciti di recente.

Pilati: “Imprese oltre il modello Nordest, insieme al prodotto si coltivano talenti”
mercoledì 29 novembre 2023

Pilati: “Imprese oltre il modello Nordest, insieme al prodotto si coltivano talenti”

Comunicare al meglio valori e obiettivi sarà sempre più importante per le aziende, per dialogare con stakeholder, manager, giovani talenti e andare "al di là del prodotto e del profitto". Ne parla l'autrice del libro "Le Serenissime, Storia e futuro delle imprese del Nordest".

Consiglio: “Il futuro è nei comportamenti di ognuno, non va temuto ma va governato”
martedì 21 novembre 2023

Consiglio: “Il futuro è nei comportamenti di ognuno, non va temuto ma va governato”

Analisi, previsioni e dibattiti sulle grandi sfide del domani: anche quest’anno si svolgerà a Verona il Festival del Futuro, dal 23 al 25 novembre 2023. Cosa aspettarci da questa quinta edizione? Ce lo anticipa il presidente di Eccellenze d’impresa.

Speroni: ”Quattro scenari per una pace tra israeliani e palestinesi”
mercoledì 15 novembre 2023

Speroni: ”Quattro scenari per una pace tra israeliani e palestinesi”

Il presente lo conosciamo tutti, ma quali sono i quattro scenari possibili per una pace tra israeliani e palestinesi? Ne parla il responsabile di FUTURAnetwork: tra cancellazione dello Stato ebraico, superamento dell’apartheid e gli accordi di Oslo, quale sarà lo scenario auspicabile?

Brunori: “Dal cohousing per anziani a nuove forme di famiglia: così la vita fino a 120 anni”
mercoledì 25 ottobre 2023

Brunori: “Dal cohousing per anziani a nuove forme di famiglia: così la vita fino a 120 anni”

Dati i profondi mutamenti in atto, in un futuro prossimo assisteremo a un ripensamento dei valori, delle dinamiche sociali e del ruolo della famiglia stessa. Con il Responsabile di Skopia Education e Laboratori di Futuro vediamo quali sono i possibili scenari.

Puppi: “Design fiction, immaginiamo oggetti che diventano reali”
mercoledì 11 ottobre 2023

Puppi: “Design fiction, immaginiamo oggetti che diventano reali”

Nei Future studies lo speculative design e il design fiction vengono usati per immaginare quali oggetti abiteranno gli scenari dei futuri possibili. Ne parla la co-director Speculative design hub dell'Italian institute for the future. 

Calzolari: “Dal 2025 in Ue un sistema comune di previsione degli extreme wildfire event”
mercoledì 27 settembre 2023

Calzolari: “Dal 2025 in Ue un sistema comune di previsione degli extreme wildfire event”

Il cambiamento climatico influisce sugli incendi come un elemento catalizzatore, ma non li determina, spiega il direttore de ilgiornaledellaprotezionecivile.it. Grande sviluppo di piattaforme di prevenzione, previsione, risposta e ripristino. 

Battista: “Tra consumi mediatici e impegno civico, ecco la nuova democrazia del pubblico”
mercoledì 20 settembre 2023

Battista: “Tra consumi mediatici e impegno civico, ecco la nuova democrazia del pubblico”

"Ci troviamo immersi e catapultati da tempo in un vero e proprio processo di desacralizzazione della politica": l'analisi di Daniele Battista, PhD, assegnista di ricerca Dipartimento Studi politici e sociali UniSa

Speroni
mercoledì 13 settembre 2023

Speroni "Fatti, non ansie: così si costruisce una visione positiva del futuro"

Per combattere l'ecoansia, secondo il responsabile di FUTURAnetwork il percorso da intraprendere è chiaro: "Dobbiamo dedicarci alla costruzione di una narrazione positiva del futuro, non possiamo limitarci ad affermazioni generiche". 

Sassoon “Intelligenza artificiale: perché siamo a un punto di svolta”
mercoledì 9 agosto 2023

Sassoon “Intelligenza artificiale: perché siamo a un punto di svolta”

Secondo il direttore di Harvard business review Italia, il 2023 sembra essere l'anno di svolta nella produzione e nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale generativa. Merito di una diffusione sempre più capillare nella società e di investimenti annui che superano il Pil italiano.

Furlanetto: “L’energia nucleare da fusione è davvero dietro l’angolo?”
martedì 1 agosto 2023

Furlanetto: “L’energia nucleare da fusione è davvero dietro l’angolo?”

Come sta evolvendo la tecnologia dietro il cosiddetto nucleare pulito? Il futurista e risk manager per Skopìa Anticipation Services fa un quadro d'insieme e ci spiega criticità e tempistiche dei nuovi prototipi in progetto, tenendo presente che dal momento della scelta alla prima produzione di energia ci vorranno circa vent'anni.

