Decidiamo oggi per un domani sostenibile

Viaggi nel futuro

Facciamo una call?

28 February

Sam Liang, Ceo di Otter, startup specializzata nella trascrizione automatica e nella redazione di appunti tramite l’AI, ha dichiarato a Business insider che in un prossimo futuro sarà possibile avere un “prototipo funzionante” di avatar capace di partecipare alle riunioni al posto nostro. Liang ha detto che questi avatar saranno addestrati per apparire e parlare come il loro corrispettivo umano, rispondendo a “circa il 90% di tutte le domande dei colleghi” e, qualora il bot non avesse la risposta pronta, inviando un messaggio alla controparte umana. Questi avatar, per ammissione dello stesso Liang, saranno molto difficili da realizzare e dovranno attraversare “diversi test” prima di risultare funzionanti.

Via il cemento

28 February 2024

Dall’Australia all’Ontario, volontari di tutto il mondo stanno smantellando “inutili tratti di cemento e asfalto” per permettere alla natura di prosperare. La notizia, riportata da Bbc future, riguarda le operazioni di depaving (depavimentazione) che molte ong stanno portando avanti nelle metropoli del globo. I sostenitori di questo approccio affermano che la depavimentazione consente all'acqua di penetrare nel terreno e favorisce la “spugnosità” delle città, riducendo così le inondazioni nei periodi di forti piogge. Le piante autoctone facilitano inoltre la sopravvivenza della fauna selvatica negli spazi urbani, e una maggiore quantità di alberi incrementa le zone d’ombra, che proteggono i residenti dalle ondate di caldo estremo. L’ong Depave, durante la scorsa estate, ha ad esempio rimosso circa 1.670 metri quadrati di cemento dal parcheggio di una chiesa locale, per realizzare “un sogno che tutti noi abbiamo”, ha detto Katherine Rose, rappresentante dell’organizzazione, ovvero riportare la natura in mezzo a noi.

L’intelligenza artificiale ci renderà stupidi?

28 February 2024

Proprio come il Gps ha danneggiato il nostro senso di cognizione spaziale e la nostra memoria, l’intelligenza artificiale potrebbe compromettere la capacità di prendere decisioni. In un'intervista su PsyPost, l'esperto di neuropsicologia Umberto León Domínguez dell'Università di Monterrey in Messico, presentando la sua nuova ricerca, ha spiegato che l’intelligenza artificiale, agendo da “protesi cognitiva” per l’essere umano, potrebbe fornire uno “scarico cognitivo” che alla lunga atrofizzerà la nostra abilità di risolvere problemi. “Proprio come non è possibile diventare bravi nel basket senza giocare”, ha detto, “lo sviluppo di capacità intellettuali complesse richiede una partecipazione attiva e non può fare affidamento esclusivamente sull'assistenza tecnologica”.

Come ti canto i Coldplay

21 February 2024

Avete presente l’iconico video di Yellow, in cui Chris Martin, frontman dei Coldplay, canta mentre passeggia sulla sabbia? La band inglese “Idles”, in occasione dell’uscita di un nuovo album, ha pubblicato lo stesso video musicale con una variazione: Martin che canta un loro brano. L’esperimento, riuscito grazie alla tecnologia deepfake, non solo ha ricevuto il consenso del cantante, ma il frontman dei Coldplay ha anche aiutato ad addestrare l’AI per rendere la performance più realistica.

Specie invasive per cena

21 February 2024

Secondo gli scienziati dell’Ipbes, le specie invasive introdotte negli ecosistemi costano all’economia globale più di 423 miliardi di dollari ogni anno, danneggiando la natura, la salute umana e la sicurezza alimentare. A Londra, però, hanno trovato una soluzione. Al Silo, il ristorante a rifiuti zero nella zona est della città, si cucinano specie invasive, dagli animali (scoiattoli, daini, ostriche) alle piante, come il poligono giapponese. “È un ingrediente straordinario”, ha dichiarato lo chef Doug McMaster, parlando della pianta, considerata la più invasiva del Regno Unito. “È incredibilmente versatile; può essere grigliato, cotto, trasformato in birra, fermentato e conservato in salamoia”.

Metano dallo spazio

21 February 2024

Google, in collaborazione con la Ong Environmental defense fund, ha lanciato un progetto satellitare che raccoglierà dati sui livelli di metano in tutto il mondo. Il satellite (la cui partenza è prevista per marzo) orbiterà attorno alla Terra, catturando informazioni che verranno poi elaborate dalle AI messe a disposizione dal colosso tecnologico, generando una mappa per identificare le perdite di metano nelle infrastrutture di petrolio e gas del pianeta. Un grande passo per lo screening del cambiamento climatico, dal momento che il metano è considerato dagli esperti una delle principali cause del riscaldamento globale.

Buon San Valentino

14 February 2024

Se sei rimasto scottato dalla fine di una relazione, l’intelligenza artificiale potrebbe avere la soluzione adatta a te: si chiama Talk to Your Ex, un’app che permette di "importare le chat della tua ex in modo da poter continuare a mandarle messaggi anche se ti ha scaricato". Uno strumento con risvolti ambivalenti: da una parte, “le persone potrebbero usare l'AI come sostituto di un ex, per dare una conclusione alla propria relazione”, ha detto a Futurism la psicologa ed esperta di relazioni Marisa T. Cohen. “Ma potrebbe anche essere un modo malsano di non accettare che la storia sia finita”. A volte le “ex AI” hanno dimostrato la loro utilità: un utente ha raccontato a Futurism che, dopo una dolorosa rottura, ha usato ChatGPT per aprire una conversazione con “le parti peggiori” del suo vecchio compagno. "Incredibilmente, mi ha spiegato in modo accurato alcuni dei motivi per cui era così cattivo con me”.

Sommergibile scomparso (di nuovo)

14 February 2024

L'Università di Göteborg ha annunciato che il suo sommergibile robotico senza pilota è scomparso durante il secondo viaggio sotto il ghiacciaio Thwaite in Antartide, soprannominato "Ghiacciaio dell'Apocalisse" perché, in caso di scioglimento, potrebbe causare un significativo innalzamento del livello del mare. Durante la prima spedizione, il sottomarino “Ran”, passando sotto il ghiacciaio (attraverso un percorso pre-programmato, data l’impossibilità di pilotarlo a distanza a causa degli strati di ghiaccio), aveva eseguito misurazioni essenziali sullo scioglimento della calotta glaciale. In questa seconda esplorazione, però, “Ran” deve aver incontrato un ostacolo che l’ha bloccato. Quasi ridotte allo zero le possibilità di ritrovarlo: “Alla fine”, si legge nella dichiarazione dei ricercatori, “ci siamo resi conto che Ran era perduto”. 

Armi letali

14 February 2024

L'esercito israeliano avrebbe impiegato per la prima volta a Gaza tecnologie militari basate sull'intelligenza artificiale.⁠ A riportare la notizia è Al Jazeera: si tratta di un mirino ottico, realizzato dalla startup israeliana Smart Shooter, per aiutare i soldati a colpire gli obiettivi con il supporto dell’AI. Questo strumento permette di “intercettare i droni, perché Hamas ne usa molti", ha detto ad Agence France Press un funzionario della difesa israeliana, che ha preferito restare anonimo. “Rende ogni soldato regolare, anche un soldato cieco, un cecchino”.⁠ Il crescente numero di vittime civili dimostra però che “è necessaria una supervisione maggiore delle nuove tecnologia di difesa”, ha commentato Mary Wareham, di Human Rights Watch. “Stiamo affrontando la peggiore condizione possibile in termini di morti e sofferenze, e tutto questo è causato in parte dalle nuove tecnologie”. 

Niente dolore, niente dipendenza

07 February 2024

Uno dei problemi della somministrazione di oppioidi in campo medico è la possibilità di creare dipendenza. Vertex Pharmaceuticals, azienda con sede a Boston, sta testando un farmaco, il VX-548, che potrebbe risolvere la questione. Come riporta il New York Times, la medicina si concentrerebbe sui nervi periferici, bloccando il dolore alla fonte ed evitando che raggiunga il cervello, impedendo in questo modo l’attivazione dei “feedback che portano alla dipendenza”.

Chiamate indesiderate

07 February 2024

Dopo che la scorsa settimana molti residenti del New Hampshire sono stati contattati da un’intelligenza artificiale che, imitando la voce del presidente Joe Biden, consigliava loro di non andare a votare, la Federal communications commission degli Stati Uniti ha dichiarato di voler rendere illegali le chiamate automatiche che utilizzano una voce sintetizzata dall’AI. Gli esperti e i legislatori temono infatti la diffusione di fake news: “Questa tecnologia ha il potenziale di confondere i consumatori con la disinformazione, imitando le voci di celebrità, candidati politici e familiari stretti”.

Super olimpionici

07 February 2024

Una nuova tendenza sta prendendo piede nel settore sportivo: gli “Enhanced games”, una versione dei Giochi Olimpici, finanziata da titani della Silicon Valley come Peter Thiel, per far concorrere atleti “potenziati” tra loro. Gli sportivi potranno assumere “sostanze che migliorano la prestazione” senza sottoporsi ai test antidoping. Il sito web degli Enhanced games denuncia i sostenitori dei Giochi Olimpici come “anti-scientifici”, poiché “ignorano la lunga storia dell'umanità nell’utilizzo di queste sostanze”, indicando come esempio i gladiatori romani che assumevano “stimolanti e allucinogeni”. 

Buchi nelle politiche di Meta sui contenuti inappropriati

31 January 2024

Quanto sono rigide le regole di Meta? Lo ha testato il Tech transparency project (Ttp), gruppo di screening sulla proliferazione di contenuti inappropriati online. Servendosi dello strumento "Imagine with Meta AI", il Ttp ha generato immagini esplicitamente contrarie alle politiche dell’azienda di Menlo Park. Tra queste, annunci che promuovono i disturbi alimentari o inneggiano al suprematismo bianco, diretti a un target di 13-17enni. Molti di questi annunci, sostiene il Ttp nel suo rapporto, sono stati approvati “in meno di cinque minuti”, per essere pubblicati su Facebook, Instagram, Messenger e Meta Quest, la piattaforma di realtà virtuale di Meta. Le misure di salvaguardia si sono dimostrate facilmente aggirabili: Meta ha ad esempio rifiutato l’immagine di una donna con un metro intorno alla vita, accettando invece quella di una ragazza magra vicino a una bilancia.

Laboratorio oscuro

31 January 2024

La Cina ha inaugurato il laboratorio sotterraneo più profondo e più grande del mondo. La struttura, situata circa due chilometri e mezzo sotto i Monti Jinping, consentirà ai ricercatori di studiare la materia oscura, sostanza misteriosa che si ritiene rappresenti “oltre l'80% della massa dell'universo”, e di cercarne le tracce sulla Terra. Senza i numerosi strati di roccia che proteggono la strumentazione da varie forme di interferenze come i “raggi cosmici”, rilevare la materia oscura sul nostro pianeta è “come cercare di sentire la voce di un bambino in uno stadio dove tutti gridano”, ha detto a Nature Marco Selvi, fisico dell'Istituto nazionale di fisica nucleare di Bologna. Il laboratorio cinese ha superato, per profondità ed estensione, il precedente detentore del record: i Laboratori nazionali del Gran Sasso in Italia.

Per sentirti meglio

31 January 2024

Un ragazzo di 11 anni affetto da sordità congenita è tornato a percepire i suoni grazie a una terapia genetica innovativa. La sordità di Aissam Dam, questo il nome del paziente, “era dovuta alla mutazione di un gene chiamato otoferlina”, si legge sul New York Times. Questa versione mutata del gene, di cui soffrono 200mila persone nel mondo, impedisce la produzione di una proteina fondamentale per la trasmissione del suono tra l’orecchio interno e il cervello. La terapia, condotta dalla società farmaceutica Eli Lilly, ha sostituito il gene mutato con la sua versione corretta, con risultati stupefacenti. “Non c'è suono che non mi piaccia”, ha detto Aissam Dam al quotidiano statunitense.

ChatGPT non può essere la tua ragazza

24 January 2024

A gennaio OpenAI ha lanciato il GPT Store, una piattaforma online in cui gli sviluppatori possono vendere app e strumenti personalizzati. Tra le varie offerte, sono iniziate a proliferare anche le “AI romantiche”, compagne virtuali disponibili per gli utenti di GPT. Le ragazze AI, dai nomi "Korean Girlfriend", "Judy" e "Virtual Sweetheart", hanno invaso lo store poche ore dopo la sua apertura. OpenAI ha preso provvedimenti, cercando di chiudere i profili. L’azienda ha una politica ferrea contro i “contenuti sessualmente espliciti o allusivi”. Ma la proliferazione di AI romantiche sta proseguendo e il lavoro di OpenAI sta diventando sempre più complicato.

Altra spazzatura, altri metodi

24 January 2024

I rifiuti nello spazio sono in aumento, a causa dei satelliti sempre più numerosi. Questo fenomeno genera un alto rischio di collisioni e molte aziende si stanno adoperando per risolvere il problema. Tra queste la startup giapponese Ex-Fusion, che ha elaborato un nuovo piano per eliminare la spazzatura spaziale. Come? Usando un raggio laser “a stato solido pompato a diodi” per condurre i rifiuti pericolosi fuori dall’orbita terrestre. L'idea è di sparare il laser contro i detriti, rallentandoli e provocando la caduta nell’atmosfera terrestre, dove bruceranno automaticamente. L’azienda nipponica non è l’unica a procedere in questa direzione ma, a quanto dice Nikkei Asia, è la sola ad aver elaborato un metodo che userà strumenti impiantati sulla Terra, piuttosto che laser montati sui satelliti.

Sostituzione: “Adelante, con juicio”

24 January 2024

Secondo uno studio del Mit, sostituire i lavoratori con l’intelligenza artificiale potrebbe non essere così conveniente come si pensa. Il team ha esaminato il rapporto costo-efficacia di oltre mille attività di “ispezione visiva”, come il controllo qualità degli alimenti, che potrebbero essere delegate all’AI. I ricercatori hanno scoperto che solo il 23% di queste occupazioni sarebbe “utile da automatizzare”, principalmente a causa degli “ingenti costi di avvio dei sistemi di intelligenza artificiale”. Detto questo, il team del Mit ha anche specificato che gli ostacoli economici potrebbero assottigliarsi nel corso del tempo. “I nostri risultati, nel complesso, suggeriscono che lo spostamento dei posti di lavoro sarà sostanziale, ma anche graduale, e quindi c’è spazio per politiche mirate a ridurre gli impatti della disoccupazione”.

Bere la plastica

17 January 2024

Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the national academy of sciences le particelle di plastica contenute nelle bottiglie sarebbero più di quelle che immaginiamo. La ricerca, condotta tramite una tecnica ottica innovativa, ha individuato in un litro d’acqua in bottiglia circa 240mila minuscoli pezzetti di plastica. Di questi, il 10% sono microplastiche (che misurano da 0,1 a 5mila micrometri), ma, ancora più insidioso, il restante 90% è composto di nanoplastiche (molto più piccole, da 1 a 100 nanometri). Le implicazioni per la salute sono significative, perché le nanoplastiche possono insinuarsi nelle cellule, negli organi e persino attraversare la barriera della placenta per raggiungere i feti, rischiando di causare danni a importanti funzioni corporee.

Doppiaggio nei videogiochi

17 January 2024

Il sindacato Sag-Aftra, che rappresenta attori, doppiatori e altri addetti ai lavori in Usa ed è salito agli onori della cronaca per la protesta che ha messo in ginocchio Hollywood per mesi, ha stipulato un accordo con l’azienda Replica Studios per la riproduzione digitale delle voci dei doppiatori nei videogiochi tramite l’intelligenza artificiale. Secondo Sag-Aftra, i doppiatori potranno registrare la loro voce e permetterne la replicazione nei progetti nel settore videoludico. Nonostante le assicurazioni del sindacato sul fatto che si tratti di un “accordo equo ed etico”, molti doppiatori si sono dichiarati contrari.

Funghi tuttofare

17 January 2024

In Giappone, un gruppo di studiosi ha sviluppato un metodo economico e veloce per costruire prodotti di uso quotidiano, come tessuti e imballaggi, con i funghi. Nel 2021 ci aveva già provato Hermès, la celebre casa di moda francese, lanciando una borsa realizzata in pelle di fungo. Ma il costo elevato e la percezione di una qualità inferiore (rispetto alle borse concorrenti) ne ha causato la quasi completa scomparsa dal mercato. La situazione, però, potrebbe essere cambiata. Grazie al nuovo metodo di lavorazione dei funghi – basato su perossido di idrogeno, esposizione alla luce solare e ultrasuoni – le fibre risultanti sono più economiche, malleabili e biodegradabili delle precedenti. Forse le troveremo molto presto nelle nostre case.

Traduzioni artificiali

10 January 2024

Duolinguo, popolare app per l’apprendimento delle lingue, ha tagliato il 10% dei suoi traduttori, integrando l’intelligenza artificiale generativa nei suoi servizi. Un portavoce dell’azienda ha dichiarato a Bloomberg che l’app “non ha più bisogno di così tante persone per compiere un tipo di lavoro che possono eseguire solo alcune”. Un utente di Reddit, che ha dichiarato di appartenere al personale licenziato, ha detto che i traduttori che continueranno a lavorare per Duolinguo non svolgeranno più le consuete mansioni, ma “si limiteranno a rivedere i contenuti dell'intelligenza artificiale per assicurarsi che siano accettabili”.

Batterie rocciose

10 January 2024

Nonostante i progressi nella produzione di energia rinnovabile, bisogna ancora trovare un modo economico per immagazzinarla. Le batterie sono spesso costose e hanno bisogno di minerali rari come il litio. Ma potrebbe esserci un’alternativa: la startup Antora Energy sta studiando un metodo per conservare energia attraverso le proprietà naturali delle rocce. L’azienda utilizza pannelli fotovoltaici e incanala l’energia ottenuta dentro rocce inserite all’interno di “scatole isolate”, riscaldandole fino a circa 1600 gradi celsius. “A volte le persone hanno la sensazione di insultarci dicendo: 'Ehi, sembra davvero semplice'”, ha detto il fondatore Andrew Ponec alla Cnn. “Noi rispondiamo: 'No, è proprio questo il punto’”.

Ospedali tascabili

10 January 2024

L’India ha ideato un ospedale da campo componibile che può essere trasportato in elicottero nelle zone colpite da guerre o eventi disastrosi. L'ospedale è contenuto dentro 72 piccoli cubi impermeabili, per un peso che non supera i 15 chili a cubo. All’interno, sono inserite tutte le attrezzature mediche e le tende da costruire, appositamente progettate. I cubi sono abbastanza solidi da resistere al lancio da un aereo. Cinque persone addestrate possono impiegare un’ora per assemblarli e creare un ospedale completamente funzionante che può trattare fino a 200 pazienti. 

Acqua pulita

20 December 2023

I legislatori dello Stato della California stanno per approvare un pacchetto di misure per creare sistemi di filtraggio che trasformino le acque reflue in potabili. Come riporta il Los Angeles Times, la sentenza “wc to tap” porterà alla costruzione di impianti avanzati di trattamento: “Stiamo creando una nuova fonte di approvvigionamento che prima scaricavamo o consideravamo un rifiuto”, ha commentato Heather Cooley, direttrice della ricerca presso il Pacific Institute. "Mentre cerchiamo di rendere le nostre comunità più resilienti alla siccità e ai cambiamenti climatici, questa è una parte importante della soluzione”.

Ai News

20 December 2023

A inizio 2024 verrà lanciato online Channel 1, il primo canale di notiziari composto quasi interamente di conduttori generati dall’intelligenza artificiale. La startup ha dato l’annuncio condividendo un video in cui viene presentato il progetto: assicura di affidarsi a contenuti raccolti da "fonti di notizie attendibili", riconfezionati e personalizzati in base ai gusti degli spettatori.

Un buco di troppo

20 December 2023

Le aziende fossili che perforano il permafrost norvegese potrebbero aver causato danni molto seri: un gruppo di ricercatori ha analizzato 18 pozzi di esplorazione di idrocarburi nelle isole Svalbard (tra Norvegia e Polo Nord) scoprendo che la metà di essi aveva intaccato accumuli di gas metano intrappolati nel suolo. Consentire a gran parte del gas di fuoriuscire nell’atmosfera potrebbe far salire le emissioni alle stelle, avvertono gli scienziati, accelerando ulteriormente lo scioglimento del permafrost, che a sua volta rilascerebbe ancora più metano.

La fabbrica di umanoidi

13 December 2023

I primi robot umanoidi prodotti in serie saranno presto disponibili sul mercato: lo ha dichiarato in un’intervista Damion Shelton, Ceo di Agility robotics, che ha parlato di una produzione per la sua azienda pari 10mila unità e di una sperimentazione attualmente in corso nelle fabbriche di Amazon. Intanto, in Cina il governo ha invitato le aziende a potenziare questo settore, in modo da raggiungere la produzione di massa entro il 2025 e diventare leader mondiale entro il 2027.

Il più grande reattore a fusione del mondo

13 December 2023

Il Giappone ha stabilito un primato, inaugurando il più grande reattore sperimentale a fusione nucleare del pianeta, costruito in collaborazione con l’Unione europea. Si chiama Jt-60sa e nasce per vincere la sfida di una produzione quantitativamente significativa di energia, al netto degli alti costi di produzione. La struttura è alta sei piani e può raggiungere i 200 milioni di gradi centigradi. Tra i suoi obiettivi: gettare le basi per il reattore sperimentale termonucleare internazionale (ancora più grande) attualmente in costruzione in Francia. 

Americani fake

13 December 2023

Meta ha rimosso quasi 5mila account da Facebook perché falsi. A riportare la notizia è il New York Times, dove si legge che i profili, prese le sembianze di cittadini americani, erano programmati per dibattere aspramente su questioni politiche critiche. Secondo il quotidiano americano gli account avevano l’obiettivo di incentivare la polarizzazione dell’opinione pubblica. E, dato ancora più interessante, erano tutti localizzati in Cina. A questo proposito, Meta ha commentato che “attori stranieri stanno cercando di raggiungere audience per le prossime elezioni, negli Stati Uniti e in Europa”. 

Gentrificazione climatica

07 December 2023

Il cambiamento climatico può anche alzare il prezzo delle case. Sta succedendo a Little Haiti, quartiere di Miami dove i costi delle abitazioni si sono impennati a causa di vari fattori, tra cui la posizione ottimale dell’area (circa 5,5 metri sopra il livello del mare). Ciò rende Little Haiti quattro volte più alta di Miami beach, che in futuro rischia di restare sott’acqua (il mare è salito di 15 centimetri negli ultimi 31 anni). Molti residenti di Little Haiti si sono definiti vittime della “gentrificazione climatica”, un fenomeno che vede le persone benestanti trasferirsi in zone più povere ma meglio attrezzate per resistere agli impatti del surriscaldamento globale.

Una casa sulla Luna

07 December 2023

L’Agenzia spaziale italiana (Asi) sta collaborando con la startup francese Thales Alenia space per creare il primo avamposto umano permanente sulla superficie lunare. Le tempistiche non sono ancora definite, ma il progetto ha già superato le prime fasi dell’esame della Nasa. Al momento si può solo congetturare sulla sua struttura: dovrebbe essere di forma cilindrica, dotato di pannelli solari e gambe articolate per non ribaltarsi. Quando (e se) verrà realizzato è tutto da scoprire.

Panama a secco

07 December 2023

Viaggiare tra l’Atlantico e il Pacifico sta diventando sempre più complicato: l'Autorità del Canale di Panama (Acp), ente che gestisce il corso d'acqua, ha ridotto a meno del 60% il numero di attraversamenti giornalieri. Il motivo? Risparmiare l’acqua che alimenta le 12 chiuse del canale. Panama sta attraversando la peggiore siccità degli ultimi 70 anni, e i bacini idrici si stanno prosciugando. Le navi subiscono “ritardi indefiniti”, ma cambiare rotta è molto costoso. Perciò alcune imbarcazioni stanno pagando somme ingenti (fino a quattro milioni di euro) per saltare la fila. L’Acp ha già programmato ulteriori tagli per il 2024.

Terribili avocado

29 November 2023

Il consumo intensivo di avocado degli ultimi anni in America (ma non solo) sta causando seri problemi alle foreste del Messico occidentale. A riportare la notizia è il New York Times: per avere un’idea del tasso di deforestazione, basti pensare che dal 2014 in poi oltre 10mila ettari (ovvero circa 14mila campi da calcio) dello Stato del Michoacán sono stati riconvertiti in frutteti da avocado. Parte di questi terreni appartengono a cittadini privati, costretti a cedere la terra alle bande criminali appoggiate da funzionari corrotti del governo.

Volare verde

29 November 2023

È atterrato ieri pomeriggio negli Stati Uniti il ​​primo volo transatlantico di un aereo passeggeri alimentato solo da carburanti alternativi. L’aereo, di proprietà della Virgin Atlantic, ha compiuto il viaggio da Londra a New York segnando un passo importante nella decarbonizzazione del settore. I carburanti sostenibili per l’aviazione (Saf) possono essere prodotti da molte fonti: colture, rifiuti domestici e oli da cucina. Questo Boeing 787 è stato alimentato per l’88% da grassi di scarto e per il resto da scarti derivanti dalla produzione di mais. Resta però il problema dell’approvvigionamento di questo carburante, ancora poco diffuso nel mondo. 

Cip cip

29 November 2023

Come sapere quante specie di uccelli vivono in un’area? Facile: Wwf Italia e Huawei hanno lanciato un progetto di monitoraggio bioacustico per confrontare la biodiversità tra aree agricole gestite con metodi biologici e convenzionali. Otto le Oasi Wwf interessate. Dopo aver raccolto oltre ottomila ore di registrazioni, Arbimon, piattaforma basata su Cloud e intelligenza artificiale, ha analizzato questa enorme mole di dati: il risultato mostra che nelle aree agricole biologiche abita il 10% in più di specie rispetto a quelle dipendenti dall’uso di pesticidi.

Oltre il limite

22 November 2023

Per la prima volta nella storia la temperatura media globale ha oltrepassato i due gradi Celsius, rispetto ai livelli preindustriali: a dichiararlo il servizio Copernicus sui cambiamenti climatici dell’Unione europea. Il record “senza precedenti”, registrato venerdì 17 novembre (+2,07°C rispetto alla media preindustriale), è proseguito anche sabato 18 (+2,06°C). Gli esperti hanno esortato ancora una volta il mondo ad agire, “per evitare ondate di caldo, uragani e scioglimento delle calotte polari”.

