Decidiamo oggi per un domani sostenibile

Lavoro

venerdì 12 gennaio 2024

I giovani, abbandonati dall'incapacità di capire e di investire

Le nuove generazioni, in balia degli avvenimenti internazionali, sono cadute nel precariato. Servirebbe una risposta lungimirante, ma le scelte del sistema politico non sanno guardare al lungo periodo.

mercoledì 20 dicembre 2023

Robotti: “Non è l'intelligenza artificiale a rubare il tuo lavoro ma chi la sa usare”

Quasi nessun impiego sarà immune al cambiamento, ma l’impatto sarà diversificato geograficamente e per professioni. Per l'amministratrice unica di Learning Edge bisogna rinnovare le competenze. 

mercoledì 22 novembre 2023

Iea: entro il 2030 per ogni posto di lavoro perso nei fossili due nelle rinnovabili

Il nuovo rapporto dell’International energy agency segnala un’occupazione in aumento nel settore energetico: 67 milioni di persone nel 2022. Trend guidato da fotovoltaico e batterie. L’ostacolo più grande è la mancanza di manodopera qualificata.  

giovedì 2 novembre 2023

Molestie sul lavoro: penalizzano le donne e le aziende

Le vittime in difficoltà a denunciare, pesa il timore della perdita del posto. Ma un ambiente tossico danneggia anche le imprese.

di Annamaria Vicini

mercoledì 11 ottobre 2023

Nuove soluzioni per portare elettricità e clean cooking alle aree più remote

Un rapporto Irena-Ilo invita a puntare sulla produzione locale di energia, dalle micro-reti all’idroelettrico su piccola scala e alle soluzioni di clean cooking, con vantaggi anche per l’occupazione.

mercoledì 11 ottobre 2023

Come cambiano le competenze richieste nei lavori a bassa qualificazione

Lo studio della Fondazione per la Sussidiarietà e Crisp ha analizzato 2,5 milioni di annunci sul web: si richiedono maggiori competenze professionali, digitali e trasversali, in un mercato in forte evoluzione.

di Sofia Petrarca

mercoledì 12 luglio 2023

Lavoro dignitoso e crescita economica binomio vincente, ma va superato il trade-off

Produttività, adeguata remunerazione, sicurezza sul luogo di lavoro e protezione sociale: queste le basi per garantire un futuro dell'occupazione sostenibile. 

di Renato Chahinian

mercoledì 31 maggio 2023

Sabbadini: “Questione femminile al centro politiche: così rivoluzione copernicana”

Nel passato la politica non ha creato circoli virtuosi per un "balzo" dell'occupazione femminile. Da qui devono partire le azioni di domani. La parola alla direttrice del dipartimento per lo Sviluppo di metodi e tecnologie per la produzione e diffusione dell’informazione statistica Istat. 

mercoledì 3 maggio 2023

Disparità di salario, per le Acli è “immorale”

Con una corposa ricerca l’associazione rivela i numeri scandalosi del pay gap femminile in ambito lavorativo. 

di Annamaria Vicini

lunedì 24 aprile 2023

Randstad: crisi dell’offerta di lavoro al 2030 e al 2050, intervenire sull’inattività

Il tasso di occupazione italiano è più basso della media europea, perché un'ampia fascia della popolazione è esclusa dall’attività produttiva. Occorre puntare su formazione, riduzione del lavoro in nero e invecchiamento attivo.

di Flavio Natale

lunedì 17 aprile 2023

Tre scenari per i giovani, tra inclusività, catastrofe climatica e disordini sociali

Cosa aspettarsi nel 2042? Nella campagna Our Future Pledge le ragazze e i ragazzi dell’Unicef delineano le tematiche che potrebbero avere un enorme impatto sul loro futuro. Una guida per costruirsi il proprio scenario.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 12 aprile 2023

Come l’Ai sta cambiando il mondo del lavoro: tra competenze, questione di genere e sostituzione

Tre studi Ocse per capire il mercato del lavoro futuro. Quasi triplicati gli impiegati nel settore Ai nell’ultimo decennio. Il Pil globale potrebbe aumentare di dieci volte. Ma l’intelligenza artificiale resta ancora una questione per “giovani, maschi e istruiti”.

di Flavio Natale

mercoledì 5 aprile 2023

Alla ricerca dei lavoratori specializzati di domani

Una nuova iniziativa congiunta per favorire il dialogo e lo scambio di esperienze nell’ambito della formazione duale in Italia e in Germania.

di Karoline Rörig

mercoledì 5 aprile 2023

Il futuro del lavoro è nella riduzione dei compiti superflui, e l’Ai potrebbe dare una mano

Il mondo lavorativo è in preda a forti mutamenti. Da esperimenti sulla settimana corta al quiet quitting, dai coworking all’intervento dell’intelligenza artificiale, tutto sembra orientato a un migliore utilizzo del nostro tempo.