Paura: “L’ambiguità del lungotermismo che nega la necessità di agire sulle sfide globali oggi”
lunedì 24 luglio 2023

Paura: “L’ambiguità del lungotermismo che nega la necessità di agire sulle sfide globali oggi”

Colonie su Marte, cibo artificiale, superintelligenza artificiale: per i lungotermisti gli interrogativi sulla "post-umanità" sono più rilevanti delle questioni globali del presente. Molti i rischi di questa ideologia: ne parla il presidente dell'Italian institute for the future. 

Guerrieri: “Reshoring, nearshoring, friendshoring, nuove strategie per le catene globali del valore”
martedì 18 luglio 2023

Guerrieri: “Reshoring, nearshoring, friendshoring, nuove strategie per le catene globali del valore”

In un mondo a rischio di nuove tensioni geopolitiche, è importante rendere le catene globali più resilienti agli shock avversi. Diversificazione delle fonti di approvvigionamento e dei mercati di sbocco le misure principali. Ne parla l'economista dell'Ufficio Studi di Sace. 

Speroni: “Evoluzione del presente o salti imprevedibili: ecco la forchetta tra i possibili scenari”
mercoledì 12 luglio 2023

Speroni: “Evoluzione del presente o salti imprevedibili: ecco la forchetta tra i possibili scenari”

Il responsabile di Futura Network ci parla del concetto della "grande forchetta", utilizzato dagli statistici per le previsioni sul futuro. Con alcuni esempi legati a lavoro, intelligenza artificiale, cambiamento climatico.

Navarra: “Governare la transizione affinché il peso sociale sia equamente distribuito”
mercoledì 28 giugno 2023

Navarra: “Governare la transizione affinché il peso sociale sia equamente distribuito”

Le transizioni che hanno modificato drasticamente le strutture economiche e sociali dell'umanità sono avvenute spesso in maniera disordinata. Per il presidente del Centro euro-Mediterraneo per i cambiamenti climatici questa volta abbiamo l'ambizione di governare una transizione energetica equa. 

Fattori: “Accelerazione tecnologica e scomparsa del futuro, viviamo in un eterno presente”
mercoledì 21 giugno 2023

Fattori: “Accelerazione tecnologica e scomparsa del futuro, viviamo in un eterno presente”

Lo sviluppo tecnologico e l'immediatezza della comunicazione conducono a cambiamenti sempre più veloci che trasformano l'esperienza umana, rivoluzionando la percezione del tempo e dello spazio. Ne parla Lorenzo Fattori, ricercatore presso l'Università della Valle d'Aosta. 

Muroni: “Consumo e produzione non saranno strumenti di oppressione ma di libertà e coesione sociale”
martedì 13 giugno 2023

Muroni: “Consumo e produzione non saranno strumenti di oppressione ma di libertà e coesione sociale”

La realizzazione delle comunità energetiche sarà una grande trasformazione sociale, così come l'economia circolare, per passare da utenti consumatori a fornitori responsabili. La parola alla presidente di Nuove ri-generazioni. 

Curcio: “Una comunità è resiliente anche nel fare oggi scelte che non creano danno per il domani”
mercoledì 7 giugno 2023

Curcio: “Una comunità è resiliente anche nel fare oggi scelte che non creano danno per il domani”

Previsione, prevenzione e gestione dell'emergenza: questi secondo il capo del Dipartimento della protezione civile i pilastri per avviare una spirale virtuosa nelle località italiane più esposte ai rischi geologici.

Sabbadini: “Questione femminile al centro politiche: così rivoluzione copernicana”
mercoledì 31 maggio 2023

Sabbadini: “Questione femminile al centro politiche: così rivoluzione copernicana”

Nel passato la politica non ha creato circoli virtuosi per un "balzo" dell'occupazione femminile. Da qui devono partire le azioni di domani. La parola alla direttrice del dipartimento per lo Sviluppo di metodi e tecnologie per la produzione e diffusione dell’informazione statistica Istat. 

Vaudo: “Non ho una visione distopica, credo nella capacità umana di poter reagire”
giovedì 25 maggio 2023

Vaudo: “Non ho una visione distopica, credo nella capacità umana di poter reagire”

"Pensavamo di avere almeno il futuro prossimo sotto controllo, dalla pandemia in poi abbiamo capito che non è così". La chief diversity officer dell'Agenzia spaziale europea e presidente dell’associazione “Il cielo itinerante” racconta la preoccupazione per il progressivo spegnimento del "desiderio di futuro". 