Il ritorno di Altman, grazie ai dipendenti

22 November 2023

Il Ceo di OpenAi Sam Altman, licenziato dal consiglio di amministrazione della startup pochi giorni fa (senza spiegazioni chiare), è stato ufficialmente reintegrato come Ceo. Il motivo? Le proteste dei dipendenti. Il 95% degli impiegati dell’azienda ha firmato una lettera, minacciando il licenziamento qualora l’ex amministratore delegato non fosse rientrato alla guida di OpenAi. E il Cda ci ha dovuto ripensare. “Non vedo l’ora di tornare”, ha commentato Altman.

La tua hit

22 November 2023

YouTube sta lanciando una nuova funzionalità che consentirà agli utenti di creare brani generati dall'intelligenza artificiale utilizzando le voci autorizzate di artisti famosi tra cui Demi Lovato, John Legend e Troye Sivan. Lo strumento, chiamato "Dream Track", partirà come un piccolo esperimento disponibile per un numero limitato di utenti e con tracce di massimo 30 secondi. Ma è destinato a espandersi. Demi Lovato ha dichiarato di avere una “mentalità aperta” a riguardo: “Sarà un'esperienza positiva e illuminante”.

Anche il nostro Qi cambia

15 November

Il consenso generale è che il costante bombardamento di informazioni e distrazioni abbia comportato una diminuzione della nostra capacità di attenzione. Ma potrebbe non essere così. Secondo uno studio dell’Università di Vienna sul Qi, il nostro livello di concentrazione è migliorato rispetto all’era pre-internet. Il test (universalmente riconosciuto) ha mostrato “un moderato aumento dei livelli di concentrazione nel corso dei decenni”. Ma i risultati cambiano a seconda delle fasce di età. Infatti, se gli adulti hanno commesso meno errori rispetto al passato, per i più giovani l’effetto è stato contrario: hanno completato il test più velocemente, ma commettendo più errori, denotando una “maggiore impulsività”. “Come società siamo arrivati ​​a dare valore alla velocità rispetto alla precisione”, hanno commentato i ricercatori.

Ceo sotto esame

15 November 2023

Gli investitori stanno utilizzando l’intelligenza artificiale per analizzare i discorsi pubblici degli amministratori delegati, nel tentativo di raccogliere informazioni sulle loro “autentiche intenzioni”, al di là delle parole pronunciate. Aziende come Speech craft analytics, si legge sul Financial Times, sviluppano algoritmi di intelligenza artificiale per rilevare cambiamenti nella velocità del parlato, nel tono o nel volume della voce. “L'idea è che l'audio catturi più di ciò che è scritto in un testo”, ha commentato Mike Chen, capo ricercatore di Robeco, società di gestione patrimoniale che ha recentemente inserito questo tipo di analisi nelle sue strategie di mercato.

Ciao isoletta

15 November 2023

Come riporta il New York Times, è emersa una nuova isola a meno di un miglio dalle coste di Iwo Jima, in Giappone. Il fenomeno è il risultato di un’eruzione vulcanica iniziata il 21 ottobre. “Ora che è visibile”, ha detto al quotidiano Yuji Usui, analista presso l'Agenzia meteorologica giapponese, "le persone stanno prestando attenzione". Gli scienziati avevano già osservato movimenti geologici negli ultimi mesi, ma quest’ultima eruzione ha reso finalmente visibile la terra sopra le onde, ricordandoci che “il nostro Pianeta è un corpo in continua trasformazione”. 

Roaming poco sicuri

08 November 2023

Il roaming dati, lo strumento che ci permette di andare su internet anche quando siamo all’estero, potrebbe non essere così sicuro come pensiamo. Uno studio di The citizen lab dell’Università di Toronto ha evidenziato alcuni gravi problemi di sicurezza. Per un corretto funzionamento del roaming, infatti, i diversi operatori esteri si scambiano informazioni su identità e geolocalizzazione dei clienti, trasmettendo dati sensibili che, se intercettati, possono essere sfruttati per attività di sorveglianza pubbliche e private. Uno dei rischi maggiori riguarda gli attacchi ai software location-based, che utilizzano dati e informazioni geografiche degli utenti per fornire servizi e informazioni.

Come in "Her", o peggio

08 November 2023

La star hollywoodiana Scarlett Johanson ha intrapreso un'azione legale contro un’app di intelligenza artificiale che ha usato la sua voce e immagine per una pubblicità online. Se nel film Her di Spike Jonze (2013) Johanson interpretava un’assistente vocale disincarnata di cui si innamorava il protagonista (Joaquin Phoenix), la questione qui è più seria. L’app “Lisa Ai: 90s Yearbook & Avatar” consente agli utenti di creare avatar o applicare filtri artistici alle immagini attraverso l’Ai. Per pubblicizzare l’applicazione i suoi creatori hanno pensato bene di produrre uno spot di 22 secondi, imitando volto e voce di Johanson. Dopo che si è diffusa la notizia il video è stato rimosso da internet, ma i legali dell’attrice sono intenzionati a proseguire l’azione legale.

Legno nello spazio

08 November 2023

Un team di ricercatori dell'Università di Kyoto ha progettato un satellite fatto di legno e il suo lancio nello spazio sarebbe previsto per la prossima estate, in una missione congiunta tra l'agenzia spaziale giapponese Jaxs e la Nasa. Anche se potrebbe sembrare una scelta anomala, il team sostiene che il legno è un materiale particolarmente adatto. “Sulla Terra ha problemi di combustione, putrefazione e deformazione, ma nello spazio non c'è ossigeno, quindi non brucia, e non ci sono creature viventi, quindi non marcisce”, ha detto alla Cnn Koji Murata, ricercatore che ha lavorato al progetto. È anche resistente quanto l’alluminio, ha aggiunto Murata, e potrebbe bruciare facilmente una volta smantellato, rendendo lo smaltimento dei rifiuti spaziali più sostenibile.  

Settimana lavorativa corta (davvero) in Italia

02 November 2023

GoodCom, azienda che opera nel campo della comunicazione sostenibile, sta portando avanti una sperimentazione della settimana lavorativa corta che durerà fino alla fine dell’anno. Il team lavora trentasei ore settimanali, invece delle canoniche quaranta, a parità di retribuzione. Il venerdì mattina è previsto il lavoro in smart working e il pomeriggio è libero, in modo da godere anticipatamente del weekend. “A guidare la crescita di una squadra sono gli obiettivi condivisi e i gesti concreti” ha detto Alessandra Mallamo, amministratrice unica di GoodCom. In questo modo si combatte “il refrain ormai insostenibile sulla performance, sul risultato ‘a ogni costo’, sulla gestione dello stress che colpevolizza”.

Non aprite quel link

02 November 2023

Le e-mail di phishing possono essere inviate anche dall’intelligenza artificiale e in futuro potrebbero diventare sempre più pericolose. Lo dice uno studio interno dell’Ibm: un gruppo di ricercatori ha infatti inviato messaggi di phishing, scritti da ChatGpt e dagli esseri umani, a una reale azienda sanitaria. Le e-mail prodotte dal team hanno avuto un tasso di apertura leggermente più alto (14%) rispetto a quelle scritte dall’Ai (11%). Ma mentre per creare un messaggio di phishing gli studiosi hanno impiegato circa 16 ore, ChatGpt ci ha messo solo pochi minuti. "Gli esseri umani potrebbero aver vinto questa partita, ma l'intelligenza artificiale è in costante miglioramento", ha commentato Stephanie Carruthers, del reparto sicurezza informatica di Ibm.  

Aria condizionata per pesci

02 November 2023

Centinaia di salmoni nel fiume Wrights in Nuova Scozia, Canada, hanno trovato sollievo dalle temperature elevate dell’acqua rifugiandosi nelle correnti fredde generate dall’uomo. L’ingegnera civile Kathryn Smith e il suo team hanno prelevato acqua fresca da un pozzo vicino al fiume, riversandola nella corrente. I risultati positivi dell’esperimento, condotto durante l’estate e presentato in un convegno della Geological society of America, fanno sperare in una possibile soluzione ai rischi che l’innalzamento delle temperature può causare per la salute dei pesci.

Lost in space

25 October 2023

Il mese scorso, l’aeronautica americana ha negato a una startup produttrice di farmaci spaziali in orbita bassa il permesso di far atterrare il suo carico in una struttura di addestramento statunitense e riportarlo sulla Terra. Varda space industries, questo il nome dell’azienda, ha sviluppato un nuovo modo di utilizzare la microgravità per produrre i cristalli del Ritonavir, uno dei farmaci più diffusi contro l'Hiv. La richiesta per una licenza spaziale commerciale è stata respinta dalla Federal aviation administration a causa di banali problemi burocratici. Fortunatamente, la capsula di Varda è progettata per sopravvivere in orbita un anno intero, dando tempo alla compagnia fino al prossimo giugno per recuperare il carico.

Instagram e la Palestina

25 October 2023

Alcuni utenti di Instagram hanno denunciato un grave “errore” di traduzione sul social di Zuckerberg. Se infatti si scrive nella propria bio la parola “palestinese”, aggiungendo la frase “Lode a Dio”, viene tradotto come “Lode a Dio, i terroristi palestinesi stanno combattendo per la loro libertà”. Meta si è subito scusata dell’accaduto: “Abbiamo risolto un problema legato alle traduzioni arabe inappropriate per alcuni dei nostri contenuti. Ci scusiamo sinceramente”. Fahad Ali, segretario di Electronic frontiers Australia e di origini palestinesi, ha detto al Guardian: “Siamo davvero preoccupati per questi pregiudizi digitali ed è necessario capire come sia stato possibile. È un problema dei sistemi di automazione, dei set di formazione, deriva dal fattore umano? Non c'è chiarezza, e Meta dovrà spiegare cosa è successo”.

Curare l’ecoansia

25 October 2023

“Quello che per voi è cambiamento climatico per noi è solo un altro giorno nelle isole del Pacifico”. Okalani Mariner, 20enne delle isole Samoa, ha commentato così la situazione del suo popolo in occasione dello Youth4Climate, iniziativa globale promossa dal ministero dell'Ambiente e della sicurezza energetica italiano e dal Programma delle Nazioni unite per lo sviluppo (Undp) per finanziare progetti di azione sul clima. La minaccia ambientale, ha detto Mariner, ha conseguenze non solo fisiche ma anche psicologiche. Per questo ha chiesto allo Youth4Climate finanziamenti per creare una piattaforma in cui condividere contenuti su ansia climatica, disagio mentale ed emotivo. "Il materiale sarà fatto dai samoani per i samoani, perché la mia gente vuole avere informazioni basate sì sulla scienza, ma anche culturalmente rilevanti per la propria terra”.

Celebrità in vendita

18 October 2023

Meta, società madre di Facebook, sta pagando milioni di dollari le celebrità per ottenere l’autorizzazione a trasformarle in chatbot. Già il mese scorso, Mark Zuckerberg aveva annunciato questo progetto, per creare chatbot basati sulle personalità di star tra cui Tom Brady, il creator di YouTube James "MrBeast" Donaldson e la stella di TikTok Charli D'Amelio. “Le persone ne hanno bisogno, vogliono interagire con Kylie”, ha dichiarato Zuckerberg a The Verge, riferendosi a una delle protagoniste del reality show Al passo con i Kardashian.

Dna rubato

18 October 2023

La società di sequenziamento del Dna 23andMe ha dichiarato di aver subito una grave violazione dei propri server, che ha causato la circolazione online delle informazioni genetiche private dei suoi clienti. Come riportato da Bleeping Computer, gli hacker hanno pubblicato su un forum di vendita dati sensibili sugli utenti della piattaforma. “In offerta ci sono i profili del Dna di milioni di persone, che vanno dai magnati più importanti del mondo alle famiglie spesso citate nelle teorie del complotto”, si legge in uno dei post sul forum di 23andMe. “Ogni set di dati include anche gli indirizzi email corrispondenti”.

Doccia fredda per l’AI

18 October 2023

Il settore dell’intelligenza artificiale è ormai preda di un’autentica “corsa all’oro”, con aziende grandi (ma anche più piccole) che stanno usando questa tecnologia per i loro prodotti. Ma non tutti gli esperti sono sicuri che questa scelta ripagherà sul lungo termine. Ben Wood, analista capo di CCS Insight, ha detto alla Cnbc che l’AI generativa potrebbe imbattersi in una “doccia fredda” entro il prossimo anno. Secondo Wood, qualsiasi azienda che voglia sviluppare un’intelligenza artificiale a partire da zero (invece di chiederla in licenza a società come OpenAI) avrà bisogno di costosi chip per computer e di un vero capitale per mantenerla aggiornata. “Solo il costo dell’implementazione e del mantenimento dell’AI generativa è immenso”, ha affermato Wood. "E va benissimo che le grandi aziende lo facciano. Ma per molte organizzazioni diventerà troppo costoso."

Reddito universale di base, rieccoci

11 October 2023

La città di Denver in Colorado ha recentemente distribuito pagamenti mensili, che vanno da 50 a mille dollari, a 800 senzatetto per risollevarli dalle condizioni di indigenza cronica. I risultati? Ottimi, come si poteva immaginare da esperimenti precedenti. Gli individui hanno ricevuto un accesso migliore a condizioni di vita stabili e più sicure. Molti hanno iniziato a lavorare a tempo pieno, liberandosi dalla spirale dei debiti, ottenendo un alloggio e migliorando le proprie opportunità professionali.  

Ikea-car

11 October 2023

La startup svedese Luvly ha lanciato sul mercato un’auto componibile, che può essere spedita in confezioni differenti e montata sul posto. Si tratta di una microcar elettrica e costa intorno ai 10mila euro. È un grande passo avanti per la logistica e gli spostamenti. Ma, al contrario di Ikea, il montaggio finale viene affidato ad aziende specialistiche, per evitare violazioni delle norme di sicurezza.

New Orleans a secco

11 October 2023

La città della Louisiana potrebbe affrontare presto una crisi idrica di grosse proporzioni: una “intrusione di acqua salata” proveniente dal Golfo del Messico sta infatti risalendo il Mississippi e potrebbe raggiungere entro fine novembre la principale riserva idrica della città. A causare questo fenomeno la diminuzione della portata del fiume per il caldo estremo. Se le misure di emergenza non dovessero dare risultati, quasi un milione di persone potrebbe essere costretto a cercare acqua potabile altrove, per settimane o mesi.

Occhiali spia

04 October 2023

Meta ha presentato un nuovo modello di occhiali intelligenti, in collaborazione con Ray Ban, i "Ray-Ban Meta Smart Glasses". Dopo il flop di vendite del primo paio di occhiali (Ray-Ban stories), l’azienda di Zuckerberg ha lanciato sul mercato un nuovo prodotto, dotato di fotocamera da 12 megapixel, possibilità di scattare foto e registrare video di alta qualità. Gli occhiali possono trasmettere anche dirette streaming fino a 30 minuti, sia su Instagram che su Facebook. Per evitare violazioni della privacy, Meta ha detto che il dispositivo si illuminerà durante la registrazione dei video.

Un ritocchino, perché no?

04 October 2023

Secondo il Guardian, il mercato dei trattamenti cosmetici non chirurgici è in forte espansione. Le iniezioni di tossina botulinica e i filler dermici sono le procedure cosmetiche non chirurgiche più comuni al mondo, e si prevede che il mercato crescerà di un ulteriore 15,4% entro il 2030. Molte persone seguono i modelli dei social o dei reality show. "Sembra che da Love Island (reality show inglese, esportato anche in Italia, ndr) in poi avere le labbra più grandi sia diventato una rito di passaggio per un gran numero di giovani donne", ha commentato Alice Hart-Davis, giornalista e fondatrice di The Tweakments Guide, associazione che aiuta le persone a prendere decisioni informate su queste procedure.

Formiche robot

04 October 2023

La rapida ascesa dell’intelligenza artificiale non risparmia nessuno, nemmeno il giardinaggio. Ecorobotix è un piccolo robot alimentato a batteria solare che distrugge le erbacce dei campi, con una precisione del 95%. Il problema, però, è farlo orientare nella vegetazione fitta e lungo terreni irregolari. Per questo, i ricercatori dell’Università di Edimburgo e di Sheffield hanno sviluppato, con il supporto dell’Ai, un sistema di navigazione visiva ispirato alla Formica Rufa. “Le formiche seguono percorsi in ambienti naturali complessi, utilizzando sistemi sensoriali e neurali relativamente limitati”, hanno commentato i ricercatori. Inoltre, “risolvono problemi organizzativi molto articolati”.

Meno ChatGpt, più acqua

27 September 2023

Gli abitanti di West Des Moines, in Iowa, si sono lamentati perché i data center di Microsoft hanno inghiottito lo scorso anno enormi quantità d’acqua per addestrare ChatGpt-4 di OpenAi. Secondo l’Associated press, la manovra della big tech è andata ad aggravare una situazione di stress idrico già grave, con una siccità durata più di tre anni. "È una ricetta per il disastro", ha detto a Futurism Jake Grobe, coordinatore dell’Iowa citizens for community improvement. “ChatGpt non è una necessità per la vita umana, eppure stiamo letteralmente utilizzando l’acqua per alimentare un computer”.

Energia (molto) solare

27 September 2023

Ci potrebbe essere un modo migliore per alimentare il pianeta, rispetto a quelli che utilizziamo. Ali Hajimiri, professore di ingegneria elettronica del California institute of technology, sta studiando la possibilità di inviare pannelli solari fluttuanti nello spazio, in modo da ricevere l’energia direttamente dal sole, senza ostacoli come le nuvole o l’alternanza giorno-notte. L’energia verrebbe trasmessa in modalità wireless ai ricevitori presenti sulla Terra. Il primo esperimento ha funzionato: una piccola quantità di energia è stata inviata con successo da un prototipo nello spazio a un ricevitore in California, segnando un importante successo. 

Tech ciliegie

27 September 2023

Per produrre della buona frutta, i ciliegi hanno bisogno di quelle che i coltivatori chiamano “ore fredde”, periodi di tempo tra zero e sette gradi. Inverni troppo caldi, come quelli di questi anni, possono portare a fioriture irregolari e raccolti scarsi. Per questo l’azienda International fruit genetics ha creato “Cherry-cupid”, la ciliegia a forma di cuore che necessita di minori quantità di freddo. La frutta dovrebbe essere disponibile nell’emisfero australe già da questo autunno, e diffusa successivamente nei mercati nordamericani ed europei.

Noctalgia

20 September 2023

Se almeno una volta nella tua vita ti sei sentito triste per non essere riuscito, a causa della troppa luce, a vedere le stelle nel cielo notturno, ora quella tristezza ha un nome. Si chiama “Noctalgia”, neologismo coniato da un gruppo di astronomi per descrivere il “profondo senso di perdita per la notte”. Secondo uno studio pubblicato su Science, il cielo della Terra sta diventando sempre più luminoso (circa il 9,6% in più ogni anno, dal 2011). Questo eccesso di luce, peggiorato con la diffusione dei Led, disturba i cicli circadiani umani e animali, generando numerose disfunzionalità. "La visibilità delle stelle sta diminuendo a un ritmo molto rapido, più velocemente di quanto avessimo previsto”, ha avvertito Christopher Kyba, ricercatore che si occupa di inquinamento luminoso, in un’intervista a Gizmodo.

Tim Burton artificiale

20 September 2023

Dopo casi di imitazione che hanno riguardato Drake, The Weeknd e tanti altri, è arrivata anche la volta di Tim Burton: secondo The Independent, qualche utente di internet ha riprodotto lo stile del regista gotico tramite l’intelligenza artificiale, con risultati notevoli. Burton ha aspramente criticato l’iniziativa: “Non riesco a descrivere la sensazione che ti dà”, ha detto il regista. “Prende qualcosa dalla tua anima o psiche; è molto inquietante. È come un robot che si prende la tua umanità”. Sullo stesso argomento si era già espresso qualche settimana fa il cantautore Nick Cave: “ChatGPT nega qualsiasi nozione di lotta creativa, secondo cui i nostri sforzi animano e nutrono le nostre vite, dando loro profondità e significato”.

Finto avorio, vero elefante

20 September 2023

Nonostante i divieti internazionali, ogni anno migliaia di elefanti vengono uccisi illegalmente per l’avorio delle loro zanne. Per cercare di porre un freno alla caccia spietata, la studiosa Thaddäa Rath, insieme al team della University of Vienna, ha elaborato un’alternativa: si chiama Digory, un’imitazione dell’avorio stampabile in 3D, creata tramite resina sintetica e fosfato di calcio. Rath e il suo team, si legge sulla Bbc, stanno provando a imitare con accuratezza sempre maggiore le proprietà estetiche dell’avorio originale, per ottenere una copia quasi perfetta.    

Quando la fotosintesi non c’è

13 September 2023

Come le persone, anche le foglie hanno i loro limiti. Uno studio pubblicato su Nature ha rilevato che, a causa delle temperature troppo elevate, nelle foreste tropicali una foglia circa su 10mila sta sperimentando condizioni in cui la fotosintesi non si verifica. Lo studio, condotto su 147 specie di alberi, sottolinea che la temperatura media oltre la quale la fotosintesi fallisce è 46,7 gradi. Secondo le simulazioni degli studiosi, un aumento di quattro gradi rispetto alle temperature attuali potrebbe causare la morte in massa di ampie porzioni di vegetazione.

Autobesity

13 September 2023

Le polveri sottili derivanti dall’usura dei freni dei veicoli, dal consumo di pneumatici e delle strade costituiscono la metà delle particelle inquinanti legate al traffico. La situazione peggiorerà perché, come riporta The Guardian, il nostro parco auto sta diventando sempre più pesante. Il problema è noto come “car bloat” o “autobesity”. Negli ultimi dieci anni il peso medio delle automobili europee è incrementato del 9% circa. La vendita di Suv di piccole dimensioni è aumentata di cinque volte, mentre quella di Suv di grandi dimensioni di sette.

Chip d’oro

13 September 2023

Secondo il Wall street journal, aziende e governi sono a caccia di un chip molto difficile da reperire, ma essenziale per le applicazioni di intelligenza artificiale generativa. Si chiama Nvidia H100, e costa circa 40mila dollari. Questo chip ha una capacità di calcolo e una velocità che superano di oltre trenta volte i modelli concorrenti. Per provare a soddisfare la domanda, Nvidia sta progettando di triplicare la produzione, mentre Google e Amazon stanno provando a sviluppare una loro versione del chip.

Batterie a lacrime

06 September 2023

Un team di ricercatori della Nanyang technological university di Singapore ha ideato una minuscola batteria in grado di immagazzinare l’energia delle lacrime per alimentare lenti a contatto intelligenti. L’obiettivo è creare lenti in grado di dare indicazioni stradali, guardare notifiche o analizzare dati, ovviando al rischio che si scarichino. La batteria si baserebbe “solo su glucosio e acqua per generare elettricità, entrambi sicuri per l’essere umano e meno dannosi per l'ambiente, rispetto alle batterie convenzionali”. Magari queste lenti avranno più fortuna dei Google glass, ritirati dal mercato a marzo 2023.

Come ti lavo il treno

06 September 2023

A Novate Milanese i treni vengono puliti con le acque piovane di recupero. È infatti attivo l’impianto di lavaggio e manutenzione di Trenord, società di trasporto ferroviario della regione Lombardia. Le acque piovane, si legge sul sito, vengono raccolte, filtrate e utilizzate per la pulizia interna ed esterna dei convogli. A oggi, l’intero fabbisogno idrico per le attività di pulizia è coperto dall’acqua recuperata dall’impianto. Il prossimo passo, avvertono da Trenord, è diffondere la pratica anche negli altri depositi.

Lo sporco segreto dell’Ai

06 September 2023

 Secondo un’inchiesta del Washington post, l’enorme sviluppo dell’intelligenza artificiale si regge sulle spalle della manodopera a basso costo dei Paesi in via di sviluppo. Milioni di persone, in particolare nelle Filippine, stanno lavorando per far sì che l’Ai riesca a comprendere le informazioni che riceve, e non produca informazioni errate. Ma molti di questi lavoratori e lavoratrici vengono sfruttati e sottopagati. Secondo il quotidiano, la startup americana Scale Ai impiega, attraverso la piattaforma Remotasks, almeno 10mila persone solo nelle Filippine, pagandole in ritardo o al di sotto del compenso promesso. 

Deep fake love

03 August 2023

Su Netflix è uscito un nuovo reality show spagnolo, Falso amor, in cui cinque coppie vengono divise in case diverse e devono assistere al tradimento da parte del loro partner, cercando di indovinare se si tratta di persone in carne ossa o ricreate digitalmente dall’intelligenza artificiale. Più o meno un Temptation island, ma con il deep fake. Il montepremi per la coppia che indovina più volte ammonta a 100mila euro. Il giornalista Casey Newton, in un podcast del New York Times, ha commentato: “Dio non esiste nell’universo di Falso amor”. 

Piccoli vulcani crescono

03 August 2023

Nell'Islanda sud occidentale, a un’ora di macchina da Reykjavík, è nato il 10 luglio un nuovo "piccolo vulcano". Secondo National geographic, quest’area del Paese sarebbe rimasta dormiente per secoli, ma “una nuova era di attività vulcanica potrebbe essere all'orizzonte”. L'eruzione aveva già annunciato il suo arrivo il 4 luglio, quando il sud-ovest dell'Islanda era stato scosso da più di duemila terremoti in sole 24 ore. La montagna di Litli-Hrútur, che ospita il nuovo vulcano, è diventata in breve tempo una destinazione popolare per i turisti.

IndoneXia

03 August 2023

Elon Musk ha deciso di rilanciare il marchio di Twitter sostituendo lo storico uccellino con una “X”, una mossa che ha scatenato non poche polemiche. Molte aziende (tra cui Microsoft e Meta) avevano già registrato precedentemente il marchio, e il rischio di una causa legale è alto. Ma i problemi di Musk non finiscono qui. Il governo indonesiano ha deciso di bloccare il social a causa dell’associazione del dominio “X.com” con siti di pornografia e gioco d’azzardo. Un danno non da poco, dato che gli utenti di Twitter nel Paese sono oltre 24 milioni. Twitter si è messo in contatto con le autorità indonesiane, nella speranza che qualcosa si smuova. 