di Flavio Natale

lunedì 27 febbraio 2023

Il futuro del lavoro passa anche per la settimana corta

I ricercatori dell’Università di Cambridge hanno condotto il più grande esperimento al mondo sui quattro giorni di lavoro. Meno stress, più tempo libero e maggiore produttività per i dipendenti. Il 92% delle aziende non vuole più tornare indietro.

di Flavio Natale

giovedì 26 gennaio 2023

Pubblica amministrazione: troppo poche le donne ai vertici

Mentre il governo attua tra molte polemiche lo spoil system, ci si interroga su come favorire le carriere femminili.

di Annamaria Vicini

venerdì 30 dicembre 2022

Nel 2023 l’India sorpasserà la Cina e sarà il Paese più popoloso al mondo

L’occupazione sarà una delle sfide principali per l’India: solo il 40% della popolazione in età lavorativa ha un impiego o ne cerca uno. E solo il 10% delle donne fa parte delle forze di lavoro.

di Maddalena Binda

mercoledì 21 dicembre 2022

Speroni: “Tra guerre, crisi climatica ed energetica, la nostra visione di futuro oggi”

Com'è cambiata la nostra visione del futuro nel corso di questo 2022? Mitigazione e adattamento al cambiamento climatico, crescita della popolazione mondiale, intelligenza artificiale, lavoro, geopolitica: questi solo alcuni degli argomenti su cui riflette il responsabile di FUTURAnetwork, nell'ultimo appuntamento dell'anno con la rubrica "C'è futuro e futuro".

mercoledì 21 dicembre 2022

Con il giusto mix di politiche, dalla natura 20 milioni di nuovi posti di lavoro

Alla Cop15 lanciato il primo rapporto sulle prospettive occupazionali delle soluzioni basate sulla natura, diventate sempre più cruciali per il raggiungimento degli obiettivi ambientali.

di Antonella Zisa

lunedì 19 dicembre 2022

Tech Trend 2023: sei strade da percorrere per il business del futuro

Il 14mo rapporto Deloitte sulle nuove tendenze tecnologiche esplora le opportunità nelle aree di innovazione dell'interazione, dell'informazione, del calcolo e della modernizzazione delle strutture aziendali.

di Andrea Stefanoni

mercoledì 14 dicembre 2022

Giovanissimi fuori dalla scuola, ex occupati o scoraggiati: l’identikit dei Neet

Rapporto ActionAid-Cgil: necessario ripensare ai servizi, lavorare con i territori, rafforzare le reti di prossimità e intercettare i più vulnerabili e in povertà economica.

di Andrea De Tommasi

lunedì 12 settembre 2022

Its: un viaggio tra i percorsi formativi per creare nuove professionalità

L’80% dei diplomati trova lavoro dopo un anno, ma la frequenza delle ragazze è molto bassa e andrebbe incentivata per favorire l’occupazione femminile.

di Annamaria Vicini

mercoledì 7 settembre 2022

Il mercato del lavoro che si trasforma richiede politiche attive per i giovani

Mentre si allarga la frontiera del lavoro povero e precario, l’Italia si mostra debole nei programmi di inserimento e partecipazione attiva delle nuove generazioni.

di Andrea De Tommasi

venerdì 5 agosto 2022

Umanesimo industriale: un nuovo equilibrio tra umanità e tecnologia

È indispensabile comprendere le trasformazioni tecnologiche in atto per gestirle nel modo migliore: formazione e sostenibilità saranno le sfide del futuro.

di Maria C. Ferrara

lunedì 18 luglio 2022

Oltre il lavoro: cosa ci aspetta dopo le “grandi dimissioni”?

Migliori condizioni lavorative e ricerca dell’equilibrio vita-lavoro tra le ragioni profonde della great resignation che ha interessato oltre la metà delle aziende italiane. Il modello della settimana corta e l’incognita del reddito di base.   

di Flavio Natale

martedì 12 luglio 2022

Paura: “In Europa il 54% dei lavori è sostituibile dall'automazione”

Il presidente dell'Italian institute for the future ci parla della direzione che prenderà il "post-lavoro" nel futuro, tra produzione automatizzata, instabilità del mercato, realizzazione personale e possibile sostegno attraverso alcune forme di sussidio di disoccupazione.

martedì 28 giugno 2022

I divari di genere si prolungheranno ben oltre il 2030

Persiste la scarsa valorizzazione delle donne nel mercato del lavoro. Il tasso di occupazione nazionale migliora, ma siamo ancora al di sotto della media Ue. Conseguenze sulle pensioni e sul declino futuro della popolazione.

di Antonietta Mundo

venerdì 17 giugno 2022

Yunus al Festival di Trento: bisogna creare dei “Club tre zero”