Riccaboni: “Tecnologia, acqua, educazione ed etica: ecco i prossimi sistemi agroalimentari”
mercoledì 17 maggio 2023

Riccaboni: “Tecnologia, acqua, educazione ed etica: ecco i prossimi sistemi agroalimentari”

Il presidente della Fondazione Prima e Santa Chiara Lab - Università di Siena e coordinatore del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 2 spiega quali potrebbero essere le prossime tendenze nel campo dell'alimentazione e della produzione agroalimentare. 

Luca Paolazzi:
mercoledì 10 maggio 2023

Luca Paolazzi: "Natalità e integrazione, space economy e terre rare, driver da sfruttare"

In un presente in cui gli scenari mutano rapidamente, i cambiamenti più incisivi riguarderanno soprattutto la demografia, le innovazioni tecnologiche e le frontiere dell'economia spaziale. Ne parla il direttore scientifico della Fondazione Nord Est. 

Brunori: “Fasi e metodi tra forecasting e foresighting per non farci cogliere impreparati”
mercoledì 26 aprile 2023

Brunori: “Fasi e metodi tra forecasting e foresighting per non farci cogliere impreparati”

Impostazione, documentazione, visualizzazione e azione: questi i quattro passaggi per costruire un esercizio di futuro. Il responsabile di Skopia Education e Laboratori di futuro spiega come strutturare un'analisi predittiva.

Di Berardo: “World futures day: 10 anni di agorà globale per un mondo condiviso”
lunedì 17 aprile 2023

Di Berardo: “World futures day: 10 anni di agorà globale per un mondo condiviso”

Privacy, disinformazione, next technologies, guerra, terapie anti-età, intelligenza artificiale: questi alcuni dei temi trattati nella decima edizione del World futures day. Ne parla la co-chair del Millennium project Italia. 

Giraudo: “L’impatto della Grande rivoluzione verde sui metalli strategici”
mercoledì 12 aprile 2023

Giraudo: “L’impatto della Grande rivoluzione verde sui metalli strategici”

Necessari investimenti rapidi nel settore minerario per far fronte all’enorme domanda. Ma i profitti arrivano solo dopo anni, e risultano poco attrattivi. La soluzione è di tipo governativo, secondo il professore di Geopolitica delle materie prime.

Puppi:“Metaverso, droni e super-soldati, nelle guerre sempre meno interazione umana
lunedì 3 aprile 2023

Puppi:“Metaverso, droni e super-soldati, nelle guerre sempre meno interazione umana"

Le guerre di domani saranno sempre più tecnologizzate: droni controllati dall'Ai, armi bio-ibride ed eserciti geneticamente modificati per non sentire la stanchezza. La Co-director speculative design hub dell'Italian institute for the future ci parla del suo studio pubblicato sulla rivista Futuri.

Brunori:
martedì 28 marzo 2023

Brunori: "Predittiva, preventiva, personalizzata e partecipativa, ecco la salute delle 4 P"

Nel 2050 l'Italia avrà tre milioni di anziani non autosufficienti in più e una spesa per la long term care per gli over 80 che raddoppierà. Il responsabile di Skopia education e Laboratori di futuro prova a immaginare una medicina con approccio personalizzato, che oltre al bene del paziente riduca il rischio di burnout del personale sanitario.

Furlanetto: “Raccolta dati e informazioni per passare dai rischi emergenti a quelli classificabili”
mercoledì 22 marzo 2023

Furlanetto: “Raccolta dati e informazioni per passare dai rischi emergenti a quelli classificabili”

La previsione strategica è un aspetto centrale per organizzazioni e imprese: ogni opportunità può infatti trasformarsi in rischio. Secondo il futurista e risk manager di Skopìa bisogna prepararsi ai cambiamenti tramite metodi di anticipazione.

Speroni: “Dopo un anno di guerra più G7, riarmo e crisi multilateralismo”
lunedì 13 marzo 2023

Speroni: “Dopo un anno di guerra più G7, riarmo e crisi multilateralismo”

Tre i possibili scenari futuri del conflitto: collasso della Russia e sconfitta dell’Ucraina o, più probabilmente, l’arrivo a una fase di stallo che potrebbe durare per anni. Quali le conseguenze geopolitiche per il resto del mondo? Ne parla il responsabile di FUTURAnetwork.

Hatami: “Da iTunes a Spotify, nei servizi finanziari la stessa svolta del settore musicale”
lunedì 6 marzo 2023

Hatami: “Da iTunes a Spotify, nei servizi finanziari la stessa svolta del settore musicale”

L'innovazione nel campo dei servizi finanziari, ipotizza il managing partner di Pacemakers.io, riguarderà soluzioni di investimento su misura e un rapporto fortemente basato sulla fiducia, mettendo al centro di ogni operazione l'utente. 

Petrucci:
lunedì 27 febbraio 2023

Petrucci: "Da mezzo di trasporto a servizio, così vivremo la mobilità"

Necessario un cambio di paradigma sui trasporti: il primo passo è un cambio culturale, prima ancora che tecnologico. La futurista e analista di tendenze per Skopìa anticipation services ci parla delle sperimentazioni già in atto e di quelle a venire.