Rifiuti: scarsa attenzione alla riduzione e troppo wishcycling

27 July 2023

Il riciclo è sicuramente molto utile, ma uno studio dell'Università della Virginia ha rilevato che l’accento posto su questa pratica ha limitato negli anni lo spazio dedicato ad altre strategie. I ricercatori hanno chiesto ai partecipanti allo studio di elencare i termini dello slogan “Riduci, riusa, ricicla” in ordine di efficacia: il 46% ha inserito il “riciclo” o il “riutilizzo” prima della “riduzione”, considerata invece il punto di partenza della lotta allo spreco. In un secondo esperimento, il team ha chiesto di utilizzare un programma per "smistare" virtualmente i rifiuti. Molti dei partecipanti hanno inserito rifiuti non riciclabili, come le lampadine, nella sezione sbagliata, fenomeno noto come wishcycling, ovvero “inserire oggetti non riciclabili nel flusso di riciclaggio nella speranza o convinzione che verranno smaltiti”.

Cerofolini AI

27 July 2023

Un programma giornalistico radiofonico ha per la prima volta affidato la conduzione a un’intelligenza artificiale. È accaduto nella puntata di sabato 22 luglio di Eta Beta, la trasmissione in onda su Rai Radio 1 dedicata alla rivoluzione digitale. “Abbiamo provato a fare questo esperimento”, ha spiegato il conduttore Massimo Cerofolini, “per capire cosa significhi affidare a una macchina un lavoro tipicamente umano. Può piacere o può non piacere. Ma è qualcosa a cui assisteremo sempre più spesso in ogni campo”. Per l’elaborazione dei testi è stato utilizzato il software ChatGpt, mentre per la sintesi della voce del conduttore è stata usata la piattaforma Algho.

Prevedere i terremoti? Ora (forse) si può

27 July 2023

Secondo una ricerca pubblicata su Science, piccole variazioni nei segnali Gps potrebbero permetterci di prevedere i grandi terremoti (notoriamente difficili da intercettare) con circa due ore di anticipo. I ricercatori hanno analizzato i dati di 90 terremoti, di magnitudo 7 e superiori, e hanno individuato una connessione con lo scivolamento delle linee di faglia delle placche tettoniche. “L'esistenza di una fase osservabile di scivolamento sulla faglia prima di grandi terremoti è stata dibattuta per decenni”, hanno detto i ricercatori, ma non è mai stato stabilito con precisione il nesso tra questi movimenti e l’attività sismica. Analizzando i dati Gps provenienti da circa tremila stazioni in tutto il mondo, i due ricercatori hanno riscontrato una comune “accelerazione esponenziale della durata di due ore” nello scivolamento delle linee di faglia, suggerendo che i grandi terremoti potrebbero iniziare con una fase preliminare di questo tipo.

Più tempo per ricordare

19 July 2023

Gli scienziati stanno studiando un nuovo farmaco che potrebbe costituire un “punto di svolta” nella lotta contro l'Alzheimer. Donanemab, questo il nome della medicina, potrebbe portare a un “significativo rallentamento del declino cognitivo”. Non si tratterebbe di una vera e propria cura, ma permetterebbe alle persone affette da questa malattia di vivere una vita migliore. Secondo lo studio pubblicato sulla rivista di settore Jama, il farmaco ha rallentato il declino cognitivo nei pazienti del 20-30%.

Ragioni (intelligenti) per uno sciopero

19 July 2023

Gli attori di Hollywood sono ufficialmente entrati in sciopero, unendosi ai membri della Writers guild of America, il più importante sindacato di sceneggiatori statunitense, in sciopero da maggio. Due le richieste. La prima riguarda l’aumento dei diritti residuali, ovvero le royalty pagate quando un film o serie tv atterrano su una piattaforma streaming. Se un tempo queste royalty venivano calcolate sulla quantità di repliche in tv, oggi (dato che i siti di streaming non mandano repliche) gli attori chiedono che ci si basi sui dati di ascolto. Ma Netflix, Amazon e Disney si rifiutano di condividere questi dati. Il secondo punto riguarda la regolarizzazione dell’uso dell’Ai nel settore. Duncan Crabtree-Ireland, tra i leader del sindacato degli attori Sag-Aftra, ha dichiarato: “Ci hanno proposto la possibilità di scannerizzare le comparse e pagarle per un giorno di lavoro, in modo che le aziende diventino proprietarie di quella scansione e della loro immagine possano usarla per tutto il tempo che vogliono su qualsiasi progetto, senza consenso e senza compenso. Se pensate che sia una proposta innovativa, vi suggerisco di ripensarci”.

Licenziati, perché?

19 July 2023

Suumit Shah, Ceo 31enne dell’azienda di e-commerce indiana Dukaan, ha licenziato il 90% del personale addetto all’assistenza clienti per sostituirlo con un chatbot basato sull’intelligenza artificiale. Su Twitter ha dichiarato che i tempi di risposta sono crollati da oltre due ore a meno di due minuti. Ma le sue spiegazioni non sono piaciute agli utenti di Twitter e di Reddit. Aditya ha scritto: “Non vi fate ingannare, il team è stato licenziato perché gli affari stanno andando male e i finanziamenti sono sempre meno. Non a causa dell'intelligenza artificiale”. E ha ricevuto più like di Shah.

Acque radioattive

Le Nazioni unite hanno dato il via libera al piano del Giappone per scaricare le riserve di acqua radioattiva trattata provenienti dal disastro nucleare di Fukushima. L’Agenzia internazionale per l’energia atomica ha concluso lo studio biennale sulle acque reflue e ha dichiarato che, se rilasciate lentamente nell'oceano, avranno un “trascurabile impatto sulle persone e sull'ambiente”. Numerose le proteste dal mondo ambientalista.

Fondamenta fragili

Il sottosuolo delle nostre città si sta riscaldando, e questo potrebbe danneggiare edifici, ponti e sistemi di trasporto. A dirlo un nuovo studio pubblicato su Communications engineering: è improbabile che gli edifici crollino a causa delle deformazioni legate al calore, ma sottili cambiamenti del sottosuolo “possono sollecitare le fondamenta” e influire sulla durata e prestazione dei materiali. “Il terreno di Chicago si sta deformando a causa delle variazioni di temperatura e nessuna struttura o infrastruttura civile è progettata per resistere a queste variazioni”, ha spiegato Alessandro Rotta Loria, autore dello studio.

Twitter killer

12 July 2023

Threads, l’app rivale creata da Instagram allo scopo di competere con Twitter, è ufficialmente l’applicazione scaricata più rapidamente della storia. Il “Twitter killer” è stato scaricato da oltre cento milioni di utenti in cinque giorni, sbaragliando il record di ChatGpt, che nello stesso lasso di tempo era arrivata a un milione. Intanto, il traffico sul social di Elon Musk si è ridotto, nonostante conti ancora circa 350 milioni di utenti. Per Mark Zuckerberg si tratta di un risultato “molto al di sopra delle nostre aspettative”.

Vette spuntate

05 July 2023

Parte della cima della montagna del Fluchthorn nelle Alpi svizzere è crollata, perdendo – secondo alcune stime – circa 19 metri. L'incidente è stato causato “molto probabilmente” dallo scongelamento del permafrost, e gli scienziati avvertono che altre montagne potrebbero subire lo stesso destino a causa dello scioglimento del terreno ghiacciato. "Questo picco di montagna è rimasto congelato per migliaia di anni", ha detto Jan-Christoph Otto, geologo dell'Università di Salisburgo. “Il cedimento a Fluchthorn è molto probabilmente il risultato delle temperature estreme della scorsa estate o autunno”.

Social bot

05 July 2023

La startup di social media Irl ha chiuso dopo che è stato scoperto che il 95% dei suoi utenti era “automatizzato o proveniente da bot”. Secondo The information, il Ceo Abraham Shafi millantava un traffico da 20 milioni di utenti su Irl: grazie a queste cifre, la società è riuscita a raccogliere quasi 200 milioni di dollari da importanti fondi di investimento, come Softbank vision fund e Founders fund. “Sulla base di questi risultati”, ha dichiarato al sito d’informazione un portavoce di Irl, “la maggioranza degli azionisti ha concluso che le prospettive future della società sono insostenibili”.

Senza figli, senza voto

05 July 2023

Su Twitter Elon Musk ha sostenuto l’idea di togliere il suffragio a coloro che non sono genitori. Il Ceo di Tesla ha supportato l’account dell’utente @fentasyl, dove si legge: “La democrazia è probabilmente impraticabile a lungo termine senza limitare il suffragio ai genitori”. Musk non è nuovo a posizioni di questo tipo: già nel 2022 aveva definito il calo dei tassi di natalità “di gran lunga il più grande pericolo che la civiltà deve affrontare” e da anni sostiene apertamente le ragioni del movimento pronatalista.

Eco-robot

28 June 2023

YuMi, robot realizzato dalla società svizzera Abb robotics, sta aiutando l’organizzazione non profit Junglekeepers a piantare semi nella foresta pluviale amazzonica. YuMi può muoversi più velocemente di un essere umano, ed è in grado in un giorno di piantare semi su un’area “delle dimensioni di due campi da calcio”. Un’operazione che permette ai volontari di Junglekeepers di istruire la popolazione locale sui sistemi per preservare la foresta, aspetto che rientra tra gli obiettivi dell’ong.

Carne coltivata in America

28 June 2023

Il dipartimento dell'Agricoltura degli Stati uniti (Usda) ha autorizzato due società, Upside foods e Good meat, a vendere al pubblico prodotti a base di carne coltivata ​​in laboratorio. Secondo l’Usda, gli impianti di lavorazione delle due aziende sono conformi agli standard e verranno regolarmente ispezionati. “Questa approvazione cambierà radicalmente il modo in cui la carne arriva sulla nostra tavola”, ha dichiarato Uma Valeti, Ceo di Upside foods. "È un enorme passo avanti verso un futuro più sostenibile che preserva la vita".

A caccia di materia oscura

28 June 2023

L’Agenzia spaziale europea (Esa) sta per lanciare nello spazio il telescopio Euclid per cercare la materia oscura nell’universo. La materia oscura è uno dei grandi misteri del cosmo: non emette radiazioni elettromagnetiche (o ne emette a intensità inferiori alla soglia minima di rilevazione), ma la sua comprensione è di fondamentale importanza per l’astrofisica e la cosmologia: oltre ad avere effetti sulle galassie e gli ammassi di galassie, potrebbe concorrere a spiegare l’evoluzione dell’universo. “Non possiamo dire di comprendere l'universo se la natura di questi componenti rimane un mistero”, ha detto a The Guardian Andy Taylor, astrofisico dell'Università di Edimburgo. “Ecco perché Euclid è così importante”.

Utilità quantistica

21 June 2023

Gli scienziati della Ibm hanno dichiarato di aver sviluppato un metodo per rendere i computer quantistici pratici quanto quelli convenzionali. Lo studio, pubblicato sulla rivista Nature e arrivato quasi quattro anni dopo il buco nell’acqua di Google, potrebbe segnare una vera svolta. Questa ricerca, dicono gli scienziati, potrebbe condure alla risoluzione di una serie di problematiche connaturate ai computer quantistici, come l’instabilità dei qubit – abbreviazione per quantum bit. “Stiamo entrando in questa fase dell'informatica quantistica che io chiamo ‘utilità’”, ha dichiarato al New York Times Jay Gambetta, Ibm Fellow e vicepresidente di Ibm quantum research. Questa, per Gambetta, sarà “l’era dell'utilità”.

Robot origami

21 June 2023

Un team di ricercatori dell'Ecole polytechnique fédérale de Lausanne (Epfl) ha ideato un robot, chiamato Mori3, che può assumere le forme tridimensionali più disparate. Secondo il team, questa abilità lo rende un candidato ideale per assistere gli astronauti negli ambienti angusti dei veicoli spaziali. “Il nostro obiettivo con Mori3 è creare un robot modulare, simile a un origami, che possa essere assemblato e smontato a piacimento a seconda dell'ambiente e del compito da svolgere”, ha detto Jamie Paik, direttore del Reconfigurable robotics lab dell'Epfl.

L’ultimo disco dei Beatles

21 June 2023

La leggenda della musica Paul McCartney ha annunciato che ha utilizzato l'intelligenza artificiale per creare “l'ultimo disco dei Beatles”, anche se metà dei membri dell'iconico gruppo sono deceduti. Il team di McCartney ha isolato, attraverso strumenti di apprendimento automatico, la voce di John Lennon da una vecchia demo, con l'aiuto del regista Peter Jackson, che nel 2021 ha realizzato un documentario sulla band. “L’intelligenza artificiale è stata in grado di isolare la voce di John da una cassetta in cui c'erano solo la sua voce e il pianoforte”, ha detto McCartney. “Poi abbiamo mixato il disco, come si farebbe normalmente. L'abbiamo appena finito e uscirà quest'anno”.

Stazioni di Dna

14 June

Nel mondo esistono molte stazioni di controllo della qualità dell’aria. Ma secondo una nuova ricerca pubblicata su Current biology questi filtri raccoglierebbero anche il Dna disperso nel vento di piante e animali, rendendo queste stazioni un tesoro di campioni per catalogare gli esseri viventi. I dati potrebbero aiutare i ricercatori a monitorare la biodiversità su una scala più ampia, rilevando con maggiore tempestività il declino di alcune specie e l’evoluzione degli ecosistemi.

Attrarre la spazzatura

Un team di ingegneri sta lavorando a un “raggio traente” per trascinare oggetti a distanza nello spazio. “Stiamo creando una forza elettrostatica attrattiva o repulsiva”, ha dichiarato Hanspeter Schaub, presidente del dipartimento di Ingegneria aerospaziale dell'Università del Colorado. Questo “raggio” potrebbe costituire un prezioso strumento per ripulire lo spazio dalla spazzatura che inquina l’orbita terrestre bassa. Ma, avvertono i ricercatori, la sua capacità di azione è ancora molto limitata: una volta in funzione, potrebbe spostare oggetti di diverse tonnellate a ritmi molto lenti, circa 320 chilometri in due o tre mesi.

Cattive notizie

14 June 2023

Secondo il New York Times i medici stanno utilizzando ChatGpt per comunicare ai pazienti i referti medici, dalle notizie meno preoccupanti a quelle che avrebbero bisogno di un particolare riguardo. Anche Microsoft, azienda che collabora attivamente con OpenAi, nutre alcuni dubbi: “Come paziente, mi sembrerebbe un po' strano”, ha detto al quotidiano Peter Lee, vicepresidente della sezione di Microsoft dedicata alla ricerca. Secondo alcuni esperti, però, ChatGpt potrebbe essere utile per “spiegare concetti complessi con un linguaggio semplice”, mentre “i medici sono famosi per usare una terminologia difficile da comprendere”.

Mozzarelle vegetali

07 June 2023

La start up italiana Dreamfarm sta lanciando un’alternativa al formaggio a base vegetale. Il prodotto sarebbe diverso da quelli attualmente in commercio perché non contiene amidi modificati e olio di cocco – quest’ultimo spesso associato alle coltivazioni intensive. La mozzarella di Dreamfarm viene realizzata con una pasta di mandorle fermentate, che costituisce il 25% del suo peso, con l’aggiunta di semi di psillio, avena, agar-agar (un gelificante naturale), sale, acqua e fermenti lattici.

True crime

07 June 2023

Secondo quanto riporta Rolling Stone, esiste un sottogenere su TikTok dove i fan del crimine utilizzano l’intelligenza artificiale per ricreare i profili delle vittime di delitti cruenti e far raccontare in prima persona le dinamiche degli omicidi. Molti di questi sono video che riguardano bambini. “Sono piuttosto strani e inquietanti”, ha detto Paul Bleakley, assistente professore di giustizia penale all'Università di New Haven. “Sembrano progettati per innescare forti reazioni emotive, perché è il modo più sicuro per ottenere clic e “mi piace”. È scomodo da guardare, ma penso che potrebbe essere questo il punto”.

Sudare come un manichino

07 June 2023

I ricercatori dell'Arizona state university (Asu) hanno creato un “manichino termico” che, grazie a dispositivi biometeorologici, è sensibile al calore e può sudare quando fuori fa caldo. Andi, questo il nome del manichino, serve a misurare gli effetti che le temperature possono avere sul corpo umano in luoghi a rischio. “Non si possono eseguire questi test su persone reali”, ha detto all’Arizona Republic Konrad Rykaczewski, professore di ingegneria meccanica dell'Asu. "Non è etico e sarebbe pericoloso”. Ma quello che oggi è considerato il "picco del caldo", ha aggiunto, "potrebbe essere il giorno medio tra 20 anni".

Re Carlo III, vegano part-time

31 May 2023

Secondo il Sunday Times re Carlo III sarebbe in cerca di uno chef privato per cucinare un giorno alla settimana pasti vegani. “Carlo segue una dieta vegana in cui evita di mangiare carne, pesce e latticini una volta alla settimana per motivi ambientali", ha detto una fonte anonima al Times. Sempre secondo il tabloid, il sovrano avrebbe anche dato il via a una serie di sforzi per rendere il suo regno più ecologico: a cominciare dalla piscina del palazzo. Carlo III ha infatti ordinato di abbassare il riscaldamento dell’acqua, generando malcontento in molti dei dipendenti.

Terminator, oggi

31 May 2023

Il celebre regista James Cameron ha rivelato che sta lavorando alla nuova sceneggiatura per il prossimo episodio della saga Terminator, che sarà ispirato all'ascesa dell'intelligenza artificiale. Cameron, che ha creato il franchise nel 1984, ha dichiarato di essersi posto alcune domande nel corso degli anni, ma che “si sta trattenendo dal chiudere la sceneggiatura” fino a quando “la direzione che prenderà l’Ai non sarà più chiara”. Noi intanto, popcorn in mano, aspettiamo fiduciosi.   

Come ti sequestro la CO2 con le balene

31 May 2023

Secondo uno studio del Fondo monetario internazionale le balene sono in grado di assorbire carbonio come migliaia di alberi, e per l’economista Ralph Chami questa qualità biologica può trasformarsi in un virtuoso ciclo economico. Le balene infatti immagazzinano nel loro corpo fino a 33 tonnellate di CO2 che poi, attraverso le loro deiezioni, vengono assorbite e disintegrate dal fitoplancton. Chami ha proposto di valutare i cetacei in base a questa peculiare prerogativa, connettendoli al valore dei crediti di carbonio sul mercato internazionale e arrivando a una stima di due milioni di dollari nei 60 anni di vita media di ciascun esemplare. La filantropia verso gli animali si trasformerebbe così in una risorsa: grandi compagnie o entità governative potrebbero “acquistare” i cetacei con un ritorno economico in termini di crediti verdi per la riduzione del carbonio. E qualsiasi minaccia alla sopravvivenza delle balene sarebbe una minaccia alla produttività. Nonostante le numerose critiche ambientaliste per la “mercificazione della natura”, l’idea potrebbe prima o poi prendere piede.

Da laghi a pozzanghere

25 May 2023

Secondo una ricerca pubblicata su Science, il 53% dei laghi più grandi del mondo si è ridotto negli ultimi tre decenni. Questo è un grosso problema per le persone che dipendono da questi bacini per l'acqua potabile e l'irrigazione, oltre a costituire una minaccia per la sopravvivenza degli ecosistemi locali. “Circa un quarto della popolazione terrestre vive vicino a laghi con perdite d'acqua”, ha commentato Fangfang Yao, l'idrologo dell'Università della Virginia. I ricercatori hanno compiuto diverse simulazioni per identificare i processi che prosciugano i corpi idrici. E indovinate? Le principali cause sono il cambiamento climatico e il consumo umano.

New York affonda

25 May 2023

Brutte notizie per i newyorkesi: la Grande mela sta sprofondando ogni anno di più a causa del peso insostenibile dei suoi grattacieli. Secondo lo studio pubblicato su Earth’s future, il processo geologico di subsidenza (progressivo sprofondamento del fondo di un bacino marino o di un'area continentale) si sta verificando molto rapidamente in alcune parti di New York, comprese quelle sul livello del mare, come Lower Manhattan. Nel complesso, hanno scritto i ricercatori, la Grande mela sta affondando di uno o due millimetri l'anno, un fenomeno che la rende ancora più vulnerabile alle catastrofi legate al cambiamento climatico.

Grafomane

25 May 2023

Un uomo afferma di aver scritto quasi cento libri dall'agosto 2022 utilizzando esclusivamente l'intelligenza artificiale. Tim Boucher, questo il suo nome, ha detto su Newsweek che i testi pubblicati finora vanno da circa duemila a cinquemila parole, e sono arricchiti da immagini (da 40 a 140) generate dall’Ai. I libri sono in vendita sulla piattaforma di e-commerce Gumroad e i prezzi oscillano tra 1,99 e 3,99 dollari. Boucher ha detto che gli ci vogliono dalle sei alle otto ore per produrre un libro dall’inizio alla fine. I testi presentano titoli dal suono esoterico come “Mysterious Hum” e “The Zalachete Fairy”, ma a detta dello stesso Boucher “non riescono a mantenere a lungo una trama o uno sviluppo coerente dei personaggi”. Per questo, il riscontro di pubblico è al momento scarso, così come i guadagni di Boucher, che si aggirano intorno ai duemila dollari in totale.

Anziani e visori

17 May 2023

La realtà virtuale potrebbe aiutare le persone anziane a sentirsi molto meglio, specialmente quando vivono in condizioni di scarsa mobilità. A dirlo è un’indagine condotta da Susanna Pardini, ricercatrice dell’Università di Padova e dottoranda presso il centro Digital health and wellbeing della Fondazione Bruno Kessler. Secondo gli esperti, vivere esperienze all’aria aperta incrementa le emozioni positive e riduce paura, ansia, rabbia e tristezza. Solo che molti anziani hanno difficoltà a uscire. E qui entra in gioco il visore, che permetterebbe di “trasportare” le persone fuori dal loro ambiente senza correre grandi rischi.

Miliardario congelato

17 May 2023

Peter Thiel, cofondatore di PayPal, consigliere di Trump e tra le persone più ricche del pianeta ha dichiarato che si farà congelare dopo la sua morte, per tornare in vita quando (e se) la scienza sarà capace di farlo. La criogenesi è solo l’ultima tappa della crociata di Thiel per l’immortalità. Oltre a cospicui investimenti in alcune aziende di settore, il miliardario ha assunto ormoni della crescita in pillole “per vivere 120 anni” e ha spesso sostenuto la pratica delle trasfusioni di sangue da giovani donatori. “La considero più un'affermazione ideologica", ha detto Thiel a proposito della criogenesi."Non mi aspetto necessariamente che funzioni, ma penso sia il tipo di cosa che dovremmo provare a fare”.

Gratis o a caro prezzo?

17 May 2023

La società statunitense Telly sta mettendo a disposizione gratis una tv 4k da 55 pollici (del valore complessivo di mille euro) a condizione di essere disposti a guardare ininterrottamente la pubblicità. Gli spot non verranno mostrati sullo schermo principale, ma su un display secondario posto al di sotto della Tv, dove scorreranno anche altre informazioni – previsioni meteo, risultati sportivi, titoli di borsa. Naturalmente, l’utente dovrà interagire tramite particolari app e servizi, mettendo a disposizione i propri dati. Per ora Telly prevede una prima tranche da 500mila dispositivi, ma in futuro chissà.

Telefono casa

10 May 2023

Per quanto ne sappiamo, gli umani non sono mai stati contattati da entità aliene. Perché? Claudio Grimaldi, ricercatore dell'École polytechnique fédérale de Lausanne in Svizzera, ha elaborato la sua personale risposta: “Stiamo cercando solo da 60 anni”, e la Terra potrebbe trovarsi “in una bolla” con poche onde radio (o nessuna) emesse dalla vita extraterrestre. Secondo Grimaldi ci sarebbe troppo spazio da scansionare e troppe poche trasmissioni aliene che attraversano il nostro cammino. Il modello di ricerca parte dal presupposto che ci sia almeno un segnale elettromagnetico di origine tecnologica nella Via Lattea e che la Terra si trovi semplicemente in questa “bolla silenziosa”. Grimaldi dice dunque che bisogna avere pazienza, perché la ricerca richiede tempo, impegno e finanziamenti.

Acqua bollente

10 May 2023

Secondo i dati del Climate change institute dell'Università del Maine, le temperature giornaliere della superficie oceanica hanno superato ad aprile record storici. “Sebbene la recente anomalia sia impressionante, non è inaspettata”, ha twittato Jens Terhaar, esperto di biogeochimica oceanica. “I modelli di previsione ci hanno avvertito che l'anomalia di 0,7°C (rispetto al periodo 1982-2011) sarà raggiunta tra il 2017 e il 2040. Questo non sarebbe successo senza il cambiamento climatico: siamo in un nuovo stato delle cose, in cui gli estremi sono la nuova normalità”.

Anelli cercansi

10 May 2023

Gli anelli interni di Saturno stanno scomparendo, risucchiati dall'atmosfera del pianeta. Gli scienziati hanno rilevato il fenomeno tramite il potente James Webb space telescope, ma non sono ancora riusciti a dare una spiegazione esauriente. “Stiamo cercando di capire quanto velocemente si stiano erodendo”, ha detto James O'Donoghue, ricercatore dell'Agenzia spaziale giapponese (Jaxa). “Attualmente, la ricerca suggerisce che gli anelli faranno parte di Saturno solo per altre poche centinaia di milioni di anni. Può sembrare molto tempo, ma nella storia dell'universo questa è una morte relativamente rapida”.

MouthPad

03 May 2023

L’azienda Augmental technologies ha inventato un mouse Bluetooth che può essere indossato all'interno della bocca, come un paradenti. Il dispositivo potrà aiutare i pazienti paraplegici a navigare meglio su computer, smartphone, tablet e altri dispositivi. Il trackpad è infatti sensibile al movimento della lingua, e potrebbe rivelarsi una grande vittoria per l’accessibilità tecnologica. “Il nostro obiettivo”, si legge sul sito web di Augmental technologies, “è fornire a tutti modi più intuitivi per interagire con i sistemi informatici”.

SupereroAi

03 May 2023

Secondo Joe Russo, regista (insieme al fratello Anthony) di film Marvel come Avengers: Endgame e Avengers: Infinity War, l’Ai potrebbe essere in grado di produrre film completi nel giro di due anni. “Ci troviamo in un mondo in cui un’intera generazione sta diventando esperta di intelligenza artificiale, e non ne ha paura”, ha detto Russo su Collider. "Il valore è la democratizzazione della narrazione”. E questo significa che “chiunque in questa stanza potrebbe raccontare una storia o realizzare un gioco su larga scala” con il supporto dell’intelligenza artificiale.