Giraudo: “Cresce domanda materie prime, impariamo dal leggendario Plyushkin a non buttare via nulla
mercoledì 22 febbraio 2023

Giraudo: “Cresce domanda materie prime, impariamo dal leggendario Plyushkin a non buttare via nulla"

Secondo il professore di Geopolitica delle materie prime, il personaggio di Gogol' potrebbe insegnarci qualcosa sulle sfide del presente. Necessari riciclo e recupero dei materiali, per fare fronte all'aumento della domanda e allo sfruttamento delle terre rare. 

Robotti:
mercoledì 15 febbraio 2023

Robotti: "Con l'aumento dell'aspettativa di vita, ripensare l'età adulta"

L'amministratore Unico Learning Edge discute di longevità, età liquida e nuovi paradigmi di invecchiamento, tra pensione e returnship.

Facioni: ”Dalla fantascienza alla realtà, future studies come reazione alla guerra”
mercoledì 8 febbraio 2023

Facioni: ”Dalla fantascienza alla realtà, future studies come reazione alla guerra”

"Guerra e pace nel 2050" è il titolo del nuovo numero della rivista "Futuri" dell’Italian institute for the future (Iif). Carolina Facioni, chief scientist dell'Iif, ci conduce attraverso riflessioni di esperti raccolte prima dello scoppio del conflitto russo-ucraino.

Giraudo: “Presto nuova crisi energia più grave dell'attuale, settore incerto per capitali privati
mercoledì 1 febbraio 2023

Giraudo: “Presto nuova crisi energia più grave dell'attuale, settore incerto per capitali privati"

Le previsioni dell'Iea, le incertezze dell'energia verde e l'opposizione politica contro gli investimenti fossili: ne parla Alessandro Giraudo, professore di Geopolitica delle materie prime.

Mannheimer: “Dal voto di identità al bipolarismo, guarderemo più ai leader che ai partiti”
mercoledì 25 gennaio 2023

Mannheimer: “Dal voto di identità al bipolarismo, guarderemo più ai leader che ai partiti”

Il sistema politico italiano tenderà sempre più al bipolarismo, superando il voto di identità legato alle ideologie del passato. L'Advisory board consultant di Eumetra Mr mette in guardia sul ruolo dei sondaggi, a cui i leader guardano con prospettive di breve periodo per intercettare gli orientamenti degli elettori.

Paura: “Con le nuove AI generative entriamo nell'era della creatività assistita”
mercoledì 18 gennaio 2023

Paura: “Con le nuove AI generative entriamo nell'era della creatività assistita”

Il presidente dell'Italian institute for the future ci introduce alla nuova era dell'informatica basata sul linguaggio naturale, in cui potremo dialogare con i computer come facciamo con gli esseri umani.

Sassoon: “Al Mind di Milano 4,5 mld: esempio virtuoso di collaborazione pubblico-privato”
mercoledì 11 gennaio 2023

Sassoon: “Al Mind di Milano 4,5 mld: esempio virtuoso di collaborazione pubblico-privato”

Il direttore di "Harvard business review Italia" ci parla del nuovo distretto dell'innovazione che si svilupperà nei prossimi dieci anni nell'area dell'ex Expo di Milano: il polo ospiterà, tra gli altri, il centro Human Tecnopole, due università e il nuovo ospedale Galeazzi Sant’Ambrogio. 

Speroni: “Tra guerre, crisi climatica ed energetica, la nostra visione di futuro oggi”
mercoledì 21 dicembre 2022

Speroni: “Tra guerre, crisi climatica ed energetica, la nostra visione di futuro oggi”

Com'è cambiata la nostra visione del futuro nel corso di questo 2022? Mitigazione e adattamento al cambiamento climatico, crescita della popolazione mondiale, intelligenza artificiale, lavoro, geopolitica: questi solo alcuni degli argomenti su cui riflette il responsabile di FUTURAnetwork, nell'ultimo appuntamento dell'anno con la rubrica "C'è futuro e futuro".

Robotti: “Metaverso sei ore al giorno? Tanti vantaggi ma a rischio privacy e assuefazione”
mercoledì 14 dicembre 2022

Robotti: “Metaverso sei ore al giorno? Tanti vantaggi ma a rischio privacy e assuefazione”

Un rapporto di McKinsey stima che nel 2030 il valore creato dall'economia del metaverso raggiungerà i cinquemila miliardi di dollari, all'incirca il Pil del Giappone. Una delle grandi scommesse sulle quali le aziende si stanno interrogando, tra vantaggi e rischi: ne parla l'amministratore unico di Learning Edge.