Nate da un robot

03 May 2023

La startup spagnola Overture life ha costruito un robot per l'iniezione di sperma che ha dato alla luce le prime due bambine sane. La fecondazione artificiale, come riporta la Mit technology review, è avvenuta tramite un ago robotico mosso da un controller della Playstation 5, manovrato da uno degli ingegneri del team. L’ago ha fecondato più di una dozzina di uova, da cui sono nate le due bambine. La pratica della fecondazione in vitro è delicata, laboriosa e soprattutto molto costosa (negli Usa ogni tentativo di gravidanza costa circa 20mila dollari). Queste nuove startup, automatizzando il processo, vogliono rendere la fecondazione più economica e accessibile.

Come sarebbe vivere sul Pianeta rosso

26 April 2023

La Nasa ha sviluppato una struttura stampata in 3D situata all’interno del Johnson space center dove verrà simulata la vita su Marte. L'agenzia spaziale ha annunciato i quattro civili che parteciperanno a questa prima fase della missione, denominata Crew health and performance exploration analog (Chapea), nata per testare come gli esseri umani se la caverebbero vivendo sul Pianeta rosso. I partecipanti dovranno cooperare esclusivamente entro i confini dell'habitat, restando per un anno in un’area di 158 metri quadrati.

Uccelli contro Musk

26 April 2023

Il primo lancio di prova del razzo più potente al mondo, targato Space X, la società di Elon Musk, è finito in una grande esplosione. Nonostante alcuni pensino sia stato comunque un successo, molti non sanno dove i resti del razzo effettivamente cadono. Le strutture di lancio di Space X si trovano infatti a Boca Chica, in Texas, un “ecosistema unico e diversificato” vicino al Lower Rio Grande valley national wildlife refuge, area che ospita ogni anno interi stormi di uccelli migratori. Audubon Texas ha definito la zona come uno degli “habitat di uccelli costieri più incontaminati” del Texas, mentre l'American bird conservancy ha richiamato l’attenzione sul fatto che i test di Space X stanno danneggiando e mandando in fuga numerosi uccelli in via di estinzione.

Carne coltivata: a quando davvero?

26 April 2023

Mentre aumenta l’interesse (e gli investimenti) per la carne coltivata in laboratorio, secondo il Wall street journal l'industria sta incontrando “enormi problemi” nell’espansione sul mercato. “Possiamo farcela con successo su piccola scala”, ha detto Josh Tetrick, Ceo dell'azienda di carne coltivata in laboratorio Eat Just. “Quello che ancora non sappiamo è se saremo in grado di produrre su larga scala, al minor costo, entro il prossimo decennio”. Gli analisti vedono una soluzione temporanea nei prodotti ibridi che contengono sia cellule animali che proteine vegetali. Eat Just ha ad esempio cominciato a vendere il suo “pollo ibrido coltivato” a Singapore (l'unico Paese al mondo a consentire effettivamente la vendita di carne coltivata in laboratorio). Ma la strada per arrivare al grande pubblico è ancora lunga.

Transfobia su Twitter

19 April 2023

Il social di Elon Musk ha rimosso dalle sue policy riguardanti l’incitamento all’odio una riga che punisce chi usa deliberatamente i nomi di nascita o i pronomi errati per le persone transgender (fenomeno noto come “deadnaming” o “misgendering”). A portare l’attenzione su questo cambio di policy è stato Glaad, gruppo di difesa dei diritti Lgbtq. L’iniziativa di Musk non stupisce, considerando i commenti transfobici che ha collezionato in questi anni e il fatto che molti membri della comunità transgender abbiano espresso il timore di poter subire molestie su Twitter dopo l’acquisto da parte del patron di Tesla.

Siccità improvvise

19 April 2023

Secondo uno studio pubblicato su Science, i fenomeni di siccità di rapida formazione si stanno verificando con maggiore frequenza e velocità, a causa dei cambiamenti climatici. Queste "siccità improvvise" stanno sostituendo quelle più tipiche e lente, maggiormente prevedibili, che tendono a verificarsi su scale temporali stagionali o annuali. Negli ultimi sei decenni i ricercatori hanno registrato invece una transizione verso fenomeni che si formano nel giro di poche settimane. "Questa scoperta ha enormi implicazioni per la conservazione dell'ecosistema e la gestione agricola", ha detto Christine O'Connell, ecologa presso il Macalester college di St. Paul, Minnesota.

Sulla strada di Giove

19 April 2023

L'Agenzia spaziale europea (Esa) ha lanciato una missione nello spazio per visitare le lune ghiacciate di Giove, considerate tra i luoghi migliori per cercare la vita extraterrestre nell’intero sistema solare. Il Jupiter icy moons explorer (Juice) è stato lanciato il 14 aprile dal Centro spaziale della Guyana francese a bordo di un razzo Ariane 5. La partenza è stata un successo: “Siamo sulla strada per Giove e i suoi mondi oceanici!”, ha scritto l’Esa dal suo account Twitter.

Finto Guardian

12 April 2023

Secondo il quotidiano inglese, dopo le fake news, ChatGPpt avrebbe cominciato a inventare le fonti. Ad accorgersene è stato un giornalista del Guardian, dopo aver ricevuto l’email di un lettore riguardante un articolo che non si ricordava di aver scritto. Alla fine ha scoperto che l’Ai, in risposta alla domanda dell’utente su un argomento specifico, aveva inventato alcuni articoli di sana pianta, attribuendone la pubblicazione al Guardian. “Sono state scritte molte cose sulla tendenza dell'Ai generativa di fabbricare fatti ed eventi", ha scritto Chris Moran, a capo della sezione innovazione del Guardian. “Ma l'invenzione delle fonti è particolarmente preoccupante”.

Plastica per i tuoi denti

12 April 2023

I ricercatori della startup Beehex stanno lavorando a un sistema per trasformare i rifiuti di plastica in biomassa commestibile attraverso l’utilizzo di un bioreattore capace di produrre cibo stampato in 3D. Questo bioreattore, che contiene “batteri ingegnerizzati”, è stato presentato al Consumer electronics show di quest’anno, e ha destato subito grande interesse, specialmente per le sue applicazioni in campo aerospaziale. Secondo alcuni esperti, infatti, gli astronauti in missione per periodi molto lunghi potrebbero essere in grado di ricavare cibo commestibile dai rifiuti di plastica, prolungando notevolmente il soggiorno nello spazio. 

Metafallimento

12 April 2023

La realtà virtuale non è riuscita a catturare l'interesse degli adolescenti come ci si poteva aspettare. Secondo un sondaggio della banca d'affari Piper Sandler, il 29% dei 5.600 adolescenti statunitensi intervistati possiede un visore compatibile con la realtà virtuale, ma solo il 4% ha dichiarato di usarlo quotidianamente (mentre un 7% ha dichiarato di volerlo acquistare on futuro). Il 52% dei giovani ha detto invece di non essere interessato: un dato notevole, considerando i miliardi di dollari investiti nel settore da Meta (ex Facebook) o i progetti di Apple di lanciarsi sul mercato entro la fine dell’anno. “Questo uso ‘tiepido’ dimostra che la realtà virtuale si trova ancora agli inizi”, si legge su Piper Sandler. “Questi dispositivi, a oggi, sono meno importanti degli smartphone"

Cina vs Starlink

Il programma spaziale cinese si sta preparando a lanciare la prima “mega-costellazione di satelliti per la banda larga” della sua storia. La China aerospace science and technology corporation ha rivelato che intende utilizzare lo stadio superiore del suo razzo Long march 5B per rilasciare satelliti nell'orbita terrestre bassa (un’altitudine compresa fra trecento e mille chilometri). Il razzo è già in lavorazione e verrà lanciato nella seconda metà del 2023. L’iniziativa è parte del progetto della Cina di creare una mega-costellazione di 13mila satelliti, chiamata "Guowang" o “rete nazionale”, per rivaleggiare con Starlink e altre imprese occidentali sulla diffusione di un’efficiente connessione a banda larga nel mondo.

Sott’acqua

Joe Dituri, ex sommozzatore della marina statunitense ed esperto di ingegneria biomedica, sta vivendo dal 1 marzo in uno spazio di 55 metri quadrati a nove metri sotto il livello del mare nell’arcipelago delle Florida Keys. L’obiettivo? Testare la resistenza del corpo umano in un ambiente iperbarico, cioè ad alta pressione. Se riuscirà a restare sott’acqua per cento giorni, batterà il record per il tempo maggiore trascorso in un habitat sotto la superficie dell’oceano, per ora detenuto da due biologi del Tennessee (rimasti sott’acqua per 73 giorni). Uno potrebbe domandarsi: e gli equipaggi sottomarini allora? L’esperienza di Dituri è diversa, perché mentre i sommergibili sono costruiti per mantenere, anche quando si immergono a centinaia di metri, la stessa pressione del livello del mare, Dituri non avrà portelli a tenuta stagna tra l'oceano e il suo spazio vitale, e sperimenterà una pressione dell’aria equivalente a circa il doppio di quella sulla terraferma (sempre al livello del mare).

Immortali, tra sette anni

05 April 2023

Raymond Kurzweil, guru della singolarità tecnologica (quando il progresso tecnologico accelererà oltre la nostra capacità di comprenderlo) è stato intervistato in un podcast dall’informatico Lex Fridman, e alla domanda sul futuro dell’umanità ha risposto che tra soli sette anni diventeremo immortali. La tesi si basa sull’esponenziale incremento delle intelligenze artificiali, che per Kurzweil porterà a un superamento dei limiti biologici umani: saremo mantenuti in salute da nanobot che viaggeranno nel sangue e conserveremo pensieri e ricordi nel cloud. “Saremo più divertenti. Saremo più sexy. Saremo più bravi a esprimere sentimenti d'amore”, ha detto. Per il futurista, questi progressi non devono essere temuti, perché ci renderanno “divini”.

Voglio disiscrivermi

29 March 2023

Stanco di un abbonamento on line? Gli ostacoli all’annullamento negli Usa potrebbero diventare punibili dalla legge, grazie a una proposta della Federal trade commision (Ftc). La commissione federale ha chiesto di inserire sui siti un tasto dove, esplicitato chiaramente, sia riportata la scritta: “Fai clic per annullare”, per “rendere facile per i consumatori annullare l’iscrizione quanto lo è stato iscriversi”. Questa legge potrebbe essere applicata a tutti i settori, dalle palestre alle piattaforme di streaming online. “Alcune aziende inducono troppo spesso le persone a pagare per abbonamenti che non desiderano più”, ha detto Lina M. Khan, presidente della Ftc. “La proposta farebbe risparmiare tempo e denaro ai consumatori, e le imprese che hanno continuato a utilizzare trucchi e trappole sarebbero soggette a rigide sanzioni". Questo progetto includerebbe anche la possibilità di annullare gli abbonamenti con qualsiasi mezzo: online, di persona, per telefono o (addirittura) per posta.

Case di patate su Marte

29 March 2023

Un gruppo di ricercatori dell'Università di Manchester ha creato un nuovo materiale, soprannominato "StarCrete", che potrebbe essere utilizzato per costruire case sul Pianeta rosso. In un articolo pubblicato su Open engineering, il team di ricerca ha dimostrato che l'amido di patate ordinario mescolato con una “simulazione della polvere di Marte” genera un materiale molto simile al cemento. Questa scoperta sarebbe molto importante per la costruzione di abitazioni nello spazio, al momento quasi impossibili da realizzare. Le future case su Marte dovranno infatti fare affidamento su materiali semplici e facilmente disponibili per gli astronauti, e StarCrete potrebbe offrire una soluzione.

Sceneggiature artificiali

29 March 2023

La Writers guild of America (Wga), il sindacato più importante per gli sceneggiatori negli Usa, ha proposto di utilizzare l’Intelligenza artificiale come supporto per la scrittura di sceneggiature, a patto che i crediti e i guadagni restino nelle mani di autori e autrici. La proposta prevede di “trattare l'IA come uno strumento, come Final draft o una penna, piuttosto che come uno sceneggiatore vero e proprio”. Secondo Variety, l’idea della Wga è stata discussa durante i negoziati in corso con l'Alliance of motion picture and television producers, il colosso rappresentativo degli studi e delle società di produzione, senza dare ancora alcun esito. Il dibattito tra detrattori e sostenitori resta aperto.

Vulcanico Venere

22 March 2023

Gli scienziati hanno individuato la prova più attendibile dell’attività vulcanica sul pianeta Venere. Nonostante sul pianeta siano presenti numerosi vulcani, infatti, fino a oggi non erano mai stati visti in azione. A dare la notizia è stata la rivista Science, sulla base di due foto, scattate a distanza di otto mesi, dalla navicella spaziale Magellan della Nasa. Queste foto rivelano i cambiamenti di dimensione e forma di un cratere della regione montuosa dell’Atla Regio, rivelando gli effetti dell’attività vulcanica. Si tratta del segno più chiaro di vita geologica che possiamo ottenere, si legge nello studio. “Possiamo escludere che si tratti di un pianeta morente", ha detto Robert Herrick, autore principale della ricerca e scienziato planetario presso l'Università dell'Alaska.

Copilota

22 March 2023

Microsoft ha annunciato che sta per “trasformare il mondo professionale” grazie a Microsoft 365 Copilot, l’Ai che fungerà da “copilota” per il mondo del lavoro. Da una parte Copilot opererà al fianco delle persone su Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Teams e altre applicazioni per “liberare la creatività, aumentare la produttività e migliorare le competenze”, permettendo, ad esempio, di trovare su Word già “una prima bozza da modificare” di uno specifico documento, “risparmiando ore di scrittura, ricerca e modifica”. Copilot “aumenterà anche la produttività”: per aiutare le persone “a concentrarsi sul 20% delle attività importanti e liberare l’80% del tempo consumato da attività secondarie”, Copilot provvederà alla sintesi di lunghi thread di e-mail o alla stesura rapida di risposte suggerite, smaltendo la posta in arrivo in pochi minuti. Inoltre, sarà capace di riassumere i punti chiave di una riunione a cui non abbiamo potuto partecipare.

Wegovy mania

22 March 2023

Entro il 2035 più della metà della popolazione mondiale – quattro miliardi di persone – potrebbe essere in sovrappeso o obesa. Un problema che colpisce non solo gli Stati uniti (il Paese con il maggior numero di persone sovrappeso tra quelli Ocse), ma anche la Francia, che ha registrato un’impennata dei casi. La “soluzione” arriva dalla Danimarca e si chiama Wegovy, un farmaco anti-obesità. Dal miliardario Elon Musk al mondo di Hollywood tutti stanno richiedendo il prodotto dell’azienda farmaceutica Novo Nordisk. Wegovy deriva dallo stesso principio attivo, la semaglutide, utilizzato per il trattamento del diabete di tipo 2 negli adulti (e commercializzato sempre da Novo Nordisk con il nome di Ozempic). Secondo il nutrizionista Matt Mahowald la semaglutide “regola i livelli di zucchero nel sangue quando sono alti, induce un senso di sazietà e rallenta lo svuotamento dello stomaco, posticipando il desiderio di mangiare”. Nel 2021 la Food and drug administration (Fda) ha dichiarato la semaglutide valida anche per le terapie contro l’obesità, generando un’impennata delle domande, che ha recentemente intaccato anche le scorte di Ozempic (preso in alternativa a Wegovy), creando un serio problema di disponibilità per le persone diabetiche. 

Robot-fedeli

15 March 2023

Secondo un approfondimento pubblicato su The Conversation, si sta cominciando ad aprire un dibattito, soprattutto nella cultura induista, sull’utilizzo o meno di robot in contesti religiosi. L’antropologa Holly Waters, autrice dell’articolo, ha portato l’esempio dell’utilizzo di braccia automatizzate per l’esecuzione del rituale “aarti”, che prevede l'accensione di una candela per adorare le divinità indù. Mentre alcuni fedeli si dimostrano favorevoli all’innovazione, spiega Waters, altri hanno molte riserve su ciò che potrebbe comportare per il futuro. “Si teme che la proliferazione di robot possa condurre un numero maggiore di persone ad abbandonare la pratica religiosa: i templi potrebbero fare affidamento più sull'automazione che sui praticanti per prendersi cura delle divinità”. Secondo alcuni fedeli intervistati da Waters, gli esseri umani potrebbero anche entrare in competizione con i robot: “C’è un’ansia di fondo che, in qualche modo, i robot siano più bravi ad adorare gli dèi rispetto agli esseri umani. Possono sollevare conflitti interiori sul significato della vita e sul proprio posto nell'universo. E sono considerati moralmente incorruttibili”.

Data center sulla Luna

15 March 2023

La Lonestar data holdings, una startup con sede in Florida, vuole ridefinire i limiti della conservazione di dati, posizionando un data center sulla superficie lunare. La notizia, riportata da Gizmodo, riguarda l’annuncio della startup di aver ottenuto altri cinque milioni di dollari di finanziamenti per il suo esperimento di installazione di un data center sul satellite. “I dati sono la più grande valuta creata dalla razza umana”, ha affermato il fondatore di Lonestar Chris Stott. "Dipendiamo da essi per quasi tutto ciò che facciamo e sono troppo importanti per noi come specie per conservarli nella biosfera sempre più fragile della Terra", ha aggiunto. "Il più grande satellite della Terra, la nostra Luna, rappresenta il luogo ideale per custodire in sicurezza il futuro". Lonestar ha testato con successo il data center sperimentale nel dicembre 2021 a bordo della Stazione spaziale internazionale, e ha in programma di inviarne uno sulla Luna in occasione della missione Intuitive Machines IM-2, il programma finanziato dal Commercial lunar payload services per i progetti di ricerca lunari. Il data center sarà spedito a giugno a bordo del Falcon 9 di SpaceX, e rimarrà sul satellite per circa due settimane. Supponendo che l'esperimento abbia successo, Lonestar spera di avere data center autosufficienti sulla Luna già nel 2026.

Tramutare l’aria in elettricità

15 March 2023

Buone notizie per il futuro dell’energia sostenibile: secondo la rivista Nature i ricercatori della Monash University di Melbourne, in Australia, avrebbero scoperto un enzima batterico capace di trasformare l’idrogeno dell’atmosfera in elettricità. "Sappiamo da tempo che i batteri possono utilizzare l’idrogeno come fonte di energia per crescere e sopravvivere”, ha affermato il professor Chris Greening, collaboratore dello studio, “ma non capivamo come ci riuscissero: finora”. L'enzima, soprannominato Huc, è stato estratto dal Mycobacterium smegmati, un batterio del suolo molto resistente. Gli scienziati affermano che Huc è "sorprendentemente stabile" e un giorno potrebbe essere utilizzato come “una minuscola batteria sostenibile”. “Quando fornisci a Huc idrogeno più concentrato, produce più corrente elettrica", ha detto Rhys Grinter, responsabile dello studio e ricercatore presso la Monash University. “Il che significa che potresti usarlo nelle celle a combustibile per alimentare dispositivi come orologi, smartphone, computer portatili e forse anche un'auto”. 

Istituzioni artificiali

08 March 2023

Nicolae Ciucă, primo ministro della Romania, ha eletto un’Intelligenza artificiale come consulente istituzionale, con lo scopo di raccogliere, elaborare e trasmettere al governo i contributi e le opinioni dei cittadini. Ion, questo il nome dell’Ia sviluppata dai ricercatori rumeni nell’ultimo anno, è stata presentata ai membri dell’esecutivo il primo marzo. “Stiamo parlando del primo consulente governativo che si basa sull’Intelligenza artificiale” ha dichiarato Ciucă a News.ro. I cittadini potranno inviare le loro proposte al sito web dedicato, ion.gov.ro, ai social media istituzionali o presso alcune sedi fisiche dotate di piattaforme digitali dedicate.  

Airbag nei pantaloni

08 March 2023

Mo’Cycle, azienda svedese specializzata nei capi di abbigliamento per motociclisti, ha sviluppato dei pantaloni in grado di gonfiarsi come airbag in caso di gravi incidenti. L’indumento, specifica l’azienda, è realizzato con tessuto idrorepellente e resistente all’abrasione, contiene al suo interno una bomboletta di CO2 per rilasciare il gas quando necessario e viene attivato da un laccio elastico collegato alla moto (che, in caso di urto o incidente, si staccherebbe, attivando l’airbag). Inoltre, assicura Mo’Cycle, questi pantaloni sono particolarmente comodi, anche se il loro costo si attesta al momento sui 499 dollari. 

Minicervelli

08 March 2023

In un articolo pubblicato sulla rivista Frontiers in science, un team di scienziati ha dichiarato di essere al lavoro sullo sviluppo di “minicervelli” per creare “biocomputer” incredibilmente efficienti. Si tratterebbe di “hardware biologici”, costruiti sulla base di neuroni umani in coltura, progettati per imitare la forma e la capacità di apprendimento del nostro cervello. Questo settore di studi, chiamato “intelligenza organoide” (o in breve Oi) potrebbero segnare un enorme sviluppo della potenza di calcolo degli attuali computer. “L’idea”, commentato Chiara Magliaro, ricercatrice del Centro E. Piaggio presso l'Università di Pisa, è però al momento “puramente teorica”. 

Inquinamento impressionista

01 March 2023

Il celebre pittore Joseph Mallord William Turner potrebbe essere stato influenzato nei suoi quadri da una variabile inaspettata. Secondo la fisica Anna Lea Albright, lo stile caratteristico di Turner – avvolgere i panorami nella nebbia e nel fumo – potrebbe essere legato al forte inquinamento atmosferico generato dalla rivoluzione industriale britannica. “Ho iniziato a chiedermi se ci fosse una connessione tra questi fenomeni”, ha dichiarato Albright, specificando che Turner ha composto i suoi dipinti più rinomati nel momento in cui Londra, per il numero crescente di impianti di produzione, veniva soprannominata “The Big Smoke”. Per corroborare la sua tesi Albright ha collaborato con Peter Huybers, climatologo dell'Università di Harvard ed esperto nella ricostruzione storica, attraverso tecnologie innovative, dei fenomeni di inquinamento. L’analisi di quasi 130 dipinti di Turner, Claude Monet e molti altri ha confermato la possibilità di una connessione tra quadri e paesaggio: il basso contrasto e le tonalità più chiare, tratti distintivi dello stile impressionista, sono anche segni caratteristici della percezione ottica dei luoghi caratterizzati da forte inquinamento atmosferico.

Alghe a cena

01 March 2023

Secondo Il Fatto Alimentare la produzione di alghe in Europa, per ora ancora limitata (circa il 90% del mercato appartiene all’Asia), sarebbe pronta per il grande salto. A cogliere l’opportunità la startup Ulisse, progetto di economia circolare nato per diffondere in campo alimentare e non le alghe della costa romagnola. “In realtà le alghe sono state parte integrante dell’alimentazione fino agli inizi dell’'800, per poi venire in parte dimenticate con le rivoluzioni industriali”, ha spiegato Lisa Mustone, business developer di Ulisse. “Oggi c’è un blocco culturale sul loro consumo che vorremmo venisse superato”. Tra le ragioni che rendono questo alimento interessante c’è la grande ricchezza di fibre, vitamine, minerali e proteine, che potrebbe rendere le alghe un buon sostituto di altre fonti proteiche, come carne e soia.

Minivideogiochi

01 March 2023

L'ingegnere grafico e youtuber James Brown ha trasformato un minuscolo mattoncino Lego in una console per giocare a Doom, videogame di successo pubblicato nel 1993. Si tratta di un risultato importante nel campo della miniaturizzazione elettronica (Doom era già stato ridotto alle dimensioni di una barretta di cioccolato o riprodotto all’interno di Doom stesso). Per renderlo giocabile, Brown ha introdotto un accelerometro (sensore per misurare l’accelerazione di una massa) nel sistema informatico, in modo da permettere all’utente di muoversi nel videogame inclinando semplicemente il mattoncino.

Alberi geneticamente modificati

22 February 2023

Secondo il New York times, in un tratto pianeggiante della Georgia meridionale, un gruppo di addetti avrebbe piantato piccoli pioppi geneticamente modificati in laboratorio. Queste piante, prodotte dalla società biotecnologica Living Carbon, possono crescere a una velocità maggiore dei pioppi normali e assorbire significative quantità di anidride carbonica. Si tratta dei primi alberi geneticamente modificati a essere stati piantati negli Stati Uniti, si legge sul quotidiano, al di fuori dei normali esperimenti di ricerca.

Verso Urano

22 February 2023

Kathleen E. Mandt, astrofisica della Nasa, ha chiesto pubblicamente all'agenzia di costruire e lanciare una nuova sonda esplorativa, progettata per indagare “i misteri del pianeta Urano”. Urano, come sottolinea Gizmodo, è un pianeta particolare: ha un asse di rotazione inclinato di 98 gradi e 27 lune orbitanti. Eppure, è dal viaggio di Voyager 2 nel 1986 che la Nasa non ha inviato un velivolo a visitare il pianeta. La sonda proposta "esplorerà come si è formato Urano; la sua struttura interna, l'atmosfera, la magnetosfera e i sistemi di anelli", si legge nella comunicazione dell’astrofisica sulla rivista Science. "Questa missione servirà a ispirare e educare le nuove generazioni sulla storia del sistema solare", continua Mandt, "e sui suoi misteriosi confini". 

La pillola per i maschi

22 February 2023

Secondo un articolo pubblicato sulla rivista Nature communications, saremmo “molto vicini” a elaborare un sistema contraccettivo per maschi. Questo nuovo farmaco, testato al momento solo sui topi (e dimostratosi “efficace al 100%”), è una versione a breve termine dell’inibitore solubile dell'adenilato ciclasi (sAC), un sistema per controllare il movimento spermatico. “Abbiamo dimostrato che una singola dose di un inibitore sAC sicuro e ad azione acuta rende i topi maschi temporaneamente sterili", si legge nel documento. “Gli animali mostrano un normale comportamento di accoppiamento, e la piena fertilità ritorna già dal giorno successivo”.

Fughe pericolose

15 February 2023

Le fuoriuscite di metano da gasdotti e altri giacimenti contribuiscono alla quantità di gas serra presente in atmosfera. In passato, il flusso di metano veniva monitorato attraverso strumentazioni via terra o aereo. Negli ultimi anni, perdite massicce possono essere rilevate anche dallo spazio. Ma grazie a una nuova intelligenza artificiale (Ia) è possibile scansionare 12 milioni di osservazioni giornaliere (raccolte da un satellite europeo) contemporaneamente, per individuare le fughe più ingenti. L’Ia non è ancora in grado di rilevare le fuoriuscite più piccole ma, come ha dichiarato Ilse Aben, scienziato presso il Netherlands institute for space research (Sron) e coautore dello studio: “Questo è solo l’inizio”.