Menotti:
mercoledì 7 dicembre 2022

Menotti: "Attenzione ai rischi politici di sovranità e deglobalizzazione"

In futuro sarà necessario gestire adeguatamente il rischio politico, in particolare i rapporti con alcuni regimi problematici, attori di primo piano di un mondo interdipendente e in continuo mutamento. Parla l'editor-in-chief of Aspenia online. 

Di Berardo:“Instabilità, incertezza, complessità e ambiguità. La riflessione dal Dubai Future Forum”
martedì 29 novembre 2022

Di Berardo:“Instabilità, incertezza, complessità e ambiguità. La riflessione dal Dubai Future Forum”

La co-chair del Millennium Project Italia racconta la sua esperienza al forum di Dubai, uno dei più grandi meeting sul tema dei futuri degli ultimi anni. Tra i temi trattati: specie interplanetarie, energia rinnovabile, immortalità dell’essere umano, gamification.

Cesaretti: “Saremo 10 miliardi, coniugare diritto al cibo con sostenibilità e benessere”
mercoledì 23 novembre 2022

Cesaretti: “Saremo 10 miliardi, coniugare diritto al cibo con sostenibilità e benessere”

Tra diritto al cibo e strategie no dumping, per il presidente della Fondazione Simone Cesaretti e coordinatore del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 2 occorrono nuove politiche per la sicurezza alimentare. Necessario passare da un sistema economico lineare a uno circolare, per soddisfare i bisogni di una popolazione mondiale in crescita. 

Paura:
mercoledì 16 novembre 2022

Paura: "Big tech in crisi: non c'è Internet senza pubblicità o finanza"

La bolla delle grandi piattaforme sta per scoppiare? E come si evolverà Internet? Secondo il presidente dell'Italian Institute for the Future, occorre un nuovo modello economico, indipendente dall’ambito finanziario, per slegare il web dalle grandi bolle speculative.

Sassoon: “Per le imprese un chief geopolitical officer”
martedì 8 novembre 2022

Sassoon: “Per le imprese un chief geopolitical officer”

Per non farsi trovare impreparate di fronte a crisi imprevedibili, le imprese hanno bisogno di proiezioni e analisi di lungo periodo sulle questioni di politica internazionale. Il direttore di Harvard Business Review Italia presenta le caratteristiche di una figura professionale di cui si è parlato molto negli ultimi anni.

Speroni: “Il nuovo governo e l'impegno su clima, demografia e decarbonizzazione”
mercoledì 2 novembre 2022

Speroni: “Il nuovo governo e l'impegno su clima, demografia e decarbonizzazione”

Il Responsabile di FUTURAnetwork parla delle sfide che il governo Meloni si troverà ad affrontare sul lungo periodo. Necessario sviluppare una visione di insieme sulle questioni fondamentali del Paese: tra queste, l'attuazione di un Piano nazionale di adattamento ai cambiamenti climatici.

Ricevuto:
mercoledì 26 ottobre 2022

Ricevuto: "La cooperazione vince su tutto, sarà la via d'uscita alle presenti emergenze"

La presidente di Sulleregole e coordinatrice del Gruppo di lavoro ASviS sul Goal 16 (Pace, giustizia e istituzioni solide) analizza le sfide del prossimo futuro, individuando nella collaborazione tra persone e nella comprensione di sistemi complessi la chiave per gestire fenomeni globali come le migrazioni o la diffusione di nuove tecnologie. 

Monti: “Tra big data e cyber security, non abbiamo nemmeno un nome per questi lavori”
mercoledì 19 ottobre 2022

Monti: “Tra big data e cyber security, non abbiamo nemmeno un nome per questi lavori”

Secondo speciale della nostra rubrica, registrato in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022. Il condirettore scientifico della Fondazione Bruno Visentini commenta i risultati di una nuova indagine dell’Osservatorio politiche giovanili: rispetto al periodo pre-pandemico, giovani più sfiduciati verso il futuro e preoccupati per l’autonomia economica. 

Bologna: “Potrebbe non esserci alcun futuro per la specie umana”
martedì 11 ottobre 2022

Bologna: “Potrebbe non esserci alcun futuro per la specie umana”

In questo intervento, registrato in occasione del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2022, il presidente onorario della Comunità scientifica del Wwf Italia si concentra sull’indebolimento della capacità produttiva e generativa dei sistemi naturali biologici, che potrebbe minare la sopravvivenza della nostra specie. Necessario passare dall’economia della crescita a quella del benessere.

Di Berardo: “Cinque elementi di previsione per Our Common Agenda”
martedì 4 ottobre 2022

Di Berardo: “Cinque elementi di previsione per Our Common Agenda”

Laboratorio sui futuri, prospettive strategiche sul rischio globale, un rappresentante speciale per le prossime generazioni in sede Onu. Queste alcune delle proposte contenute in “Our common agenda”, il documento sulle politiche future di António Guterres, segretario generale delle Nazioni Unite. Il commento di Mara Di Berardo, co-chair del Millennium Project Italia.