Semi inattesi

15 February 2023

Da una matita può nascere un fiore? Per l’azienda danese Sprout world sì. Michael Stausholm, fondatore dell’impresa, ha dichiarato che l’idea, nata da un gruppo di studenti del Mit e diventata un business globale da oltre 50 milioni di matite vendute in Italia e in altri 80 Paesi, consiste nella creazione di matite che, una volta esaurita la loro funzione, possono essere piantate nel terreno, trasformandosi in erba, alberi o fiori. Stausholm ha raccontato che l’azienda ha recentemente sviluppato un brevetto per includere anche gli eyeliner, estendo così l’azione al settore della cosmetica.

Moonshot

15 February 2023

Secondo il Washington Post, un team di astrofisici avrebbe suggerito un metodo innovativo per proteggere la Terra dal riscaldamento globale: sparare polvere lunare nello spazio. La proposta, soprannominata “Moonshot”, comporterebbe l’utilizzo di enormi cannoni montati sulla superficie della Luna, con l’obiettivo di lanciare polvere nella stratosfera, in modo da “ombreggiare” la superficie terrestre e renderla meno esposta ai raggi solari (secondo una simulazione al computer, la luce solare verrebbe ridotta dell’1-2%). Nonostante le accese critiche, dovute anche all’esito imprevedibile di un’azione così invasiva, il team sostiene che questa soluzione potrebbe avere un ruolo importante nelle politiche di mitigazione future.

Extramani

08 February 2023

Un gruppo di ricercatori europei sta perfezionando un sistema per controllare, tramite la mente, una “mano robotica extra”. A riportare la notizia è la rivista Ieee spectrum, dove si specifica che questa invenzione potrebbe fornire un “nuovo grado di libertà” agli esseri umani, garantendo un’operatività potenziata senza impegnare altre parti del corpo (non per niente, il nome del progetto è “incremento del movimento umano”). Un approccio promettente per raggiungere questo obiettivo prevede impianti cerebrali chiamati “interfacce cervello-macchina”, che richiederebbero però un intervento chirurgico. Altra strada da percorrere potrebbe essere quella dell'elettromiografia, procedura attualmente impiegata per diagnosticare le malattie neuromuscolari e verificare il corretto funzionamento dei muscoli e nervi periferici.

“The last of us”

08 February 2023

Dopo l’uscita della serie tv targata Hbo, basata sull’ipotesi di un’infezione fungina capace di “zombificare” gli esseri umani, in molti hanno cominciato a dibattere di questa ipotesi sul web. Storicamente, la migliore difesa del nostro corpo contro questi organismi è la temperatura media corporea (36,5 gradi), troppo elevata per la sopravvivenza fungina. Ma come riporta il Wall Street Journal, l'aumento delle temperature dovuto al riscaldamento globale potrebbe dare ai funghi l’opportunità evolutiva per adattarsi al caldo. “Dal momento che questi organismi sono esposti a temperature sempre più elevate, c'è una reale possibilità che alcuni funghi prima innocui diventino improvvisamente patogeni”, ha dichiarato Peter Pappas, specialista in malattie infettive dell'Università dell'Alabama.

Autocoscienza

08 February 2023

Secondo uno studio riportato da Science News, alcuni pesci sarebbero in grado di riconoscere la propria fisionomia nelle foto e negli specchi, qualità solitamente attribuita agli esseri umani o ad altri animali considerati particolarmente intelligenti, come gli scimpanzé. Questo, si legge sulla rivista statunitense, potrebbe significare che l'autocoscienza è molto più diffusa di quanto pensiamo. “È opinione condivisa che gli animali con un cervello più grande siano più intelligenti degli animali con un cervello piccolo, come i pesci”, ha dichiarato Masanori Kohda, professore dell'Università metropolitana di Osaka. “Potrebbe essere il momento di ripensare a questo presupposto”.

Raggi traenti

01 February 2023

Avete presente quei raggi luminosi con cui gli alieni fanno levitare gli esseri viventi nei film? Si chiamano raggi traenti, e al momento esistono, ma in una dimensione microscopica. Secondo ScienceAlert, però, un team di ricercatori avrebbe dimostrato la possibilità di costruire un raggio traente macroscopico: lo studio è stato pubblicato sulla rivista Optics Express. “Nelle ricerche precedenti, la forza di attrazione della luce era troppo piccola per attirare un oggetto macroscopico", ha dichiarato Lei Wang, dell'Università di scienza e tecnologia di QingDao, in Cina. “Con il nostro nuovo approccio, la forza di attrazione della luce ha un'ampiezza molto maggiore, e potrebbe spostare oggetti considerevolmente più ampi”. Questo raggio traente macroscopico funziona al momento solo in determinate condizioni di laboratorio: quindi non esiste ancora uno sviluppo pratico, per ora.

Robot liquefatti

01 February 2023

Secondo uno studio pubblicato su Matter, un gruppo di ricercatori avrebbe creato un piccolo robot umanoide in grado di “modificare la propria forma”, liquefacendosi e rigenerandosi a piacimento. I ricercatori, si legge nello studio, “hanno voluto colmare il divario tra robot tradizionali e ‘morbidi’, realizzati con materiali malleabili ma più deboli”. Per raggiungere questo obiettivo il team ha utilizzato il gallio, metallo duttile in grado di raggiungere lo stato liquido se sottoposto a un aumento di alcuni gradi della temperatura, aggiungendo particelle magnetiche e generando una “macchina di transizione di fase solido-liquido magnetoattivo" che permetterebbe al robot di liquefarsi in tempi relativamente brevi. Per ora ne è stata data una prova in una dimostrazione in miniatura – un piccolo robot che si scioglie e ricompone attraversando minuscole sbarre, un omaggio a una delle scene più iconiche del film Terminator 2 – ma potrebbe essere presto applicato su scala più ampia.

Prevedere il cancro

01 February 2023

Sybil: è questo il nome del nuovo strumento di Intelligenza artificiale per la valutazione del rischio di cancro ai polmoni, sviluppato dai ricercatori della Abdul Latif Jameel clinic for machine learning in health del Mit, del Mass general cancer center (Mgcc) e del Chang Gung memorial hospital (Cgmh). Il cancro ai polmoni, spiegano i ricercatori, è il cancro più mortale al mondo (1,7 milioni di decessi solo nel 2020). Da questo punto di vista, il tempismo ha un’importanza cruciale: “Se il cancro viene rilevato in tempo, il tasso di sopravvivenza a cinque anni è vicino al 70%, mentre se lo si individua a uno stadio avanzato, il tasso di sopravvivenza è appena al di sotto del 10%”, ha dichiarato Florian Fintelmann, radiologo toracico presso il Mgcc e coautore dello studio. La tomografia computerizzata a basso dosaggio di radiazioni (Ldct) è attualmente il sistema più comune per uno screening del cancro ai polmoni: Sybil compie un ulteriore passo avanti, analizzando i dati a partire dal Ldct senza bisogno dell’assistenza di un radiologo, e compiendo previsioni sulle possibilità che il paziente sviluppi un futuro cancro ai polmoni. L’IA ha ricevuto nei test in laboratorio riscontri positivi, e potrebbe essere diffusa negli ospedali nei prossimi anni. 

Come Thor

18 January 2023

È possibile riportare il potere della famosa divinità germanica sulla Terra? Forse sì. Alcuni ricercatori hanno infatti sperimentato un laser in grado di deviare il percorso dei fulmini. L’esperimento, realizzato sulla cima del monte Säntis, nella Svizzera nord-orientale, ha mostrato la capacità del laser di deviare il fulmine verso un parafulmine specifico. La scoperta potrebbe apportare significative migliorie nel campo della protezione contro questi fenomeni atmosferici, specialmente su vaste aree. “Se vuoi proteggere una grande infrastruttura, come un aeroporto o una piattaforma di lancio per razzi o un parco eolico... allora avresti bisogno, per una buona protezione, di un parafulmine delle dimensioni di chilometri o centinaia di metri", ha dichiarato Aurélien Houard, fisico dell'Institut Polytechnique de Paris. “Un palo di metallo così alto sarebbe poco pratico. Ma un laser potrebbe arrivare più lontano, intercettando fulmini distanti e facendoli precipitare su aste di metallo a terra”.

Ti vedo

25 January 2023

Secondo Wired, i ricercatori della Carnegie Mellon University di Pittsburg, negli Stati uniti, avrebbero sviluppato un sistema di intelligenza artificiale che, tramite il supporto di due semplici router wi-fi, sarebbe in grado di “vedere” le persone attraverso i muri e ricostruirne il corpo in 3D. L’aspetto conveniente di questa innovazione, rispetto ad altre costruite sui sensori radar, è il costo più contenuto e, nel caso delle videocamere di sorveglianza, la possibilità di ovviare a una serie di problemi, come la presenza di ostacoli o la scarsa illuminazione.

Combattere l’ansia con un visore

25 January 2023

I ricercatori dell'Università di Cambridge, in collaborazione con la società di videogiochi Ninja Theory, hanno testato un gioco che sfrutta la realtà virtuale (Vr) per insegnare alle persone a gestire l’ansia. Il videogioco prevede tecniche di respirazione e monitoraggio della frequenza cardiaca, e si propone come ausilio complementare alla psicanalisi e alle terapie cognitivo comportamentali. “Per me, l’ansia potrebbe riguardare spedire via mail un articolo per il Guardian, da scrivere con un preavviso straordinariamente breve”, ha commentato Linda Geddes, giornalista del quotidiano inglese, che ha testato il visore, “oppure il tentativo di uscire dalla porta con due bambini, quando sono già in ritardo”. 

Difendersi dal sole

18 January 2023

La startup ambientalista Make Sunsets ha provato a iniettare particelle di anidride solforosa nella stratosfera nel tentativo di raffreddare il pianeta, un metodo “provocatorio e non provato” per combattere la crescente crisi climatica. A riportare la notizia è il Washington Post, dove si legge che l'amministratore delegato e fondatore della società, Luke Iseman, aveva già rilasciato l’anno scorso palloni di elio pieni di anidride solforosa sulla Baja California, in Messico. L'obiettivo, per Iseman, è rilasciare particelle di anidride solforosa ad alta quota per riflettere i raggi del Sole nello spazio. Per alcuni scienziati, questa iniziativa, segnalata per la prima volta dalla Mit Technology Review, è stata “un'acrobazia inutile”. Per altri, ha segnato il primo passo nel campo della geoingegneria solare stratosferica, una tecnologia controversa che potrebbe attenuare l'aumento della temperatura sulla Terra.

Artisti vs Ai

18 January 2023

Un gruppo di artisti ha citato in giudizio i creatori dei generatori di immagini Stable Diffusion e Midjourney per aver usato la loro arte per addestrare l'intelligenza artificiale che “ruba loro il lavoro”. Secondo The Verge, gli artisti in questione hanno in progetto di intentare un'azione legale collettiva, sulla base del fatto che i sistemi di apprendimento automatico violano costantemente i loro diritti: questa causa potrebbe costituire un precedente significativo nel settore. 

Trasformazione

18 January 2023

Un team di ricercatori dell'Università di Cambridge afferma di aver costruito una macchina per trasformare la CO2 e i rifiuti di plastica in carburante sostenibile, utilizzando esclusivamente l’energia solare. Nello studio, pubblicato sulla rivista Nature Synthesis, si parla di un sistema fotoelettrochimico “unico” in grado di “convertire i rifiuti in qualcosa di utile”, come ha dichiarato il professor Erwin Reisner, scienziato presso il Dipartimento di chimica Yusuf Hamied di Cambridge e autore senior dello studio. “Una tecnologia a energia solare di questo tipo”, ha aggiunto il coautore della ricerca Subhajit Bhattacharjee, “potrebbe essere un punto di svolta nello sviluppo dell’economia circolare”.

L’uno per cento

11 January 2023

La startup italiana Robotor ha inventato una macchina per “scolpire capolavori” con il marmo di Carrara, ispirandosi alle statue di epoca rinascimentale. Il fondatore di Robotor, Giacomo Massari, ha dichiarato a Cbs News che le statue di marmo lavorate da robot sono belle quasi quanto quelle realizzate dagli esseri umani: “Penso, diciamo che siamo al 99 percento", ha detto alla Cbs. "Ma è ancora il tocco umano che fa la differenza. Quell'uno per cento è così importante”. La startup, comunque, afferma che la tecnologia è rivoluzionaria: “Stiamo entrando in una nuova era della scultura, che non è più fatta di pietre spezzate, scalpelli e polvere, ma di scansioni, nuvole di punti e design”.

Evitare le multe

11 January 2023

Un assistente legale basato sulla tecnologia di intelligenza artificiale, creato dalla startup americana DoNotPay, sta per aiutare per la prima volta un imputato a difendersi in tribunale. A riferirlo è New Scientist, che aggiunge che l’azienda non ha voluto rivelare l’identità dell’individuo per motivi di privacy, affermando soltanto che si tratta di un caso di eccesso di velocità. L'assistente legale Ai istruirà l'imputato tramite un auricolare nel corso del caso.

Sogni d’oro

11 January 2023

Secondo The Byte, una startup coreana avrebbe sviluppato un cuscino in grado di rilevare un individuo mentre russa, e di muovere fisicamente la sua testa nel tentativo di fermare il rumore. Il dispositivo, soprannominato “Motion Pillow”, utilizza l'apprendimento automatico per rilevare il rumore, e una volta rilevato entra in azione, gonfiandosi per regolare la posizione della testa dell'utente. “Con Motion Pillow”, si legge sul sito della startup, “la musica metal diventa musica classica”.

Cioccolata pesante

21 December 2022

Un nuovo rapporto di Consumer reports ha rilevato che alcune tavolette di cioccolato di importanti marchi internazionali contengono livelli preoccupanti di metalli pesanti. L'organizzazione ha condotto un test su 28 barrette di cioccolato fondente, incluse quelle di industrie famose come Hershey's, Godiva e Trader Joe's, trovando tracce elevate di piombo e cadmio. I rischi per la salute sono particolarmente rilevanti per le donne incinte e i bambini, i quali, esposti al contatto prolungato con questi metalli, rischiano danni alla crescita e allo sviluppo cerebrale. “Ma ci sono pericoli per le persone di qualsiasi età", ha affermato Tunde Akinleye, ricercatore sulla sicurezza alimentare di Consumer reports, osservando che negli adulti questo fenomeno può causare disturbi di vario tipo, da problemi al sistema nervoso ai danni ai reni. Ma ci sono anche buone notizie: cinque delle barrette analizzate hanno dimostrato di contenere livelli di piombo e cadmio relativamente bassi: “Ciò dimostra che è possibile per le aziende realizzare prodotti con quantità inferiori di metalli pesanti e per i consumatori trovare prodotti più sicuri”.

Vietato fumare

21 December 2022

Il parlamento neozelandese ha approvato una nuova legge che vieta la vendita di sigarette o tabacco da fumo a chiunque sia nato dopo il 2008, attestandosi come il primo Paese al mondo ad aver varato una misura di questo tipo. Il divieto entrerà in vigore dal prossimo anno, ed è parte del progetto della Nuova Zelanda, ormai in corso da oltre un decennio, di rendere il Paese smoke-free già dal 2025. “Migliaia di persone vivranno vite più lunghe e più sane e il sistema sanitario guadagnerà 3,2 miliardi di dollari, non avendo bisogno di curare le malattie causate dal fumo”, ha affermato Ayesha Verrall, ministra della Salute. Le sigarette in Nuova Zelanda sono già in forte calo: secondo le statistiche governative, solo l'8% degli adulti fuma ogni giorno, in calo rispetto al 9,4% dell'anno scorso. Il governo mira anche a limitare il numero di rivenditori di prodotti del tabacco (da 6mila a 600) sul territorio nazionale.

Sostituzione

21 December 2022

Secondo Pr NewsWire, Uber sarebbe in procinto di dispiegare una flotta di robot sul territorio di Miami per sostituire i conducenti umani di Uber Eats, l’app di Uber per la consegna del cibo a domicilio. Il programma pilota, nato in collaborazione con la società californiana di robot da marciapiede Cartken, è già stato testato in contesti diversi, tra cui i campus universitari. “Questa partnership con Uber porterà i vantaggi della robotica al reparto della consegna del cibo e creerà comunità più connesse”, ha dichiarato Christian Bersch, Ceo di Cartken. “Insieme, abbiamo l'opportunità di ridurre la congestione del traffico, aiutare i commercianti locali ad aumentare la capacità di consegna e offrire ai consumatori consegne rapide, convenienti e senza emissioni”.

Tulipani e bitcoin

14 December 2022

Cosa hanno in comune tulipani e bitcoin, oltre a essere entrambi associati a delle bolle finanziarie? Da oggi la risposta è: una gigantesca serra. L'ingegnere Bert de Groot ha costruito ad Amsterdam una serra dove i computer che estraggono bitcoin (generando alti livelli di calore e rumore) sono utilizzati anche per riscaldare l’ambiente interno, favorendo la crescita dei filari di tulipani e riducendo la dipendenza degli agricoltori dal gas, il cui prezzo è salito vertiginosamente dopo l’invasione russa dell'Ucraina. I server a loro volta sono alimentati dall'energia solare proveniente dal tetto, riducendo così i costi elevati del consumo elettrico e l'impatto sull'ambiente.  

Addio spermatozoi

14 December 2022

Uno studio pubblicato sulla rivista Human reproduction ha rilevato che il numero di spermatozoi umani è diminuito del 62% negli ultimi 50 anni, principalmente a causa di diete alimentari insane combinate con le “sostanze chimiche” contenute nell’aria che respiriamo e nell’acqua che beviamo. Il team internazionale di ricercatori, guidato dall'Università ebraica di Gerusalemme e dalla Icahn school of medicine del Mount Sinai di New York, ha sottolineato che il calo del numero di spermatozoi si è verificato principalmente tra gli uomini del Sud e Centro America, dell’Asia e dell’Africa, ma anche in Nord America, Europa e Australia, regioni dove il fenomeno sta subendo un’accelerazione. Gli autori dello studio concludono che si tratta di una crisi globale legata al nostro ambiente e agli stili di vita moderni, e che avrà serie implicazioni per la sopravvivenza a lungo termine della nostra specie.

Due dollari per i tuoi pensieri

14 December 2022

Secondo Insider, Amazon avrebbe selezionato alcuni clienti per una ricerca di marketing particolarmente invasiva. Corrispondendo a ciascuno due dollari al mese, Amazon avrebbe guadagnato l’accesso (previo consenso) alla visualizzazione degli annunci pubblicitari dei clienti, comprese modalità e tempi di visione delle pubblicità. I dati raccolti “aiuteranno i marchi a offrire prodotti migliori e a rendere più pertinenti gli annunci”, affermano dalla multinazionale. Amazon assicura che le informazioni sensibili verranno eliminate e che il programma può essere disattivato in qualsiasi momento: ma molti stanno già criticando le condizioni di utilizzo “intenzionalmente opache”. 

Quanti anni mi dai

07 December 2022

La Disney ha sviluppato un’Intelligenza artificiale in grado di alterare automaticamente l’età degli attori. A riportare la notizia è Gizmodo: lo strumento, soprannominato Face re-aging network (Fran) sarebbe in grado di rendere gli attori più giovani o vecchi a seconda della necessità, e promette di accelerare drasticamente il processo per l’elaborazione di effetti visivi soddisfacenti, che attualmente richiede alcune settimane di lavoro. Questa tecnologia “completa le tradizionali tecniche di re-invecchiamento che già funzionano bene nella produzione cinematografica”, hanno sottolineato in un comunicato stampa i ricercatori dei Disney studios.

A volte ritornano

07 December 2022

Secondo il Corriere della sera, un team di scienziati francesi, coordinato dal virologo Jean-Michel Claverie dell’Università di Aix-Marseille, avrebbe riportato in vita (in laboratorio) alcuni virus sepolti per migliaia di anni nel permafrost siberiano. L’ultimo di questi è un campione risalente a 48.500 anni fa: se confermato, si attesterebbe come il virus più antico mai risvegliato. Nonostante possa sembrare una procedura pericolosa, i ricercatori la ritengono importante per prevedere gli effetti che lo scioglimento dei ghiacci potrebbe generare in futuro, risvegliando antichi virus patogeni.

Palloni ricaricabili

07 December 2022

Arbitrare una partita della Coppa del mondo può essere un compito complesso: perciò, negli anni la Fifa ha introdotto tecnologie innovative, come l’arbitraggio video assistito (Var) o il sistema di rilevazione della linea di porta, per assicurarsi che la palla sia entrata. Ma la Coppa del mondo che si sta svolgendo in Qatar è andata oltre. Nella competizione vengono infatti usati palloni tecnologizzati, con sensori interni che tracciano posizione, velocità e pressione sulla sfera – e che, a fine partita, vengono ricaricati come un qualsiasi smartphone.

Casa dolce casa

30 November 2022

L'umanità potrebbe non essere ancora pronta per tornare sulla Luna, ma “l’economia lunare” è già in piena attività. Icon, società statunitense per la stampa 3D, ha stipulato con la Nasa un contratto da 57,2 milioni di dollari per il suo “Project Olympus”, che consiste nella creazione di rifugi lunari costruiti con stampanti 3D. L’azienda prevede di avere pronte le abitazioni per il 2026: “Sentiamo una certa responsabilità - non lo stiamo facendo solo per noi stessi”, ha detto Jason Ballard, Ceo di Icon. “Stiamo dando all'umanità la capacità di costruire la vita su altri mondi”.

Invasione

30 November 2022

La seconda isola più grande delle Fiji, Vanua Levu, è stata completamente invasa dal kudzu, una specie di vite introdotta dalle truppe statunitensi durante la Seconda guerra mondiale per camuffare armi e attrezzature. Come ha sottolineato la botanica Judith Sumner: “Nelle condizioni del Pacifico tropicale il kudzu è diventato rapidamente una specie invasiva, con un tasso di crescita che ha superato in modo aggressivo la flora nativa dell’isola”. Secondo il Global invasive species database, ad aggravare la situazione si registra il comportamento di altre specie di viti, come la Merremia peltata, che stanno diventando più aggressive con l’intensificarsi dei cicloni tropicali. Il timore è che senza un'attenta gestione, e con i futuri cicloni in arrivo, molte specie autoctone saranno condannate alla scomparsa.

Giochi da cani

30 November 2022

La startup inglese Joipaw ha prodotto la prima console di videogiochi per cani: a riportare la notizia è il sito di divulgazione Axios, che ha intervistato sul tema Dersim Avdar, cofondatore della startup: “Il nostro obiettivo è semplice: aiutare ogni cane del pianeta a vivere una vita più lunga, più felice e sana”. Come? Proponendo all’animale su un touchscreen alcuni giochi “cognitivamente coinvolgenti” (come “acchiappa la talpa”) e allenando i cani a rispondere, premendo il muso sullo schermo. “I giochi”, ha aggiunto Avdar, “diventano più difficili con il tempo, e un tracker indossabile misura i progressi degli animali”.

Batteria alla CO2

23 November 2022

L’anidride carbonica è la principale responsabile del surriscaldamento globale, ma potrebbe rivelarsi anche un mezzo efficace per la sua cura, stoccando energia rinnovabile. La prima batteria al mondo costruita con la CO2, prodotta dalla startup italiana Energy Dome, promette infatti di immagazzinare energie rinnovabili su scala industriale, per aiutare l'energia verde a competere con i combustibili fossili in termini di costi e praticità. “La CO2 è uno dei pochi gas che può essere condensato e immagazzinato come liquido sotto pressione a temperatura ambiente”, si legge sul sito di Energy Dome, “è il fluido perfetto per immagazzinare energia a costi contenuti in un processo termodinamico chiuso. Consente l'accumulo di energia ad alta densità senza la necessità di raggiungere temperature estremamente basse”. Dopo aver testato con successo la batteria in uno stabilimento in Sardegna, l'azienda sta ora portando la sua tecnologia negli Stati Uniti.

Funghi elettronici

23 November 2022

Gli "e-waste", ovvero i rifiuti elettronici, sono tra gli scarti più difficili da smaltire a livello globale. Per questa ragione, un team di scienziati austriaci sta lavorando a una nuova soluzione per risolvere almeno una parte di questo problema, realizzando substrati elettronici (utilizzati soprattutto per il riscaldamento o raffreddamento dei componenti del computer) dalle bucce dei funghi. Secondo la ricerca pubblicata su Science Advances, questi materiali – soprannominati "MycelioTronics” – stanno mostrando di essere dei validi sostituti dei tradizionali circuiti stampati in plastica.

Benvenuti a Nemo's Garden

23 November 2022

Sergio Gamberini, Ceo di Ocean Reef, azienda italo-americana produttrice di attrezzature subacquee, ha installato un giardino sottomarino al largo della costa nord-occidentale italiana, nello specifico a Noli, in Liguria. A riportare la notizia è il National Geographic: queste serre di plastica sommerse, soprannominate “biosfere”, riposano tra 4,5 e 11 metri sotto la superficie del mare e costituiscono “un’alternativa sostenibile” per il risparmio idrico delle operazioni agricole sulla terraferma. L’obiettivo è aiutare le nazioni costiere aride a produrre cibo senza dover dissalare l’acqua (ovvero liberarla dall’eccesso di sale), un processo complicato e oneroso. La luce solare riscalda infatti le biosfere sommerse, contenenti aria umida che si condensa naturalmente in acqua dolce sulle pareti, gocciolando sul terreno e nutrendo le piante.

Energia dalla sabbia

16 November 2022

La conservazione dell’energia prodotta in forma non continuativa dalle fonti rinnovabili è una delle più grandi sfide della transizione ecologica. Il problema è particolarmente avvertito alle latitudini più elevate, dove il sole d’inverno compare per poche ore al giorno o non compare del tutto. In Finlandia, la società Polar Night Energy ha sperimentato una soluzione, come riferisce la Bbc: le batterie a sabbia. Questo comunissimo materiale, se riscaldato oltre i 600° C, trattiene il calore per un tempo lunghissimo e lo può rilasciare sotto forma di energia elettrica. L’impianto di Vatajanoski, 270 chilometri a nordovest di Helsinki, è il primo che applica questo principio su scala commerciale.

Prepararsi all’incontro con gli alieni...

16 November 2022

Si chiama Seti (Search for Extraterrestrial Intelligence) Post Detection-Hub ed è una piattaforma promossa dalla Università St Andrews in Scozia per mettere insieme gli esperti incaricati di preparare l’umanità a un futuro contatto con intelligenze aliene. The Byte riporta la dichiarazione di John Elliott, coordinatore della piattaforma: “non basta analizzare le prove sulla esistenza degli alieni, dobbiamo considerare quale sarebbe la risposta della società umana”.

...se non si sono suicidati tutti

16 November 2022

Si chiama “il Grande filtro” la teoria elaborata da due ricercatori della Nasa, uno studente di liceo della California e un professore polacco di geopolitica, secondo la quale i fattori che minacciano la civiltà umana (guerre, pandemie, degrado dell’ambiente naturale) avrebbero provocato l’estinzione delle altre civiltà prima che fossero in grado di uscire dai limiti dei propri pianeti e incontrarsi. Ci sarebbe insomma un destino inesorabile che ha condannato alla estinzione gli alieni e che minaccia allo stesso modo il futuro dell’umanità.

Carburante lunare

09 November 2022

Un team di ricercatori cinesi ha dichiarato di aver convertito campioni di regolite lunare (l'insieme di sedimenti, polvere e frammenti che compongono lo strato più esterno della superficie del satellite) in una fonte di carburante per razzi e in ossigeno, un potenziale punto di svolta per le future esplorazioni spaziali, aprendo alla possibilità di fare rifornimento in situ per i viaggi di ritorno. Come riportato dalla National science review, i ricercatori hanno scoperto che i campioni di suolo lunare potrebbero fungere da catalizzatore per convertire l'anidride carbonica e l'acqua provenienti dai corpi degli astronauti e dall'ambiente circostante in metano e ossigeno. “L'utilizzo delle risorse in situ per ottenere carburante extraterrestre e produrre ossigeno potrebbe essere vitale per svolgere missioni di sfruttamento del suolo lunare", ha affermato Yujie Xiong, autore principale dello studio.

Bossware

09 November 2022

Da quando la pandemia ha portato un’ondata di smart working, le aziende si sono attrezzate per controllare i loro dipendenti a distanza. Come? Con “bossware”, il software che tiene traccia dei siti Web visitati dai dipendenti durante l’orario di lavoro, ottenendo addirittura “screenshot” degli schermi del loro pc. Ora, il National labor relations board (Nlrb), agenzia del lavoro del governo federale americano, sta provando a intervenire: “La stretta e costante sorveglianza tramite mezzi elettronici minaccia la capacità dei dipendenti di esercitare i propri diritti", ha affermato Jennifer Abruzzo, consigliera generale di Nlrb. "Ho intenzione di sollecitare il Consiglio ad applicare la legge per proteggere i dipendenti, nella misura più ampia possibile, dal monitoraggio elettronico invadente o abusivo e dalle pratiche di gestione automatizzata".

Pubblicità tra le stelle

09 November 2022

Il 3 novembre lo skyline di Manhattan si è illuminato: 500 droni luminosi hanno composto una coreografia per festeggiare i dieci anni del gioco per cellulare Candy Crush. Il tema degli “spot stellari”, già affrontato in un focus pubblicato sul nostro sito, sta diventando sempre più centrale in ambito pubblicitario. Fernanda Romano, chief marketing officer di Candy Crush, ha detto a Gothamist che l'acrobazia ha trasformato il cielo “nello schermo più grande del pianeta”. Nonostante non fosse la prima volta – già la National basketball association e la State farm avevano compiuto operazioni simili – la reazione della cittadinanza è stata dura, in particolare a causa degli effetti nocivi dell’inquinamento luminoso. 

Bici infuocate

02 November 2022

Le biciclette elettriche sono pensate per essere vantaggiose dal punto di vista ecologico, ma le loro batterie stanno causando seri problemi in termini di sicurezza. Secondo un approfondimento pubblicato da Npr sul rischio di incendio delle e-bike, i vigili del fuoco di New York hanno indagato finora su 174 incendi delle batterie nel 2022, il doppio rispetto al 2021 e il quadruplo rispetto al 2020. Il fattore principale di questi incendi sono le batterie agli ioni di litio, combinate con apparecchiature di ricarica difettose. I caricabatterie, infatti, dovrebbero spegnersi una volta completato il caricamento, ma questo non accade sempre. Inoltre, le batterie potrebbero perdere elettroliti (composti chimici liquidi che conducono la corrente e rendono più semplice il passaggio dell'energia) a causa di un difetto di fabbrica, un incidente o un impatto troppo forte: questo fenomeno può innescare una pericolosa reazione a catena, che potrebbe condurre a sua volta a un incendio. Secondo Npr, queste problematiche sono legate all’impennata delle richieste nel settore, che ha causato qualità minore nella produzione e incremento dei problemi logistici.

Due hamburger a settimana

02 November 2022

Secondo un nuovo rapporto del World resources institute (Wri), per riuscire a mangiare carne senza distruggere il pianeta, ogni essere umano dovrebbe limitare il consumo a due hamburger a settimana. Nel documento, i ricercatori hanno esaminato i progressi compiuti in 40 diversi indicatori climatici chiave, dai trasporti alle energie rinnovabili fino al consumo di carne, e altro ancora. Oltre a modificare la nostra alimentazione, per evitare eventi climatici irreversibili dovremmo diminuire l’utilizzo del carbone “sei volte più rapidamente” di quanto non avvenga oggi, espandere il trasporto pubblico, ridurre “drasticamente” il tasso di deforestazione. "Il mondo ha assistito alla devastazione provocata da appena 1,1°C di riscaldamento", ha detto al Guardian Ani Dasgupta, amministratore delegato del World resources institute. "Ogni frazione di grado conta nella lotta per proteggere le persone e il pianeta".

The eternal sunshine of the spotless mind

02 November 2022

Secondo una nuova ricerca pubblicata sul Journal of Affective Disorders, potremmo essere molto vicini allo scenario descritto dal celebre film del 2004 diretto da Michel Gondry, ovvero lo sviluppo di un metodo per “attenuare” i ricordi dolorosi della sfera sentimentale. I ricercatori avrebbero chiesto ad alcuni soggetti di ricordare traumi legati alle loro relazioni, mentre veniva somministrato loro il propranololo beta-bloccante, un farmaco prescritto per ipertensione, emicrania e disturbi d'ansia. Questo farmaco sarebbe servito in questo caso per ridurre l'impatto del trauma associato ai ricordi dolorosi di una relazione finita. Secondo le testimonianze dei pazienti, l’esperimento sembra averli aiutati a smorzare gli aspetti più dolorosi del ricordo. Alain Brunet, ricercatore di psichiatria della McGill University, ha dichiarato a PsyPost: “Il tradimento in una relazione sembrava un argomento interessante da studiare perché, in primo luogo, è molto angosciante. In secondo luogo, è uno dei motivi più comuni per cui le persone cercano un aiuto professionale". 

Hypertreni

26 October 2022

Secondo il China Daily, la Cina è il primo Paese al mondo ad aver condotto con successo un test su un treno a levitazione magnetica attraverso la tecnica Hyperloop. Questa tecnologia per il trasporto ad alta velocità di merci e passeggeri è composta da una serie di tubi a bassa pressione (creati per minimizzare l’attrito dell’aria) dentro cui il treno a levitazione magnetica viaggerebbe a una velocità massima di 999 chilometri orari. I ricercatori al momento hanno testato il treno lungo un tratto breve nella provincia dello Shanxi, nel nord della Cina. Durante il test, il mezzo di trasporto ha raggiunto la velocità di 128 chilometri orari. L'obiettivo, però, è quello di “costruire una pista di prova di 60 chilometri” per permettere al treno di raggiungere le sue massime prestazioni.

Facce da azzardo

26 October 2022

Secondo il Washington Post, l'Australia ha un numero molto elevato di persone dipendenti dal gioco d’azzardo. Per combattere questo problema molti pub e club di New South Wales, in Australia, stanno adottando una tecnologia di riconoscimento facciale per impedire ai “giocatori problematici” di utilizzare, ad esempio, le slot machine. Questa innovazione non è stata ancora diffusa su larga scala, ma i funzionari statali affermano che sarà inserita in tutti i club e gli hotel dello Stato entro il prossimo anno.

Freezati

26 October 2022

Prove crescenti suggeriscono che gli esseri umani potrebbero avere “l'hardware biologico” necessario a beneficiare di alcuni aspetti dell'ibernazione. Secondo quanto riportato su New Scientist, gli antenati degli esseri umani avevano la capacità di “andare in letargo”, ovvero vivere in uno stato di “bassissima energia” nei periodi di carestia o freddo estremo. “L'idea che gli esseri umani antichi potessero ibernarsi può sembrare inverosimile”, si legge sul sito, “ma numerose prove suggeriscono che alcuni mammiferi che non vanno attualmente in letargo conservano la capacità di entrare in stati a energia ridotta”. “La distribuzione delle specie in letargo nella genealogia dei mammiferi porta alla probabile conclusione che l'antenato comune di tutti i mammiferi sia un essere capace di andare in letargo”, ha dichiarato Sandy Martin dell'Università del Colorado. “È possibile che tutti noi abbiamo ‘l'hardware genetico’ adatto”.

Depressione da social

19 October 2022

Secondo un nuovo studio dell’università dell’Arkansas, prodotto in collaborazione con l'università dell'Alabama e quella dell’Oregon, i giovani adulti che utilizzano i social media per cinque ore (o più) al giorno sono maggiormente esposti a forme di depressione nei sei mesi successivi al periodo di uso intensivo. Secondo il gruppo di ricerca, la permanenza prolungata sui social “può aumentare i sentimenti negativi riguardanti se stessi e gli altri, e il rischio di depressione aumenta con un maggiore utilizzo di queste piattaforme”. L'uso dei social media tende anche a isolare le persone, suggerisce lo studio, perché “riduce le opportunità di interazione di persona e le attività fuori casa”.

Nuvole artificiali

19 October 2022

La Casa Bianca coordinerà ufficialmente un piano di ricerca quinquennale per valutare le potenzialità della cosiddetta “geoingegneria solare”, concentrandosi in particolare sulla possibilità di iniettare particelle di aerosol nella stratosfera, per riflettere nello spazio una parte dei raggi solari diretti sulla Terra e combattere così il riscaldamento globale. Chris Sacca, fondatore del fondo di investimento per la tecnologia climatica Lowercarbon Capital, ha dichiarato alla Cnbc: “Riflettere la luce solare può preservare i mezzi di sussistenza utili a miliardi di persone, ed è un segno della leadership della Casa Bianca e dell’idea che qualsiasi decisione futura dovrà essere radicata nella scienza e non nella geopolitica”.

Occhi senza conducente

19 October 2022

Probabilmente è solo questione di tempo prima che i veicoli autonomi inizino a condividere la strada con noi. Ciò significa che ci saranno molte più interazioni tra pedoni e automobili senza conducente, e i ricercatori stanno cercando di capire come favorirle. Secondo uno studio presentato in occasione dell’International conference on automotive user interfaces i ricercatori dell’università di Tokyo avrebbero proposto l’utilizzo di grandi “occhi animati” da inserire sul cofano anteriore delle vetture. Gli occhi, muovendosi a destra e sinistra, servirebbero ai pedoni per capire quando l’attenzione della vettura è concentrata sul loro passaggio e quando su altri obiettivi, in modo da evitare incidenti.

Petroliere a vela

12 October 2022

Una superpetroliera della società China Merchants Energy Shipping sta utilizzando quattro grandi vele per ridurre il consumo di carburante. E con ottimi risultati: i quattro alberi da circa 40 metri l’uno “riducono il consumo della nave (lunga 304 metri, ndr) di un impressionante 9,8%”, ha dichiarato l’azienda, dimostrando che fare affidamento su forti correnti di vento per attraversare gli oceani del nostro pianeta è un’ottima alternativa ai carburanti comuni. I quattro alberi in fibra di carbonio leggero possono essere alzati o abbassati elettronicamente, e un sistema informatico autonomo regola l’angolazione delle vele per sfruttare al meglio le correnti d'aria disponibili. Sebbene la nave si affidi ancora a enormi motori diesel, la società stima che il sistema velico potrebbe far risparmiare oltre 2.900 tonnellate di emissioni di anidride carbonica durante il viaggio dal Medio Oriente alla Cina.

Cimiteri spaziali

12 October 2022

Anche le stelle alla fine muoiono, e anche le stelle hanno bisogno di un'ultima dimora. I ricercatori dell'Università di Sydney hanno scoperto un luogo di questo tipo, cercando i resti di antiche stelle crollate in buchi neri o diventate stelle di neutroni. Quello che hanno trovato – e tracciato con successo per la prima volta – è stato un enorme cimitero stellare. Nello studio, pubblicato sul Monthly Notice of the Royal Astronomical Society, i ricercatori hanno definito quest’area un “mondo sotterraneo galattico”. "L'‘altezza’ di questo mondo sotterraneo è oltre tre volte più estesa della Via Lattea”, ha affermato David Sweeney, studente PhD del Sydney Institute for Astronomy e autore principale dello studio. "Il problema più difficile che abbiamo dovuto risolvere per dare la caccia alla vera distribuzione di queste stelle è stato ripercorrere le esplosioni delle supernove, che sono asimmetriche e i cui resti vengono espulsi ad alta velocità e in una direzione casuale. Ma attraverso la simulazione siamo riusciti a capire dove sono finiti questi cadaveri”. 

Volare senza inquinare

12 October 2022

La compagnia aerea United Airlines ha annunciato un investimento di 15 milioni di dollari per 200 velivoli elettrici di decollo e atterraggio (eVtol) per la mobilità aerea urbana. Questi mezzi, “a basse o zero emissioni”, sono “ideali” per gli spostamenti nel centro città, si legge su Insider, e fanno parte dell’obiettivo aziendale di “raggiungere emissioni nette zero entro il 2050”. Per arrivare a questo traguardo, la società ha annunciato investimenti anche per velivoli adatti a tratte più lunghe di quelle urbane, per un totale di 515 mezzi attualmente in ordinazione, di cui alcuni potrebbero già essere disponibili dal 2024.

Robot felici, lavoratori fritti

05 October 2022

Tra gli umani maggiormente minacciati dai processi di automazione ci sono quelli dei fast food. Secondo The Byte, l’azienda Miso Robotics ha lanciato un nuovo robot, Flippy 2, capace di cucinare non solo gli hamburger come il precedente modello, ma anche  “frittini deliziosi come patatine e anelli di cipolla”. Agirà “più velocemente e in modo più accurato, più affidabile e più felice di quanto lo facciano la maggior parte degli esseri umani”, ha detto a Reuters Mike Bell, Ceo di Miso Robotics.

A piedi in Australia

05 October 2022

Nei prossimi 300 milioni di anni, tutti i continenti della Terra andranno a formare un unico supercontinente, chiamato Amasia, “chiudendo” lo spazio attualmente occupato dall’Oceano Pacifico. A dirlo è uno studio del team di ricerca della Curtin University, pubblicato su National Science Review, che traccia il futuro geologico a medio termine del nostro pianeta. “Negli ultimi due miliardi di anni, i continenti della Terra si sono scontrati per formare un supercontinente ogni 600 milioni di anni, processo noto come ‘ciclo del supercontinente’”, ha affermato l'autore principale dello studio, Chuan Hung. “Ciò significa che gli attuali continenti dovrebbero riunirsi di nuovo tra un paio di centinaia di milioni di anni”.

Raggi cosmici contro la siccità

05 October 2022

In un’intervista rilasciata a Cae Magazine, Secondo Barbero, direttore del Dipartimento rischi naturali e ambientali presso l’Agenzia regionale per la protezione ambientale (Arpa) del Piemonte, ha dichiarato che l’Agenzia sta utilizzando “tecniche innovative” per monitorare i futuri eventi climatici estremi, tra cui le ondate di siccità. “In ambito idrologico”, ha dichiarato Barbero, “abbiamo previsto di dotarci di un sensore che utilizza i raggi cosmici”, creato dalla startup Finapp. I test sono partiti da “una sperimentazione in un luogo di montagna per la stima dello snow water equivalent (Swe), che è l’equivalente idrico della neve”. Ma Arpa ha in programma di cominciare a utilizzare questo strumento “in maniera concreta e operativa” anche in altri campi del monitoraggio, come la stima dell’umidità del suolo.

Gli alberi ci danno una mano

28 September 2022

Secondo i ricercatori ambientali della Ohio State University, gli alberi stanno crescendo più velocemente e più grandi man mano che i livelli di anidride carbonica aumentano. Questo fenomeno, noto come "fertilizzazione del carbonio", si verifica quando le piante incontrano notevoli quantità di anidride carbonica, aumentando il loro tasso di fotosintesi e quindi crescendo più rapidamente. “Le foreste assorbono carbonio dall'atmosfera a un tasso di circa il 13% delle nostre emissioni lorde”, ha affermato Brent Sohngen, professore di economia ambientale e delle risorse e coautore dello studio pubblicato su Nature Communications. Questo processo potrebbe aiutare a contrastare in parte gli effetti negativi delle emissioni di CO2.

Bere o guidare

28 September 2022

La casa automobilistica svedese Volvo ha annunciato che il suo prossimo Suv elettrico, l’EX90, sarà dotato di un raffinato “sistema di comprensione del conducente”. Questo includerà alcuni sensori di rilevamento montati all’esterno dell’auto per aiutare a rilevare gli ostacoli sulla strada, mentre altri, all’interno della vettura, si concentreranno sugli occhi del guidatore, per determinare se si trova in difficoltà o ha bisogno di assistenza. Inoltre, l’auto emetterà una serie di avvisi qualora il conducente fosse ubriaco, fino a rallentare l’auto e fermarla definitivamente in caso di mancato cambio alla guida.

L’isola che non c’era

28 September 2022

Una nuova isola è spuntata nel sud-ovest dell'Oceano Pacifico: a scoprirla, l’Earth Observatory della Nasa. Questa neonata striscia di terra è stata generata dalla Home Reef, la montagna sottomarina che si estende tra la Nuova Zelanda e Tonga, dove si trova la più alta densità di vulcani sottomarini del pianeta. Dal mese scorso, uno di questi vulcani ha registrato un’intensa attività, traboccando lava che si è riversata nell’oceano e ha generato alte nubi di fumo. Da quest’attività è nata la nuova terra emersa, che misura circa 4mila metri quadri ed è alta dieci metri. Di solito queste formazioni hanno vita breve, ma potrebbe anche rimanere per anni.

Soluzioni fantasiose

21 September 2022

Per arrestare lo scioglimento delle calotte dei poli Nord e Sud, un team di scienziati ha proposto di utilizzare una flotta di 125 jet militari per liberare nuvole di microscopiche particelle di anidride solforosa a un'altitudine di 13 chilometri in entrambi gli emisferi, ombreggiando leggermente la superficie terrestre sottostante. La proposta, riportata da Sky News, ha generato un acceso dibattito nella comunità scientifica, e numerose critiche, anche perché i voli genererebbero ulteriori emissioni di anidride carbonica. Wake Smith, ricercatore dell’Università di Yale e tra i promotori dello studio, ha risposto che “si tratta di un’aspirina, non è penicillina” e che varrebbe la pena provare.

Il lato oscuro dei Led

21 September 2022

In questi ultimi anni si è parlato spesso degli effetti negativi della “luce blu” proveniente dagli schermi del computer o del telefono, che, specialmente prima di dormire, rischiano di rendere il sonno difficoltoso. Secondo un nuovo studio pubblicato su Science Advances, questo problema potrebbe estendersi a un livello molto più ampio. Utilizzando le immagini catturate dalla Stazione Spaziale Internazionale, i ricercatori hanno scoperto che le luci a Led stanno rapidamente sostituendo le vecchie illuminazioni esterne a vapori di sodio in Europa, influenzando negativamente la crescita della melatonina (l’ormone che regola i cicli del sonno) negli esseri umani, la visibilità delle stelle dalla superficie terrestre e la risposta degli insetti alla luce. “Questo trend sta incrementando il rischio di effetti dannosi per gli ecosistemi”, hanno avvertito i ricercatori.

Come mi vesto?

21 September 2022

Acquistare vestiti online è sempre un azzardo. Per questo la catena di distribuzione Walmart ha lanciato l’app “Be Your Own Model”, che consente ai clienti di provare virtualmente una selezione di oltre 270mila vestiti in vendita. Secondo Walmart, l’app utilizza “un sistema sofisticato di algoritmi e apprendimento automatico” per modellare realisticamente i vestiti attorno al corpo dei clienti. L’unica clausola è che per utilizzare l’app al meglio i clienti dovranno essere vestiti in modo “piuttosto succinto”, con biancheria intima, pantaloncini attillati e top.

A 25 anni dagli alieni

14 September 2022

Sascha Quanz, scienziato del Politecnico federale di Zurigo, ha fatto un'audace previsione sulla scoperta della vita aliena. Come riporta Space.com, Quanz ha affermato che gli esseri umani scopriranno probabilmente una forma di vita extraterrestre entro i prossimi 25 anni. "Nel 1995, il mio collega [e vincitore del Premio Nobel] Didier Queloz ha scoperto il primo pianeta al di fuori del nostro sistema solare", ha detto Quanz. "Oggi sono conosciuti più di cinquemila esopianeti e li stiamo scoprendo ogni giorno". Di queste migliaia di esopianeti (che non appartengono al sistema solare) si ritiene che dozzine siano potenzialmente abitabili. Un numero “in continua crescita”. “Dobbiamo studiare le atmosfere di questi pianeti”, ha detto il professore svizzero, con strumenti “ancora più potenti” del telescopio spaziale James Webb.

Auto levitanti

14 September 2022

I ricercatori cinesi della Southwest Jiaotong University hanno testato un’auto in grado di levitare magneticamente a poco più di due centimetri da terra, su un tratto di autostrada appositamente modificato. Un video del test mostra l'autovettura scivolare lungo la superficie, mentre gli pneumatici girano a vuoto, sostituiti dai magneti attaccati sul fondo del veicolo. I ricercatori sperano che le auto a levitazione magnetica possano ridurre il consumo di energia, ma ancora numerosi ostacoli ingegneristici permangono, prima che la teoria possa diventare pratica.

Ghiacciaio del giudizio

14 September 2022

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Geoscience ha rivelato che il ghiacciaio antartico Thwaites, grande quanto la Florida, potrebbe presto entrare in quello che il team di ricerca dell'Università della Florida meridionale ha chiamato “uno scioglimento molto rapido”. Si tratta di una pessima notizia perché, come suggeriscono numerosi studi, il ghiacciaio del "giorno del giudizio" potrebbe staccarsi dall'Antartide entro il prossimo decennio, causando un notevole innalzamento del livello del mare (“da uno a tre metri”) e influenzando drasticamente la vita di “molte popolazioni costiere”. “Il potenziale impatto del ritiro di Thwaites è agghiacciante”, si legge nel comunicato stampa dell’Università.

Verso l’immortalità

07 September 2022

Il segreto dell'immortalità potrebbe essere contenuto in una medusa più piccola di un'unghia umana, la Turritopsis dohrnii, più comunemente chiamata “medusa immortale”. I ricercatori dell'Universidad de Oviedo in Spagna hanno pubblicato una nuova ricerca sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas) che comincia a far luce sui segreti di questa specie, e sulle possibili applicazioni per l’essere umano. “Mentre l'invecchiamento colpisce la maggior parte degli organismi viventi, la Turritopsis dohrnii è l'unica specie in grado di ringiovanire ripetutamente dopo la riproduzione sessuale, diventando biologicamente immortale”, scrivono gli autori della ricerca. “Abbiamo identificato varianti ed espansioni di geni associati alla replicazione, alla riparazione del Dna, alla popolazione di cellule staminali e alla comunicazione intercellulare”, ha sottolineato il team di scienziati. Questi processi potrebbero aiutare a individuare nuovi trattamenti “per malattie che gli esseri umani non sono ancora in grado di curare”, come il Parkinson o l'Alzheimer.

Siccità

07 September 2022

La California sta investendo 20 milioni di dollari nel progetto pilota “Nexus” per installare un chilometro e mezzo di pannelli solari lungo fonti d’acqua nevralgiche, compresi i canali, per combattere la siccità. I pannelli, che verranno installati nel Turlock irrigation district (Tid) entro la fine del prossimo anno, servono a impedire che le riserve d’acqua evaporino troppo rapidamente (proteggendo i corsi d’acqua dal calore eccessivo), fornendo al contempo energia rinnovabile per la rete locale. “Nexus” è per ora un progetto pilota, che però potrebbe estendersi anche ad altri Stati. 

Arte o non arte

07 September 2022

Nel concorso di belle arti della Colorado State Fair è stato presentato un dipinto generato da un’intelligenza artificiale: il quadro ha vinto il primo premio. Secondo Vice, l'opera d'arte, intitolata "Théâtre D'opéra Spatial", che rappresenta uno spettacolo d’opera rivisitato in chiave fantascientifica, ha scatenato numerose critiche nel mondo artistico, principalmente riguardanti la “morte dell’arte”. Jason Allen, che ha presentato l’artwork (prodotto dal generatore di immagini Ai Midjourney), si è difeso dicendo che queste critiche screditavano “l’elemento umano” necessario per impostare il meticoloso processo di produzione che ha permesso all’Ai di generare l’immagine. 

Solaris

31 August 2022

Un team internazionale di astronomi ha annunciato la scoperta di un potenziale "pianeta oceanico" in orbita attorno a una stella, a soli cento anni luce dalla Terra. L’esopianeta (ovvero un pianeta non appartenente al sistema solare), chiamato TOI-1452b, è leggermente più grande per dimensioni e massa della Terra, e la sua distanza dalla stella attorno a cui orbita gli permetterebbe, con una temperatura “né troppo calda né troppo fredda”, di mantenere l’acqua a uno stato liquido. Charles Cadieux, autore principale dello studio e dottorando presso l'Université de Montréal, afferma che “è uno dei migliori candidati per un pianeta oceanico che abbiamo trovato fino a oggi", simile ad alcune lune di Giove e Saturno, oppure a Solaris, il celebre pianeta dell’omonimo romanzo di Stanisław Lem.

Attento al semaforo

31 August 2022

Gli smartphone a Hong Kong distraggono i pedoni a tal punto che le autorità stanno testando un nuovo tipo di semafori per avvertire i cittadini del segnale di attraversamento. Questo sistema, sperimentato per ora solo in quattro località, consisterebbe in un bagliore rosso emesso dal semaforo direttamente sulle strisce pedonali e sul marciapiede, con l’obiettivo di avvertire le persone impegnate con i cellulari del pericolo di attraversamento. Bloomberg ha riferito che il numero complessivo di pedoni uccisi a Hong Kong è diminuito quest'anno, ma secondo il dipartimento dei Trasporti i decessi causati dai pedoni che non hanno obbedito ai segnali stradali sono invece aumentati.