Poli: “Solo guardando lontano capiamo i cambiamenti più importanti”
mercoledì 28 settembre 2022

Poli: “Solo guardando lontano capiamo i cambiamenti più importanti”

In questa nuova puntata il presidente dell'Associazione dei futuristi italiani (Afi) ci spiega perché è fondamentale sviluppare una visione di futuro. Solo imparando a guardare lontano ci possiamo preparare ai possibili, plurali futuri, mitigando gli aspetti negativi e sfruttando quelli positivi. 

Poli: “Stabilizziamo i consumi o l'energia green da sola non basterà”
martedì 20 settembre 2022

Poli: “Stabilizziamo i consumi o l'energia green da sola non basterà”

Negli ultimi 50 anni il consumo di energia globale è cresciuto costantemente, dice il presidente dell'Associazione dei futuristi italiani. Ora è necessario stabilizzare queste esigenze, tenendo conto della domanda dei Paesi in via di sviluppo, e produrre energia in modo sostenibile.

Speroni: “Diventeremo Homo sapiens cyborg o lasceremo il potere alle macchine?”
martedì 13 settembre 2022

Speroni: “Diventeremo Homo sapiens cyborg o lasceremo il potere alle macchine?”

È possibile integrarsi con la macchina, innestando ad esempio chip nel cervello? Si scatenerà in futuro un conflitto tra "naturali" e "potenziati"? Il responsabile di FUTURAnetwork ci porta all'interno del dibattito sull'evoluzione umana, tra Antropocene, Novacene e Singolarità. 

Paura: “Ecco perché il crollo demografico è più pericoloso della crisi climatica”
martedì 6 settembre 2022

Paura: “Ecco perché il crollo demografico è più pericoloso della crisi climatica”

Quest'anno raggiungeremo quota otto miliardi di persone nel mondo, ma Elon Musk afferma che il futuro crollo della popolazione genererà conseguenze più gravi del surriscaldamento globale. Insieme al presidente dell'Italian Institute for the Future capiamo perché è un errore pensare che il calo demografico sia buona notizia per la Terra.

Sassoon: “Web3 vs Google, Fb e Amazon: democrazia o utopia?”
mercoledì 31 agosto 2022

Sassoon: “Web3 vs Google, Fb e Amazon: democrazia o utopia?”

Il direttore di Harvard Business Review Italia ci parla dei quattro pilastri del Web3 (criptovalute, blockchain, non-fungible token e Organizzazioni decentralizzate autonome), illustrando rischi e opportunità di un processo che potrebbe condurre a una ricostruzione di internet diverso da come lo conosciamo. 

Di Berardo: “Il progresso tecnologico è inarrestabile, governiamolo”
lunedì 8 agosto 2022

Di Berardo: “Il progresso tecnologico è inarrestabile, governiamolo”

Biobot magnetici, sovrappopolamento, leggi della robotica, psicostoria, overload informativo. Mara Di Berardo, co-chair del Millennium Project Italia, racconta i contenuti emersi durante l'evento "Destinazione Cervello", una conversazione con Vittorio Gallese e Roberto Paura, svoltasi in occasione del "Festival della parola" di Parma. 

Poli: “2100 Denatalità tutta al Sud, aumenta il divario”
martedì 2 agosto 2022

Poli: “2100 Denatalità tutta al Sud, aumenta il divario”

Secondo gli istituti di ricerca, senza provvedimenti adeguati il Sud e le isole perderanno in Italia nei prossimi 80 anni circa nove milioni di abitanti, provocando disuguaglianze significative. Cosa fare? Secondo il presidente dell'Associazione dei futuristi italiani (Afi) bisogna prima di tutto "cominciare a parlarne". 

Sassoon:
martedì 26 luglio 2022

Sassoon: "I rischi di una AI senziente che ci potrà dominare"

Il dibattito sull'Intelligenza artificiale è accompagnato da una serie di incognite: in futuro l'AI potrà prendere il sopravvento? Bisognerà limitarne le funzioni oppure avere fiducia nelle sue potenzialità? Il direttore di Harvard business review Italia affronta le questioni etiche legate allo sviluppo dei sistemi informatici intelligenti. 

Speroni:
martedì 19 luglio 2022

Speroni: "Una vita decente per 10 miliardi di persone"

Secondo l’Onu, la popolazione mondiale si stabilizzerà nella seconda metà del secolo, ma senza politiche adeguate aumenteranno gli squilibri. Nella nuova puntata di “C’è futuro e futuro”, Donato Speroni commenta le recenti proiezioni demografiche delle Nazioni unite. 