Colture spaziali

31 August 2022

 A prima vista sono identiche a qualsiasi altra spiga di grano coltivata nel mondo, ma le piante dei campi nel nord-est della Cina sono state generate nello spazio. A riportare la notizia è la Bbc, che dedica un lungo approfondimento al Luyuan 502, il secondo tipo di grano più coltivato in Cina, i cui semi sono stati portati in orbita a 340 km sopra la superficie terrestre. Qui, nell'unico ambiente a bassa gravità al di fuori dello scudo magnetico del nostro pianeta, i semi hanno sperimentato sottili cambiamenti del Dna (processi di mutazione noti come “mutagenesi spaziale”), che li hanno resi più resistenti alla siccità e a determinate malattie. Luyuan 502, si legge nell’articolo, è solo un esempio di un numero crescente di prodotti coltivati su stazioni spaziali.

Chirurgia spaziale

11 August 2022

Virtual incision corporation, azienda specializzata nella chirurgia robotica, ha annunciato, dopo aver firmato un contratto con la Nasa, che il robot chirurgico telecomandato Mira (abbreviazione per miniaturized in-vivo robotic assistance) farà il suo debutto a bordo della Stazione spaziale internazionale nel 2024. In assenza di un chirurgo umano in orbita, Mira potrebbe essere controllato a distanza dalla Terra per eseguire interventi chirurgici. Ma la vera novità è il peso del robot: con poco meno di un chilo, Mira ha sbaragliato la concorrenza delle altre aziende impegnate in questa particolare corsa allo spazio.

Cambiamenti climatici patogeni

11 August 2022

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista Nature Climate Change, un team internazionale di ricercatori ha scoperto una correlazione di lungo periodo tra malattie patogene e cambiamento climatico. Esaminando decenni di articoli scientifici che hanno documentato i collegamenti tra patogeni umani e “rischi climatici”, gli scienziati hanno rilevato che il 58% delle malattie – 218 su 375 – sono state esacerbate dal riscaldamento globale. “La capacità dei cambiamenti climatici di influenzare le malattie è nota da tempo”, si legge su The Conversation, “ma non era mai stata quantificata e mappata in modo estensivo fino ad ora”.

Nascite sintetiche

11 August 2022

Un team di ricercatori del Weizmann Institute of Science di Israele, guidati dal genetista molecolare Joseph Hanna, ha creato il primo “embrione sintetico” al mondo coltivato in laboratorio. Il gruppo è riuscito a generare un embrione di topo sintetico senza uova fecondate o utero. L’organismo sintetico, affermano gli scienziati, sarebbe in grado di riprodurre le principali caratteristiche di un corpo vivente, “compresi una versione embrionale del cuore, del cervello e degli altri organi”.

Medicina virtuale

03 August 2022

Secondo la Bbc, un team di chirurghi, in collaborazione tra gli ospedali di Rio de Janeiro e Londra, ha completato “una delle separazioni di gemelli congiunti più complicate mai registrate” con l'aiuto della realtà virtuale (Vr). "In un certo senso queste operazioni sono considerate le più difficili del nostro tempo, e farlo in realtà virtuale era una cosa da ‘uomo su Marte’”, ha dichiarato il dottor Noor ul Owase Jeelani, uno dei chirurghi che ha guidato la procedura. I gemelli brasiliani di tre anni, Bernardo e Arthur, sono nati con il craniopago (anomalia nella quale due individui sono uniti a livello del cranio), una condizione “particolarmente rara”. Per contrastare i numerosi ostacoli presenti nell’intervento, il team dei chirurghi si è avvalso della tecnologia Vr come strumento per limitare i rischi e prevedere risultati – oltre a poter discutere la procedura con molti altri chirurghi in tutto il mondo.

Bentornati

03 August 2022

I rinoceronti sono tornati a popolare le terre dello Zinave national park, in Mozambico, dove più di quarant’anni fa erano stati dichiarati estinti. Grazie a un imponente progetto di rinaturalizzazione e reintroduzione promosso dalla Peace parks foundation, gli animali, minacciati a lungo dai bracconieri, sono nuovamente presenti nel parco, che conta oltre 400mila ettari e più di 2.300 altri animali reintrodotti.

Francobolli speciali

03 August 2022

Gli ultrasuoni sono ampiamente utilizzati per catturare le immagini del nostro corpo in modo non invasivo: le macchine per le ecografie che li utilizzano non sono però altrettanto discrete, e richiedono strumentazioni ingombranti e specialistiche. Per questo, alcuni ricercatori del Mit hanno inventato un bioadesivo a ultrasuoni delle dimensioni di un francobollo che, attaccato alla pelle, può trasmettere le immagini degli organi interni ininterrottamente per 48 ore. Nei test, gli adesivi hanno fornito immagini in diretta ad alta risoluzione degli organi interni dei volontari.

Spazzatura spaziale

27 July 2022

Il 24 luglio la Cina ha lanciato il razzo Long March 5B dal sito di Wenchang, il terzo di una serie iniziata nel 2020: il rientro di questi razzi, però, sta causando notevoli problemi. Secondo Gizmodo, infatti, dopo un lancio nel 2020, i detriti del primo Long March 5B si sono schiantati sulla costa occidentale dell'Africa, senza causare feriti ma danneggiando alcune strutture. Quindi, proprio la scorsa primavera, il governo cinese ha confermato che i detriti dello stesso modello sono precipitati anche nell'Oceano Indiano. Bill Nelson, amministratore della Nasa, aveva condannato l'incidente: “È chiaro che la Cina non sta rispettando gli standard sui detriti spaziali”. Come fa notare Gizmodo, le agenzie spaziali sono fortunate poiché nessuna persona è stata ancora ferita. Eppure, secondo uno studio pubblicato su Nature Astronomy, nel prossimo decennio c’è il 10% di probabilità che i detriti possano causare vittime umane – senza calcolare quelle animali e ambientali. Per il rientro del terzo razzo, previsto per il 31 luglio, lo scenario più probabile è un atterraggio in mare, nonostante ci sia “una probabilità diversa da zero che i detriti sopravvissuti atterrino in un'area popolata: oltre l'88% della popolazione mondiale vive sotto la potenziale impronta di questi detriti”. 

Williams vs IA

27 July 2022

Michael Williams, 65 anni, rilasciato dopo un anno di carcere, ha intentato causa contro la città di Chicago per l’utilizzo di ShotSpotter, il controverso programma di intelligenza artificiale per la localizzazione degli spari che ha portato all’arresto dell’uomo con prove “particolarmente deboli”. Williams, supportato dalla MacArthur Foundation, associazione per i diritti umani, sostiene che gli agenti hanno riposto una “cieca fiducia” nella tecnologia di localizzazione degli spari, che non solo avrebbe portato a un arresto indebito, ma avrebbe precluso il vaglio di piste alternative. Se Williams dovesse vincere, l’amministrazione di Chicago potrebbe dover interrompere tutte le attività di ShotSpotter, con cui ha rinnovato un contratto da 33 milioni di dollari.

Figli post-mortem

27 July 2022

Secondo Bloomberg, in Israele le famiglie dei soldati caduti stanno facendo prelevare lo sperma dei loro cari defunti nella speranza che un giorno possa essere utilizzato per generare un figlio. Già a marzo il parlamento israeliano aveva approvato una legge preliminare a sostegno della pratica, aprendo la strada a questa opzione. “Potremmo espandere l’esperimento al resto della società, ma stiamo iniziando con i militari”, ha dichiarato a Bloomberg Zvi Hauser, membro della Knesset e promotore del disegno di legge. “Selezioniamo soldati dai 18 ai 21 anni e diciamo loro: ‘Devi servire il tuo Paese per legge, ma se ti succede qualcosa ci prendiamo cura di te e dei tuoi cari. Abbiamo la tecnologia per fare in modo che, se non hai un figlio e vuoi lasciarne uno, possiamo darlo a tua moglie o ai tuoi genitori’”.

Riconversioni

20 July 2022

Alcune centrali a carbone statunitensi verranno riconvertite a parchi fotovoltaici. A riportare la notizia è il New York Times, che specifica: “Almeno nove impianti a carbone dovrebbero diventare parchi solari o impianti di stoccaggio di batterie nei prossimi tre anni nel solo Illinois”. Piani simili sono previsti per altri sette Stati in un arco di tempo simile. I vecchi impianti sono i principali candidati per la riconversione, perché fanno già parte dell’infrastruttura esistente e sono provvisti delle stazioni per convertire l’energia elettrica e distribuirla sul territorio. “Un lato positivo di aver avuto tutte queste centrali elettriche inquinanti è che ora abbiamo linee di trasmissione abbastanza robuste”, ha dichiarato Jack Darin, direttore della sezione dell’ong Sierra Club stanziata in Illinois. “È una risorsa enorme”.

Superumani

20 July 2022

Secondo gli scienziati dell’università di Hiroshima, le cellule muscolari umane potrebbero mantenere il loro tono per periodi più lunghi di quelli naturali. Come? Studiando la biologia degli orsi. Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista PLoS One, gli orsi sarebbero infatti capaci di andare in letargo per lunghi periodi di tempo senza perdere massa muscolare, mentre i muscoli umani cominciano a perdere tono dopo tre settimane di inattività. “Esiste una potenziale resistenza all'atrofia muscolare in questi animali”, ha affermato Mitsunori Miyazaki, autore dello studio. Gli scienziati non sanno ancora esattamente cosa permetta alle proteine degli orsi di mantenere il tono muscolare così a lungo, ma la risposta potrebbe essere una chiave per migliorare la qualità di vita delle persone, soprattutto nel campo delle riabilitazioni.

Caldissimo

20 July 2022

Mentre le temperature in Europa continuano a salire battendo ogni record, i Paesi stanno iniziando a proteggere le infrastrutture a rischio. Nel Regno Unito, che ha annunciato per la prima volta nella sua storia un “allarme rosso” per il caldo estremo, il famoso Hammersmith Bridge di Londra, vecchio di 135 anni, è stato avvolto in lamine d’argento per riflettere il sole ed evitare che alcune sezioni del ponte, attualmente in ristrutturazione, possano crollare. Già nel 2020 il ponte era stato chiuso per un’ondata di calore simile, che aveva causato l’apertura di alcune crepe nella ghisa.  

Fuorigioco

13 July 2022

La Fifa ha dichiarato che implementerà un sistema di intelligenza artificiale per il rilevamento del fuorigioco ai prossimi mondiali del 2022, che si svolgeranno in Qatar a partire dal 21 novembre. Una dozzina di telecamere posizionate strategicamente e collegate a un sistema di intelligenza artificiale raccoglieranno dati da 29 punti specifici sul corpo dei giocatori, mentre un sensore trasmetterà la posizione esatta del pallone. Il sistema avviserà una sala controllo del rilevamento del fuorigioco, trasmettendo le informazioni, se necessario, agli arbitri in campo.

Più veloce di un aereo

13 July 2022

 Secondo Cnn travel, i leader del settore ferroviario europeo stanno delineando un’ambiziosa visione di un sistema di trasporti ultramoderno e ad alta velocità. La ferrovia proposta si estenderebbe “come una ragnatela” nelle principali città dell'Ue, coprendo le tratte a corto raggio delle compagnie aeree con tempistiche di trasporto simili, fornendo un’alternativa sostenibile all’inquinamento del settore aeronautico. “Sebbene molto sia stato fatto, molto di più è necessario fare per raggiungere gli ambiziosi obiettivi del Green deal europeo”, ha dichiarato Alberto Mazzola, direttore esecutivo della Comunità europea delle compagnie e dei gestori ferroviari.

Pubblicità in blocco

13 July 2022

Android, la piattaforma per smartphone di Google, potrebbe presto essere invasa da annunci pubblicitari, inviati direttamente sulla schermata di blocco del telefono. Secondo TechCrunch, infatti, la società indiana Glance, sostenuta da Google, sarebbe in trattativa con alcuni operatori statunitensi per lanciare sul mercato modelli di smartphone con annunci pubblicitari integrati nella schermata di blocco. Questo schermo “dinamico” trasmetterebbe anche contenuti di altro tipo, tra cui notizie e video, funzionalità già diffuse in alcune parti del mondo, tra cui l’Asia.

Birra reflua

06 July 2022

Gli amanti della birra a Singapore hanno un nuovo tipo di bevanda da provare: è nata NewBrew, la birra composta da acque reflue riciclate e trattate. La bevanda viene prodotta utilizzando l’acqua municipale di Singapore, rigorosamente trattata: “Il riutilizzo delle acque reflue è diventato molto più efficiente nel corso degli anni, ed è anche più necessario che mai”, si legge su Bloomberg, specialmente in un periodo in cui alcune città del mondo “hanno un accesso esiguo o nullo all’acqua pulita, e le strutture sono obsolete”. Tra l’altro, chi l’ha provata ha detto: “Non mi dispiacerebbe averla in frigo. Voglio dire, ha il sapore della birra, e mi piace la birra”.

Amico robot

06 July 2022

Più di 800 robot sono diretti nelle case degli anziani newyorkesi, per tenere loro compagnia. A riportare la notizia è la rivista Smithsonian: i robot, chiamati ElliQ, sono progettati per assistere le persone di età pari o superiore a 65 anni, che vivono da sole. Proprio come Siri e Alexa, ElliQ può rispondere alle domande, chiacchierare, impostare promemoria e altro ancora. "È uno strumento proattivo, stimola le interazioni con l'individuo, si concentra sulla buona salute, il benessere, la riduzione dello stress, il sonno, l’idratazione e altro", ha sottolineato Greg Olsen, direttore dell'Ufficio dello Stato di New York per l’invecchiamento.

Prepararsi all’inverno

06 July 2022

L'Associated Press ha riferito che la Germania sta creando un gigantesco “thermos” per riscaldare le case in inverno, “ennesimo esempio del panorama energetico europeo in evoluzione, in risposta alle misure russe”. La torre è alta quasi 46 metri e può contenere fino a 56 milioni di litri d’acqua. L'edificio mantiene l'acqua costantemente riscaldata utilizzando l’elettricità generata da parchi eolici e solari, e verrà utilizzata in inverno qualora il gas russo scarseggiasse. “È un enorme thermos che ci aiuta a immagazzinare il calore quando non ne abbiamo bisogno”, ha dichiarato Tanja Wielgoss, direttrice del settore riscaldamento per la società tedesca Vattenfall.

Dormire in volo

30 June 2022

A partire dal 2024, la compagnia aerea Air New Zealand fornirà per i passeggeri, sia in classe economica che in quella di lusso, la possibilità di usufruire di letti a castello sulle tratte più lunghe. A riportare la notizia è l'emittente neozelandese 1News, secondo cui i passeggeri potranno noleggiare uno dei posti per dormire, per la durata massima di quattro ore. Altre innovazioni della compagnia includeranno la possibilità di connettersi al sistema di intrattenimento di bordo tramite Bluetooth e usufruire di “contenuti meditativi sullo schermo”, chiamati "Zentertainment".

Esomuscoli

30 June 2022

Un team di ricercatori del Politecnico federale di Zurigo ha creato un esoscheletro capace di fornire strati di muscoli aggiuntivi alle persone con mobilità ridotta. La tuta, soprannominata Myoshirt, è stata testata con successo su 12 pazienti, di cui dieci senza menomazioni fisiche, uno con distrofia muscolare e uno con una lesione del midollo spinale, permettendo loro di sollevare le braccia per un lasso di tempo più lungo del solito. Secondo i ricercatori, Myoshirt è anche “straordinariamente discreta”: la scatola che ospita i dispostivi elettronici della tuta pesa infatti tre chili e mezzo, e il tessuto che ricopre gli strati di muscoli interessati è abbastanza sottile da poter stare sotto i vestiti.

Sbirciare

30 June 2022

Camero-Tech, startup tecnologica militare israeliana, ha prodotto un dispositivo radar che consente ai soldati di “vedere attraverso i muri”. Xaver 1000, questo il nome dell’apparecchio, è in grado di fornire alle unità di intelligence "un'immagine visiva 3D senza precedenti", rilevando "oggetti vivi (statici o dinamici) dietro i muri e gli ostacoli”. Grazie a questa invenzione, le squadre tattiche potranno ottenere un quadro dettagliato degli ambienti urbani dove faranno irruzione, diminuendo i rischi. Inoltre, Xavier 1000 potrebbe essere usato anche nelle operazioni di primo soccorso. Allo stesso tempo, però, lo strumento pone domande significative sulla sorveglianza e la privacy.

Forum del metaverso

22 June 2022

Meta, Microsoft e altre big tech hanno recentemente tenuto il Metaverse standards forum, nato per promuovere linee guida comuni per lo sviluppo del metaverso. Il forum conta numerosi partecipanti, dai produttori di chip alle società di gaming (tra cui Epic Games, che ha costruito un proto-metaverso con il gioco “Fortnite”), ma anche molte assenze pesanti, tra cui spicca quella di Apple, che ha influito negativamente sulla riuscita complessiva del primo incontro del forum.

Microplastiche antartiche

22 June 2022

Le microplastiche hanno ufficialmente raggiunto alcune delle zone più remote dell'Antartide, il continente meno popolato al mondo. I ricercatori dell'Università di Canterbury hanno individuato, dentro alcuni campioni di neve fresca antartica raccolti in 19 località del Polo Sud, minuscoli pezzi di plastica. Lo studio riunisce i risultati di una ricerca avviata nel 2019, conclusasi con la pubblicazione sulla rivista Cryosphere. Il team ha individuato 13 diversi tipi di plastica, tra cui il polietilene tereftalato (Pet), comunemente usato per produrre bottiglie di plastica e vestiti, risultato il materiale più abbondante.

Parchi virtuali

22 June 2022

Tutti conosciamo la pace e la calma che derivano dalle passeggiate in natura. Un gruppo di ricerca francese ha provato a replicare queste sensazioni anche nella virtualità. Secondo la ricerca pubblicata su Frontiers, il team ha fornito ad alcuni partecipanti dei visori per passeggiare all’interno di grigie città virtuali, a cui hanno aggiunto nel corso dell’esperimento alberi e spazi verdi. Studiando i risultati, il team ha notato che i partecipanti camminavano più lentamente e avevano una frequenza cardiaca più elevata negli ambienti ecologicamente armoniosi. La ricerca ha anche sottolineato la capacità dei colori di attivare un senso di benessere all’interno degli ambienti virtuali metropolitani. 

Regnanti olografici

15 June 2022

Si è da poco concluso il Giubileo di platino, la celebrazione per i 70 anni sul trono d’Inghilterra della Regina Elisabetta II, la regnante più longeva della monarchia inglese. A causa dell’età avanzata, però, Sua Maestà non è potuta passare attraverso la folla con la caratteristica carrozza. Perciò, è stata sostituita da un ologramma che, tramite filmati di archivio, ha riportato l’immagine di una giovane regina sorridente durante la sua cerimonia di incoronazione nel 1953.

Oceani energetici

15 June 2022

Ihi corp, azienda giapponese produttrice di macchinari pesanti, ha testato con successo il prototipo di un'enorme turbina “delle dimensioni di un aeroplano”, in grado di generare elettricità da correnti oceaniche profonde. Il prototipo si chiama Kairyu, pesa 330 tonnellate, ed è formato da due ventole a turbina collegate a una fusoliera, che consente al macchinario di restare stabile nelle profondità marine, tra i 30 e i 48 metri sotto la superficie. Kairyu è stato posizionato al largo della costa orientale del Giappone, dove scorre una delle correnti oceaniche più potenti del mondo.

Estinta, e invece no

15 June 2022

Un esemplare della tartaruga gigante Fernandina (chelonoidis phantasticus), considerata estinta per oltre un secolo e originaria dell'omonima Fernandina, un'isola vulcanica attiva situata nelle Galápagos occidentali, è stato ritrovato dai ricercatori della Giant tortoise restoration initiative (Gtri). L'ultima tartaruga gigante Fernandina fu intercettata sull'isola nel 1906; l’attuale esemplare, decisamente più piccolo del suo antenato e mancante del caratteristico guscio a forma di “borsa”, è stato sottoposto a un test basato sul sequenziamento genetico, che ne ha confermato le origini.

La pianta più grande del mondo

08 June 2022

Gli scienziati dell'Università dell'Australia occidentale (Uwa) hanno scoperto la pianta più grande del mondo, al largo della costa di Shark Bay, nell’Australia occidentale. Il risultato sarebbe stato raggiunto per caso: mentre il gruppo di ricerca si trovava impegnato a identificare le differenze genetiche delle piante di una vasta distesa sottomarina, ha realizzato di trovarsi sopra un organismo incredibilmente esteso, nato 4500 anni fa. Si tratta di una pianta di Posidonia australis, più comunemente nota come “erba a nastro”, dell’incredibile ampiezza di 200 chilometri quadrati, “più di tre volte l’estensione di Manhattan”.

Finché reddito non ci separi

08 June 2022

Un rapporto prodotto dagli psicologi dell'Ucla e dagli economisti della Rand ha identificato un modo efficace per ridurre il numero di divorzi tra i cittadini americani a basso reddito: aumentare il salario minimo. Lo studio, pubblicato sul Journal of marriage and family, è il primo ad analizzare gli effetti benefici degli aumenti del salario minimo sui tassi di matrimonio e divorzio tra i lavoratori a basso reddito, e potrebbe avere effetti considerevoli nelle decisioni sull’estensione e sull’importo di questa forma di salario nel futuro.

Ai confini della clonazione

08 June 2022

Secondo il South China Morning Post, i ricercatori del College of artificial intelligence dell'Università di Nankai avrebbero elaborato un meccanismo di clonazione completamente automatizzato, basato sull’uso dell’intelligenza artificiale. La tecnologia, che ha permesso la nascita di “sette figli da una scrofa surrogata, senza alcun coinvolgimento umano”, avrebbe ridotto notevolmente la quantità di errori osservati durante i tentativi di clonazione manuale. Secondo gli scienziati, questa scoperta “potrebbe portare potenzialmente alla clonazione commercializzata”.

Salvare la biodiversità

01 June 2022

Lo zoo di Chester in Inghilterra ha annunciato una partnership con Nature's Safe, azienda che si occupa di conservazione di cellule e tessuti animali, per congelare criogenicamente il materiale genetico delle specie che muoiono nello zoo. “Con i pool genetici e le popolazioni animali in continua diminuzione in natura, il lavoro dei moderni zoo non è mai stato così importante", ha dichiarato Sue Walker, direttrice scientifica dello zoo di Chester e cofondatrice di Nature's Safe. “Le tecnologie, come la crioconservazione, ci aiutano a salvaguardare l’esistenza futura di molte specie che, in questo momento, siamo sulla buona strada per perdere”.

Terapie anti-invecchiamento

01 June 2022

Secondo una ricerca della University of East Anglia (Uea) il trapianto del microbiota fecale (processo attraverso cui le feci prelevate da un individuo sano vengono trasferite nell’intestino di una persona malata con l’obiettivo di ristabilire una comunità microbica sana) testato su topi giovani e anziani, avrebbe invertito i segni distintivi dell'invecchiamento, in particolare nell’intestino, negli occhi e nel cervello. “Questo studio innovativo fornisce prove convincenti del coinvolgimento diretto dei microbi intestinali nell'invecchiamento e nel declino funzionale del cervello”, ha dichiarato Simon Carding, a capo del gruppo di ricerca universitario. Nell’esperimento inverso, Cardin afferma che i topi giovani sono invecchiati più velocemente.

Sentire di nuovo

01 June 2022

La perdita dell'udito, causata dall'invecchiamento, dai rumori forti o da alcune malattie, è stata considerata a lungo irreversibile. Ma un gruppo di ricerca della Northwestern Medicine ha scoperto l’esistenza di un gene chiave nella differenziazione delle cellule ciliate dell’orecchio, dedite a captare suoni e movimenti e trasmetterli al cervello sotto forma di impulsi nervosi. Questa scoperta comporta il superamento di un “grande ostacolo”: attualmente, infatti, gli scienziati riescono a produrre cellule ciliate artificiali, ma senza riuscire a differenziare quelle esterne o interne, che hanno funzioni diverse per l’udito.

Stan Lee, l’immortale

25 May 2022

Il celebre autore di fumetti Marvel Stan Lee, morto nel 2018, sembra oggi tornare a nuova vita. Secondo l'Hollywood Reporter, infatti, la Marvel avrebbe stipulato un accordo ventennale con Genius brands international e Pow! Entertainment, la società fondata nel 2001 da Lee stesso, per ricreare, attraverso la tecnologia digitale Cgi, il personaggio di Lee, inserendolo nei lungometraggi Disney, parchi a tema e altre operazioni di merchandising. “Attraverso la tecnologia digitale, [Stan Lee] vivrà nel luogo più importante, i film Marvel e i parchi a tema Disney", ha dichiarato Andy Heyward, presidente e Ceo di Genius brands.

Emozioni da Zoom

25 May 2022

Secondo la Thomson Reuters foundation, più di 25 associazioni per i diritti umani hanno firmato una lettera aperta contro l’iniziativa di Zoom di sviluppare software per il rilevamento delle emozioni durante le videochiamate sulla piattaforma, definendola una “potenziale violazione dei diritti umani”. La società ha annunciato che la sorveglianza delle emozioni e dei sentimenti potrebbe aumentare la produttività e le vendite, rilevando il “coinvolgimento emotivo” di un cliente o di un dipendente.

Il vero Parmigiano reggiano

25 May 2022

Secondo Food & Wine, i produttori italiani del famoso formaggio stanno inserendo chip di tracciamento nelle scorze del Parmigiano, “sicuri per gli alimenti e più piccoli di un granello di sale”, per minare i tentativi di imitazione da parte della concorrenza. Già nel 2008, la Corte di giustizia dell’Unione europea aveva dichiarato che il formaggio può essere venduto come “Parmigiano” solo se prodotto da aziende reggiane. I produttori si sono dunque affidati a una compagnia olandese specializzata nella produzione di chip – chiamati “p-chips” – dotati di etichette alimentari “uniche e scansionabili”. Questi chip permetterebbero di controllare la circolazione del Parmigiano attraverso la tecnologia track-and-trace, oltre a differenziare i prodotti originali dalle copie.

Stampare dighe

18 May 2022

Secondo il South China Morning Post, la Cina avrebbe intenzione di costruire una diga per la produzione di idroelettricità, stampata interamente in 3D. “La nuova fonte di energia pulita sarà probabilmente la struttura stampata in 3D più alta al mondo”, si legge sul quotidiano. La diga verrà costruita attraverso escavatori, camion e bulldozer controllati da un’Intelligenza artificiale, e dovrebbe essere pronta per il 2024. 

Giardinaggio spaziale

18 May 2022

Tre scienziati dell'Università della Florida hanno coltivato con successo piante di Arabidopsis thaliana in campioni di suolo lunare, raccolti durante tre diverse missioni Apollo (11, 12 e 17). "La crescita è interamente basata sugli elementi disponibili nella roccia lunare", ha dichiarato il ricercatore Stephen Elardo. "Non c'è quasi carbonio, acqua, fosforo, azoto, tutti elementi di cui una pianta ha bisogno".

CO2 da bere

18 May 2022

La startup Air Company ha iniziato a produrre vodka utilizzando l’anidride carbonica emessa dalle industrie carbonifere. L'azienda trasforma la CO2 in vari alcoli, tra cui vodka, profumi e disinfettanti per le mani, attraverso un particolare processo di elettrolisi, per ottenere in una seconda fase l'etanolo. Una bottiglia costa 65 dollari, ma le richieste sono già alle stelle.

Questioni di cuore

11 May 2022

Gli attacchi cardiaci sono la principale causa di morte al mondo, ed esistono ancora pochi trattamenti disponibili. Ma Verve Therapeutics, compagnia biotecnologica supportata da Google Ventures, ha annunciato che potrebbe aver trovato una “soluzione permanente”. Quale? L’editing dei genomi umani per prevenire l’accumulo di colesterolo.

Segnali di estinzione

11 May 2022

Secondo una ricerca pubblicata sull’Annual review of environment and resources, il 48% delle specie di uccelli viventi registra – o è potenzialmente a rischio di registrare – una popolazione in declino. Secondo i ricercatori, più di cinquemila specie affrontano un “futuro rischioso”. “Stiamo ora assistendo ai primi segni di una nuova ondata di estinzione”, ha dichiarato il biologo Alexander Lees, della Manchester Metropolitan University nel Regno Unito.

Degradazione della plastica

11 May 2022

Secondo una ricerca pubblicata su Nature, un team di studiosi dell'Università del Texas è riuscito a modificare un enzima utile per abbattere i componenti del polietilene tereftalato (Pet), una plastica comune che costituisce il 12% dei rifiuti solidi globali. L'enzima modificato ha ridotto la quantità di tempo necessaria alla degradazione della plastica, da alcuni mesi a una sola settimana.

Fertilizzanti alternativi

04 May 2022

Secondo una ricerca riportata da Afp, l’urina umana potrebbe fertilizzare terreni agricoli su larga scala, sostituendo i prodotti chimici inquinanti. “L’urina costituisce circa l'80% dell'azoto presente nelle acque reflue e più della metà del fosforo”, ha commentato Julia Cavicchi, ricercatrice del Rich Earth Institute. “É una risorsa che le aziende agricole potrebbero utilizzare, se si costruissero infrastrutture per la raccolta e deviazione delle urine”

La minaccia più grande

04 May 2022

Secondo uno studio pubblicato su Science, la vita oceanica sta correndo il pericolo maggiore dall’estinzione dei dinosauri. I ricercatori di Princeton hanno sottolineato che se gli attuali livelli di emissioni di carbonio non verranno controllati, le zone tropicali potrebbero subire una perdita di biodiversità, e le zone polari “un’estinzione di massa”.

C’è vita sulle lune di Giove?

04 May 2022

Europa, una delle 79 lune di Giove, è attraversata da giganteschi canyon, su cui gli scienziati stanno compiendo studi approfonditi. A riportare la notizia è The Economist: “Caratteristiche simili si trovano in Groenlandia, generate dal ripetuto congelamento e scongelamento dell'acqua sotto la calotta glaciale superficiale”, si legge sul settimanale. Queste condizioni potrebbero permettere lo sviluppo di una vita aliena.

Ventimila leghe sotto i mari

28 April 2022

La compagnia olandese U-Boat Worx ha creato Nexus, il sottomarino privato che permette di fare “lussuose esplorazioni” nelle acque profonde. Il mezzo può immergersi fino a 200 metri sotto la superficie, ed è provvisto di finestre panoramiche e nove sedili per passeggeri.

Editing planetario

28 April 2022

Jennifer Doudna, una delle inventrici dell'editing genetico Crispr e premio Nobel per la chimica nel 2020, ritiene che potremmo applicare la tecnica Cispr anche a grandi problemi globali, incluso il cambiamento climatico. Secondo la studiosa, il Cispr può essere utilizzato per “migliorare” la capacità delle comunità microbiche del suolo e dell'acqua “di catturare il carbonio”, oltre ad avere potenzialmente “impatti più ampi”, come nel settore agricolo.

Come Gundam

28 April 2022

L'azienda giapponese West Japan Rail Company ha prodotto un enorme robot per riparare le linee elettriche ferroviarie, pilotato a distanza da un esperto attraverso un visore di realtà virtuale. Il robot è dotato di una gru interna che permette di estenderlo fino a circa dieci metri di altezza.

Teletrasporto olografico

21 April 2022

La Nasa ha annunciato di avere effettuato con successo il primo “teletrasporto olografico” nello spazio, all’interno della Stazione Spaziale Internazionale (Iss). Il risultato, raggiunto a ottobre 2021 ma i cui esiti sono stati resi noti solo in questi giorni, ha permesso di “trasportare” sulla Iss il chirurgo Josef Schmid e Fernando De La Pena Llaca, Ceo di Aexa Aerospace, rendendo possibile una conversazione tra loro e gli astronauti, come se fossero tutti a bordo.

Restare sobri

21 April 2022

Una nuova app mira a sostituire la dipendenza da droghe o alcol con una remunerazione di cinque dollari giornalieri. I ricercatori sono infatti concordi nell’affermare che piccole ricompense possono fungere da gratificazione istantanea per interrompere il comportamento di dipendenza, mentre sul lungo periodo i risultati sono meno certi. L'uso di app, giochi e altre tecnologie per aiutare a curare le dipendenze è nota come “terapia digitale”.

Il ritorno degli Hobbit

21 April 2022

Era il 2004, quando le ossa di una specie umanoide simile a un Hobbit (i piccoli uomini protagonisti dei romanzi di J.R.R. Tolkien), l’Homo floresiensis, furono trovate sull'isola indonesiana di Flores. In un saggio pubblicato recentemente sulla rivista The Scientist, l'etnobiologo Gregory Forth ha dichiarato che l'Homo floresiensis potrebbe essere ancora vivo e vegeto nelle foreste dell'isola. Secondo Forth, tra le prove ci sono “avvistamenti di oltre 30 testimoni oculari, con i quali ho parlato direttamente”.

Descrizioni fotorealistiche

13 April 2022

La società di intelligenza artificiale OpenAI ha recentemente rilasciato la sua ultima creazione, Dall-E2, un sistema capace di “trasformare semplici descrizioni in immagini fotorealistiche”. Dall-E2 sarebbe in grado di intrepretare i segnali provenienti dal linguaggio umano, combinando immagini anche molto diverse tra loro.

Frontiere del diabete

13 April 2022

I medici potrebbero avere scoperto un nuovo modo per curare il diabete di tipo 2, che solo in Italia colpisce il 5% circa della popolazione. Il trattamento – basato sull’uso della stimolazione ultrasonica focalizzata periferica (pFUS) per abbassare i livelli di zucchero nel sangue, ha già funzionato su tre specie di animali testati.

Grugniti comunicativi

13 April 2022

Un gruppo di ricerca europeo ha classificato i versi prodotti da alcuni maiali, attribuendo un valore positivo o negativo sulla base dell’osservazione dei loro comportamenti: il team ha poi elaborato un sistema di intelligenza artificiale in grado di distinguerli. In futuro, questa applicazione potrebbe essere usata per giudicare lo stato di salute dei suini negli allevamenti.

La stella più lontana

06 April 2022

La Nasa ha rilasciato l’immagine della stella più lontana mai avvistata dall’umanità, ripresa dal telescopio spaziale James Webb. Il corpo celeste, soprannominato "Earendel", si trova a 12,9 miliardi di anni luce dalla Terra. Ciò significa che la sua immagine risale a poche centinaia di milioni di anni dopo il Big Bang, avvenuto circa 13,8 miliardi di anni fa. 

Aria sporca

06 April 2022

Secondo una recente ricerca dell’Organizzazione mondiale della sanità, il 99% della popolazione mondiale respira aria che non soddisfa le linee guida di sicurezza dell’Oms. L’indagine, condotta sulla base dei dati di inquinamento atmosferico di oltre seimila città in 117 Paesi, copre l’80% delle aree urbane del mondo.

La frittura prende il volo

06 April 2022

L'aereo di prova A380 della compagnia Airbus è decollato da una pista di atterraggio in Francia e ha completato un volo di tre ore, viaggiando con carburante per aviazione sostenibile. Questo prodotto, ha dichiarato la compagnia, “è composto principalmente di olio da cucina e altri grassi di scarto”.

Disinformazione digitale

30 March 2022

Un'indagine di NewsGuard ha rivelato che TikTok fornisce agli utenti contenuti fuorvianti sulla guerra in Ucraina entro 40 minuti dalla loro registrazione sull'app, a prescindere dalle ricerche effettuate. Inoltre, parole-chiave come “Ucraina” o “Donbass” portano l’applicazione a suggerire video che contengono disinformazione nei primi 20 risultati – alcuni di questi già precedentemente identificati come strumento di propaganda del Cremlino.

Ricariche quantiche

30 March 2022

Una problematica diffusa per i proprietari di veicoli elettrici riguarda i tempi di ricarica – che vanno da 10 ore con un caricatore domestico a circa 30 minuti con uno pubblico ad alta potenza. Tuttavia, secondo una ricerca dell'Institute for Basic Science della Corea del Sud, la tecnologia quantistica potrebbe permettere di caricare la propria automobile in soli tre minuti, grazie alla capacità di “immagazzinare e rilasciare energia in modo efficiente”.

Paramedici volanti

30 March 2022

Secondo la Bbc, un membro dello staff medico della Great North Air Ambulance (Gnaa), che opera nel nord dell’Inghilterra e in Scozia, ha completato l'addestramento per usare il jet pack in situazioni di emergenza, con ottimi risultati. “Tutti guardano al fatto che siamo i primi paramedici con un jet pack al mondo, ma per noi si tratta di fornire assistenza ai pazienti”, ha dichiarato Andy Mawson, direttore operativo della Gnaa. L’obiettivo è infatti permettere ai paramedici di raggiungere pazienti che necessitano cure di emergenza in tempi brevi.

Estremisti

23 March 2022

Secondo l'agenzia di stampa statale Tass, la Russia ha etichettato le attività che si svolgono su Facebook e Instagram come "estremiste". Un tribunale distrettuale di Mosca ha accolto la mozione presentata dal procuratore generale del Paese. "La sentenza entrerà in vigore immediatamente", ha detto la giudice Olga Solopova durante la sentenza, che arriva a due settimane dalla chiusura di Facebook e Instagram nel Paese.  

Ambasciator non porta pena

23 March 2022

Il team di ricercatori e ricercatrici del laboratorio Artificial and mechanical intelligence di Genova ha testato una nuova versione del robot umanoide iCub, un avatar fisico di un essere umano. Il robot è stato mosso a 300 chilometri di distanza, mettendo alla prova la sua capacità di muoversi nello spazio, manipolare oggetti e percepire stimoli.

Gioco digitale, dolore reale

23 March 2022

La startup giapponese H2L Technologies ha ideato un braccialetto che, tramite piccole scosse elettriche, permette di percepire dolore nel metaverso. “Sentire il dolore ci consente di trasformare il mondo del metaverso in un [mondo] reale”, ha detto Emi Tamaki, Ceo di H2L. Il dispositivo servirà anche allo scopo di trasmettere "sensazioni di peso e resistenza”.

Addio Larsen-B

16 March 2022

Un'ampia sezione della piattaforma di ghiaccio Larsen in Antartide, soprannominata "Larsen-B", si è frantumata, cadendo dentro l’oceano. Larsen-B ha a lungo contribuito a proteggere gli altri ghiacciai dall’erosione marina. Ora questi sono più vulnerabili allo scioglimento accelerato, e potrebbero causare un ulteriore innalzamento del livello del mare.

Carburante per lo spazio

16 March 2022

La Nasa ha recentemente parlato della possibilità di una missione per studiare la “materia oscura”: in un’intervista pubblicata su Futurism, lo scienziato Ed Belbruno ha commentato la notizia, descrivendo il potenziale di questa materia sconosciuta, che potrebbe essere usata come carburante per i viaggi spaziali. “La mia ipotesi è che, poiché la materia oscura fa deviare la luce, è un materiale potente e può essere usato come fonte energetica”.

Prevedere le eruzioni

16 March 2022

Anticipare con precisione le eruzioni vulcaniche è estremamente difficile. Le cose, però, potrebbero cambiare: secondo una ricerca pubblicata su Science, il magma contenente una maggiore quantità di acqua viene immagazzinato più in profondità nella crosta terrestre. L'acqua contiene gas, che innesca e alimenta le eruzioni. I modelli di previsione potrebbero d’ora in poi basarsi sulla fisica dei vulcani, piuttosto che sulle attività sismiche.

Robot in corsia

09 March 2022

L’ospedale e istituto di ricerca Fondazione Santa Lucia Ircss ha aperto le porte a RoBee, il robot umanoide sviluppato da Oversonic, creato per interagire con pazienti e operatori sanitari. RoBee potrebbe diventare un supporto attivo alla neuroriabilitazione ospedaliera, alla comunicazione e alla valutazione cognitiva in ambienti di cura.

Mosche mangia-rifiuti

09 March 2022

La città-stato di Singapore ha lanciato un progetto triennale per smaltire le oltre 700mila tonnellate di rifiuti alimentari annui. Tra i metodi proposti, l’utilizzo di alcune mosche (hermetia illucens) come bioreattori viventi. Ricercatori e ricercatrici starebbero selezionando larve capaci di trasformare i rifiuti alimentari in un materiale per fertilizzare i campi.

Prodotti dallo spazio

09 March 2022

La startup Inversion Space ha proposto un nuovo sistema per il trasporto merci: lanciare oggetti nell’orbita terrestre, conservandoli in capsule e poi inviandoli sulla Terra a una velocità pari a 25 volte quella del suono. Il progetto, grazie all’acceleratore di startup Y Combinator, ha già ricevuto dieci miliardi di dollari di finanziamenti.

Oscurare le mappe

02 March 2022

Alphabet, casa madre di Google, ha disabilitato temporaneamente i dati sul traffico in tempo reale in Ucraina. Sebbene Google Maps sia utilizzata per aiutare i civili a navigare per le strade, potrebbe infatti rivelare informazioni sensibili sul posizionamento dell’esercito ucraino.

L’alternativa geotermica

02 March 2022

La startup Quaise, spin-off del Mit Plasma Science and Fusion Center,  ha recentemente ottenuto 40 milioni di dollari di finanziamenti per un progetto innovativo: sfruttare l’energia geotermica della Terra a una profondità di 19 chilometri, ottenendo “un'energia quasi illimitata e pulita” attraverso un sistema di perforazione basato sulle onde elettromagnetiche. 

In mano alle IA

02 March 2022

Secondo un gruppo di ricerca del Copenhagen institute for future studies, l’internet del futuro potrebbe essere scritto quasi interamente dalle intelligenze artificiali. Tra il 2025 e il 2030 i contenuti sul web generati dalle IA oscilleranno tra il 99% e il 99,9%, prevede il team. Internet potrebbe diventare “completamente irriconoscibile”.

Luna in vendita

23 February 2022

Nessun Paese può attualmente rivendicare proprietà nello spazio, ma ciò non ha impedito a un think tank di suggerire la vendita di appezzamenti lunari. In un articolo pubblicato dall'Adam Smith Institute, l'economista Rebecca Lowe sostiene che la Luna dovrebbe essere divisa tra le nazioni della Terra, lasciandole libere di affittare o vendere i lotti per rilanciare l'economia.

Il nostro Solaris

23 February 2022

Un gruppo di ricerca ha proposto un esperimento mentale: se un pianeta come la Terra può essere considerato “vivo”, può possedere anche una mente? Secondo lo studio, questa “intelligenza planetaria” troverebbe riscontro nelle reti sotterranee dei funghi, capaci di comunicare tra loro come una vasta intelligenza invisibile. Un po’ come Solaris, il pianeta descritto nell’omonimo romanzo di Stanisław Lem.

Chiudere gli occhi

23 February 2022

Secondo un’indagine dell'Ieee Spectrum, l’azienda Second Sight Medical Products ha smesso di fornire supporto a 350 pazienti non vedenti, a cui anni fa aveva impiantato protesi visive – oggi obsolete – per ripristinare parzialmente la vista. Dopo essere quasi finita sul lastrico, l’azienda ha abbandonato i pazienti a sé stessi, rischiando di condannarli alla cecità.

Terrorismo su Minecraft

16 February 2022

Secondo EuroNews, un gruppo di adolescenti russi è stato incriminato per aver pianificato di far saltare in aria un edificio governativo costruito sul videogioco Minecraft, speculare alla sede del Servizio federale per la sicurezza (Fsb) russo. Due dei tre adolescenti, dopo aver collaborato, sono stati prosciolti dall'accusa, mentre Nikita Uvarov, 16 anni, è stata condannata a cinque anni di carcere per “addestramento ad attività terroristiche”.

Stati Uniti dell’Elettrificazione

16 February 2022

L'amministrazione Biden ha annunciato un piano ambizioso: installare 400mila torrette di ricarica per veicoli elettrici da qui al 2030, portando così il numero totale a mezzo milione. I Dipartimenti dell'energia e dei trasporti statunitensi hanno dichiarato che investiranno nel progetto cinque miliardi di dollari nei prossimi cinque anni. “Un secolo fa, l'America ha inaugurato l'era automobilistica moderna; ora l'America deve guidare la rivoluzione dei veicoli elettrici", ha affermato Pete Buttigieg, Segretario dei trasporti.

Più vicini a Marte

16 February 2022

La Nasa e la Cina hanno in programma di inviare missioni su Marte, con equipaggio, nel prossimo decennio. Le sfide logistiche sono però molte: tra queste, la durata del viaggio. Le missioni possono infatti essere lanciate ogni 26 mesi, quando i due pianeti si trovano più vicini nelle rispettive orbite. Utilizzando la tecnologia attuale, il viaggio durerebbe dai sei ai nove mesi. Un team di ricercatori della McGill University di Montreal ha valutato l’utilizzo di un sistema di propulsione laser-termica, che potrebbe ridurre il tragitto a soli 45 giorni.

Il punto di non ritorno è già passato

09 February 2022

Secondo una ricerca pubblicata su Plos Climate, il livello di calore estremo attualmente registrato negli oceani della Terra ha superato il “punto di non ritorno” – livello oltre cui le conseguenze climatiche diventano irreversibili – già nel 2014. “Abbiamo dimostrato che il cambiamento climatico non è qualcosa di incerto, ma un fatto storico già accaduto" ha detto Kyle Van Houtan, ricercatore del Monterey Bay Aquarium e coautore dello studio.

Cambi di nome

09 February 2022

La Self-driving coalition for safer streets, lobby automobilistica americana dell’automotive, ha cambiato il suo nome in "Autonomous vehicle industry association". La ragione, secondo The Verge, risale alla volontà di prendere le distanze dai numerosi fallimenti della funzione “full self-driving” della Tesla. La guida autonoma promessa da Musk, che doveva essere pronta già nel 2015, non ha infatti ancora preso piede.

Senza aria condizionata

09 February 2022

Secondo uno studio pubblicato su Earth's Future, a causa dell'aumento delle temperature globali, il fabbisogno di aria condizionata delle famiglie statunitensi potrebbe superare la capacità energetica del Paese entro l'inizio degli anni '30, generando frequenti rischi di blackout. In alcuni Stati la famiglia media potrebbe affrontare fino a 14 giorni all’anno senza aria condizionata. 

Apocalisse quantistica

02 February 2022

Secondo la Bbc, i computer quantistici potrebbero sbaragliare i metodi di crittografia convenzionali: un processo di decriptazione che oggi richiede “un’eternità”, potrebbe essere ridotto a pochi secondi. E il rischio, se finissero nelle mani sbagliate, è alto. Harri Owen, chief strategy officer di PostQuantum, avverte: “Tutto ciò che facciamo è crittografato: dagli acquisti online, alle transazioni bancarie, alle interazioni sui social media”.

L’Indonesia cambia capitale

02 February 2022

“Giacarta è congestionata, inquinata, soggetta a terremoti e sta sprofondando rapidamente nel Mar di Giava: per questo il governo vuole trasferire la capitale del Paese nell'isola del Borneo”. A riportare la notizia è l’Associated Press: il Parlamento indonesiano ha infatti dato via libera allo spostamento della capitale da Giacarta a Nusantara, una "nuova città sostenibile" che nascerà nel Kalimantan orientale.

Ferite reali

02 February 2022

Secondo il Wall Street Journal, l’utilizzo dei visori di realtà virtuale sta incrementando il numero di incidenti domestici. La Vr, infatti, è uno strumento connotato da un rischio specifico: una volta indossata, preclude la visibilità dell’ambiente circostante. I giochi più interattivi, inoltre, richiedono movimenti dinamici, incrementando il rischio di incidenti.

Alberi artificiali

26 January 2022

Klaus Lackner, professore dell'Arizona State University e pioniere delle tecnologie di stoccaggio del carbonio, ha dichiarato a Inverse che il futuro della cattura di CO2 risiede negli “alberi meccanici”. “Si tratta di alte colonne verticali, composte da dischi rivestiti con una resina chimica e distanti mezzo metro l’uno dall’altro. Quando l'aria soffia, le superfici dei dischi assorbono CO2, e l’anidride carbonica viene smaltita in un barile sottostante”. Lackner, per il progetto, ha già ricevuto 2,5 milioni di dollari dal Dipartimento dell'energia statunitense.

Aerei portatili

26 January 2022

Jetson, la startup svedese di veicoli elettrici a decollo e atterraggio verticale (eVtol), spera di portare presto sul mercato un veicolo volante da 92mila dollari. Le dimensioni ridotte del mezzo, sottolinea la Bbc, permetterebbero di guidarlo senza una patente da pilota, secondo le regole della Federal Aviation Administration sui veicoli ultraleggeri.

Vista a infrarossi

26 January 2022

Manuel Zahn e Armaghan Ahmad Khan, due ricercatori dell'Università Tecnica di Monaco di Baviera, stanno lavorando a un prototipo di occhiali che, dotati di telecamere a infrarossi in grado di mappare l’area circostante, aiuterebbero le persone ipovedenti ad affrontare le “sfide costanti di navigazione”. L’oggetto sarebbe corredato da un braccialetto da polso, che vibrerebbe per aiutare gli utenti a identificare meglio gli oggetti più vicini.

New Mannahatta

19 January 2022

Il neosindaco di New York Eric Adams, già dai primi giorni di mandato, si è trovato di fronte a due problemi: la crisi abitativa e le devastazioni del cambiamento climatico. Secondo il New York Times, Adams sta pensando a un modo per affrontarle insieme, espandendo l'isola di Manhattan nel porto. Jason M. Barr, autore dell’articolo, sostiene che quest’area (chiamata “New Mannahatta”) rafforzerà la resilienza contro l'innalzamento del livello del mare, progettando zone umide e paludose per assorbire le mareggiate, oltre a garantire 180mila nuove unità abitative.

Chatbot da insultare

19 January 2022

Replika è un’app che consente di creare chatbot per condurre conversazioni quasi coerenti con gli esseri umani. Nonostante sia stata ideata per tenere compagnia alle persone, il successo dell’app è dovuto alla creazione di partner romantici virtuali. Secondo Futurism, però, è emersa una tendenza più inquietante: numerosi utenti hanno generato partner Ai per agire offensivamente nei loro confronti, pubblicando poi le interazioni su Reddit.

Famiglie allargate

19 January 2022

“Non siamo troppo lontani dalla rottura dello stampo genetico su cui finora si è costruita la vita umana”. A dirlo è la futurista Amy Webb che, in un’intervista rilasciata al Washington Post, ha dichiarato che la scienza dell’editing genetico cambierà il modo in cui procreiamo, e potrebbe ampliare anche il numero di genitori biologici per individuo. "Parliamo di una tecnologia che ci darà la possibilità di essere più selettivi e progettare intenzionalmente la vita”.

Mangiare microplastiche

12 January 2022

Sono anni che gli scienziati avvertono il pubblico sui pericoli delle microplastiche, minuscole particelle che si trovano tanto nelle profondità degli oceani quanto nel nostro corpo. Secondo uno nuovo studio, pubblicato su Acs publications, ci sarebbe un legame significativo tra microplastica e “malattie infiammatorie intestinali” (Ibd). Il rapporto ha esaminato campioni fecali di pazienti con Ibd, trovando che “la concentrazione fecale di microplastica in questi pazienti è significativamente più alta rispetto alle persone sane”. Secondo ScienceAlert, non è chiaro se le persone con Ibd abbiano più problemi a filtrare la plastica ingerita, causandone l'aumento, o se la plastica stessa causi la malattia. Ma il fatto accertato è che esiste un legame tra problemi intestinali cronici e microplastiche.

Schermi da leccare

12 January 2022

Homei Miyashita, professore alla Meiji University di Tokyo, ha creato un prototipo di schermo televisivo che genera sapori diversi quando viene leccato. Questa invenzione, chiamata "Taste the Tv" (Ttttv), “consente di assaporare tutto ciò che stai guardando attraverso una pellicola usa e getta che copre lo schermo”, si legge su The Byte. "L'obiettivo è rendere accessibile a chiunque l’esperienza di mangiare in un ristorante dall'altra parte del mondo, anche stando a casa", ha dichiarato Miyashita. La pellicola conterrebbe aromi diversi, permettendo così al fruitore di assaporare i gusti di varie pietanze. Il professore, secondo Reuters, sta anche lavorando a uno spray in grado di aggiungere un sapore di pizza o cioccolato a una fetta di pane tostato.

Camaleontico

12 January 2022

L’azienda automobilistica Bmw ha presentato al Consumer electronics show 2022 (Ces) una macchina elettrica in grado di cambiare colore della verniciatura, tramite l’utilizzo di un’app del telefono. L’automobile utilizza la tecnologia dell'inchiostro elettronico (normalmente presente negli e-reader) per trasformare l'esterno dell'auto in una varietà di tonalità, ​​dal nero al bianco. "Questo cambio di colore genera una grande efficienza dal punto di vista energetico”, ha affermato Stella Clarke, ingegnera della Bmw. "Il colore potrà influenzare i riflessi della luce solare. In una giornata calda e soleggiata, si può rivestire l’automobile di bianco, per riflettere il sole. In una giornata più fredda, si userà il nero, per assorbire il calore".