Paura: “In Europa il 54% dei lavori è sostituibile dall'automazione”
martedì 12 luglio 2022

Paura: “In Europa il 54% dei lavori è sostituibile dall'automazione”

Il presidente dell'Italian institute for the future ci parla della direzione che prenderà il "post-lavoro" nel futuro, tra produzione automatizzata, instabilità del mercato, realizzazione personale e possibile sostegno attraverso alcune forme di sussidio di disoccupazione.

Di Berardo: “Il 2045? Sfidiamo le rappresentazioni distopiche”
martedì 5 luglio 2022

Di Berardo: “Il 2045? Sfidiamo le rappresentazioni distopiche”

Mara Di Berardo, co-chair del Millennium Project Italia, ci conduce in un viaggio nel 2045, un mondo possibile in cui gli esseri umani e la tecnologia generano un'unione virtuosa tra mente e macchina.

Sassoon: “Preparatevi al grande shock delle materie prime”
lunedì 27 giugno 2022

Sassoon: “Preparatevi al grande shock delle materie prime”

La crisi mondiale delle risorse tra economia, tecnologia e geopolitica. Enrico Sassoon, direttore di Harvard Business Review Italia, prospetta una lunga condizione di scarsità di materie prime industriali, alimentari, energetiche, nonché la carenza delle sempre più indispensabili terre rare.

Speroni: “Tre scenari per l'umanità ma solo uno è sostenibile”
mercoledì 22 giugno 2022

Speroni: “Tre scenari per l'umanità ma solo uno è sostenibile”

Catastrofico, lento e progressivo degrado, sviluppo sostenibile: questi i principali scenari su cui convergono gli studi sul futuro. Ma quali sono le azioni da compiere per realizzare quello più auspicabile? Donato Speroni, responsabile di Futura Network, ce ne parla in una nuova puntata video. 

Facioni: “Nel 2070 un giovane ogni tre anziani, necessarie politiche per il lavoro delle donne”
martedì 14 giugno 2022

Facioni: “Nel 2070 un giovane ogni tre anziani, necessarie politiche per il lavoro delle donne”

Nella nuova puntata video di C'è futuro e futuro, Carolina Facioni, sociologa e Chief scientist della rivista Futuri, ci parla di invecchiamento della popolazione, bassa fecondità in Italia e possibili ripercussioni di lungo periodo sulla tenuta del sistema pensionistico. 

Poli: “Nanotecnologie, robotica e AI avanti con la medicina”
martedì 7 giugno 2022

Poli: “Nanotecnologie, robotica e AI avanti con la medicina”

In questa nuova puntata video Roberto Poli, presidente dell'Associazione dei futuristi italiani, ci spiega perché la medicina sarà il catalizzatore di settori come l'intelligenza artificiale, la biotecnologia, le scienze cognitive. Molti gli investimenti nel settore, con una popolazione che invecchia sempre di più.

Paura:
mercoledì 1 giugno 2022

Paura: "Oggi non esiste, ma il vero metaverso saranno i gemelli digitali"

Il metaverso non è un videogioco, anche se si basa sulle sue logiche e strumentazioni grafiche. Roberto Paura, presidente dell'Italian institute for the future, ci spiega perché a oggi il metaverso ancora non esiste, ma già c'è l'infrastruttura che lo renderà possibile.

Di Berardo: “Il 2040 tra robot, lavoro, energia e servizi alle persone”
martedì 24 maggio 2022

Di Berardo: “Il 2040 tra robot, lavoro, energia e servizi alle persone”

In questa nuova puntata video Mara Di Berardo, co-chair del Millennium Project Italia, ci spiega come immaginare i possibili futuri sia un esercizio utile per orientare i comportamenti umani e le azioni sociali. Un esempio dal progetto collaborativo "Our Futures. Immagini per il futuro dell’Europa”. 

Sassoon: “Le straordinarie promesse della Space Economy”
lunedì 16 maggio 2022

Sassoon: “Le straordinarie promesse della Space Economy”

Enrico Sassoon, direttore di Harvard business review Italia, ci parla in questo nuovo video di "economia dello spazio", alimentata in passato da fondi governativi e ora da "astropreneurs" e imprenditori privati come Bezos o Musk. Il mercato vale oggi più di 500 miliardi di dollari. 

Speroni: “La Russia e la geopolitica della sostenibilità”
martedì 10 maggio 2022

Speroni: “La Russia e la geopolitica della sostenibilità”

In questa nuova puntata video Donato Speroni, responsabile di Futura Network, ci mette in guardia, a partire dalla sospensione del Consiglio artico, sui rischi di superamento dei limiti planetari. “Bisogna difendere il multilateralismo” e salvaguardare il ruolo dell’Onu.

Poli: “Città smart? I sensori non fanno la felicità, meglio camminare”
lunedì 2 maggio 2022

Poli: “Città smart? I sensori non fanno la felicità, meglio camminare”

Le Smart city del futuro saranno solo città tecnologicamente sviluppate o anche luoghi dove vivere felici? Ce ne parla in questo editoriale Roberto Poli, presidente dell'Associazione dei futuristi italiani, che ripropone l'idea della "città in 15 minuti", per vivere in salute e mantenere alta l'aspettativa di vita. 

Paura:
martedì 26 aprile 2022

Paura: "Rischi esistenziali, ecco le minacce per la sopravvivenza dell'uomo"

Roberto Paura, presidente dell'Italian Institute for the Future, parla dello studio dei rischi esistenziali. Siamo destinati a sparire come le grandi specie del passato? Secondo gli studiosi, i rischi maggiori per la nostra sopravvivenza sono di origine antropica, legati in particolare a un uso improprio delle tecnologie.

Di Berardo: “Condividiamo risorse e ambiente con le future generazioni”
mercoledì 20 aprile 2022

Di Berardo: “Condividiamo risorse e ambiente con le future generazioni”

Secondo la co-chair del Millennium Project Italia la gestione del cambiamento climatico, della biodiversità e dei beni comuni è una questione intergenerazionale. Ogni generazione ha lo stesso diritto di accedere ai capitali naturali e culturali della precedente. Necessario dare rappresentanza ai giovani nei processi decisionali.

Sassoon:
martedì 12 aprile 2022

Sassoon: "Intelligenza tra 20 anni? Artificiale o aumentata"

Secondo il direttore di Harvard Business Review Italia, l'impatto dell'IA nel futuro sarà "formidabile". Tra i campi d'azione: robotica, veicoli autonomi, computer vision, linguaggio, agenti virutali e machine learning. Per disinnescare il timore della disoccupazione tecnologica, bisogna organizzare il lavoro come collaborazione tra macchine e persone. 

Speroni:
lunedì 4 aprile 2022

Speroni: "Prepariamoci alle grandi migrazioni dei prossimi decenni"

A fine 2020, oltre 82 milioni hanno migrato verso un Paese straniero. Entro il 2050, ci saranno 150-200 milioni di migranti climatici. In Italia, la popolazione è in calo. Tra le conseguenze: invecchiamento, minore creatività, contrazione dell’economia. Dobbiamo pensare a strategie di medio-lungo termine.

Scuola, Poli:
martedì 29 marzo 2022

Scuola, Poli: "Superare le classi, faremo laboratori di futuro"

Il presidente dell'Associazione dei futuristi italiani sostiene che bisogna superare la divisione in classi secondo l’età, puntando invece sulla condivisione di interessi specifici e tutor dedicati. Fondamentali laboratori per diminuire i livelli di ansia, comprendere i cambiamenti e gestire il fallimento. Dobbiamo guardare al futuro per prendere le decisioni del presente.  

Paura:
lunedì 21 marzo 2022

Paura: "Non chiediamoci se ci sarà la guerra nucleare, ma come eliminare questo rischio"

Quanto è realistica la possibilità di una guerra nucleare? In questa nuova puntata, Roberto Paura traccia i diversi scenari di un conflitto atomico, ripercorrendo la storia passata. Quella russa potrebbe essere solo una minaccia, ma è giunto il momento di pensare a una "opzione zero": un futuro privo di arsenali atomici.

Di Berardo:
martedì 15 marzo 2022

Di Berardo: "Ecco tre futuri post-pandemici per lavoro e tecnologia"

La crisi pandemica ha portato a una rivoluzione nel mondo lavorativo e tecnologico. Ma quali saranno i cambiamenti a cui assisteremo da qui al 2050? Tre possibili scenari delineati dal Millenium Project, tra economia dell'autorealizzazione e polarizzazione sociale, migrazione ambientale e sviluppo dell'intelligenza umana e artificiale.  

Sassoon:
lunedì 7 marzo 2022

Sassoon: "Saremo immortali ma occhio alla pensione"

Grazie alle conquiste della medicina, la vita media si allunga di un mese all’anno. Nel 2040, gli over 65 costituiranno un quarto della popolazione mondiale. Nella seconda puntata della rubrica “C’è futuro e futuro”, Enrico Sassoon discute i vantaggi e i rischi del cammino verso la longevità.

Speroni:
lunedì 28 febbraio 2022

Speroni: "Quanto durerà la dipendenza dal gas russo?"

Nella prima puntata della nuova rubrica “C’è futuro e futuro”, Donato Speroni analizza il ruolo giocato dal gas all'interno del processo di transizione energetica. Quanto e in quali tempi è possibile ridurre il ruolo di questa risorsa e le forniture dalla Russia?