Zero emissioni inquinanti, zero concentrazioni della ricchezza e zero disoccupazione: questa la ricetta del premio Nobel per costruire una nuova civiltà. Ma serve l’aiuto di tutti. [Video e testo]

martedì 24 maggio 2022

Di Berardo: “Il 2040 tra robot, lavoro, energia e servizi alle persone”

In questa nuova puntata video Mara Di Berardo, co-chair del Millennium Project Italia, ci spiega come immaginare i possibili futuri sia un esercizio utile per orientare i comportamenti umani e le azioni sociali. Un esempio dal progetto collaborativo "Our Futures. Immagini per il futuro dell’Europa”. 

martedì 24 maggio 2022

Dimissioni di massa: l'Italia tra i Paesi più colpiti dalla Great resignation

Una startup al femminile aiuta chi vuole lasciare il lavoro in cerca di maggiore flessibilità, più valorizzazione ed empatia.

di Annamaria Vicini

martedì 15 marzo 2022

Di Berardo: "Ecco tre futuri post-pandemici per lavoro e tecnologia"

La crisi pandemica ha portato a una rivoluzione nel mondo lavorativo e tecnologico. Ma quali saranno i cambiamenti a cui assisteremo da qui al 2050? Tre possibili scenari delineati dal Millenium Project, tra economia dell'autorealizzazione e polarizzazione sociale, migrazione ambientale e sviluppo dell'intelligenza umana e artificiale.  

martedì 8 marzo 2022

Il piano Neet del governo raggiungerà l’Obiettivo che l’Italia ha mancato?

L’Agenda Onu vincolava a una sostanziale riduzione, entro il 2020, dei giovani che non studiano e non lavorano. Invece son oltre tre milioni e si ingrossa la quota degli scoraggiati che finora le politiche pubbliche non sono state capaci di raggiungere. Ecco cosa dicono gli esperti.

di Andrea De Tommasi

lunedì 17 gennaio 2022

Lo sguardo relazionale come antidoto alla società dell’individuo

Una recensione del nuovo volume di Donati, Alici e Gabrielli. Per evitare la perdita di senso sociale, è importante presidiare i valori relazionali e stimolare gli aspetti più inclusivi del lavoro.

di Giuditta Alessandrini 

mercoledì 22 dicembre 2021

Le tre vie per una pace duratura: dialogo intergenerazionale, educazione, lavoro

Nel messaggio per la Giornata mondiale della pace, Papa Francesco indica gli elementi per “dare vita a un patto sociale”. Sotto accusa le alte spese per gli armamenti e la scarsità di interventi pubblici su istruzione e lavoro.

di Flavio Natale

martedì 23 novembre 2021

Stati Uniti: la carenza di manodopera accelera la corsa all’automazione

Mentre milioni di americani abbandonano il loro lavoro, la sostituzione con i robot accelera in diversi settori produttivi. Ma il rischio è che aumentino i divari di reddito.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 17 novembre 2021

Alec Ross al Next generation labour: “Il codice del computer è l’alfabeto del futuro”

Si è svolto il 12 e 13 novembre il Next generation labour, uno dei tre appuntamenti dell’European FeltrinelliCamp. Al centro del dibattito la rivoluzione digitale e gli effetti sul mercato del lavoro.

di Flavio Natale

mercoledì 27 ottobre 2021

Gli ostacoli futuri dell’Italia: invecchiamento e calo delle persone in età lavorativa

Secondo un rapporto Ocse, il nostro Paese è 26esimo sui 193 Stati Onu per il raggiungimento degli SDGs. Siamo sulla buona strada, ma bisogna migliorare l’efficienza della pubblica amministrazione, rafforzare le attività di monitoraggio, fornire dati a livello subnazionale. 

di Flavio Natale

mercoledì 22 settembre 2021

Senza una visione di lungo termine sui Neet continueremo a fallire

In Italia un giovane su quattro non studia e non lavora. Uno dei problemi più gravi è il disallineamento tra domanda e offerta. Il nodo delle competenze e la necessità di formarsi sulle professioni green.

di Andrea De Tommasi

martedì 14 settembre 2021

L’ASviS lancia la seconda edizione del Premio “Giusta transizione”

La transizione ecologica è necessaria, ma può porre grandi problemi sociali. Il Premio, attribuito alla persona, associazione o impresa che promuova l’evoluzione verso un’economia ambientale tenendo conto dell’impatto sociale, è aperto alle candidature fino al 30 settembre. 

di Redazione 

martedì 24 agosto 2021

Il flagello della schiavitù ha solo cambiato pelle

La celebrazione della Giornata internazionale in memoria della tratta degli schiavi e della sua abolizione deve essere l’occasione per riflettere sulle nuove forme di sfruttamento diffuse in tutto il mondo. 

di Andrea De Tommasi

lunedì 19 luglio 2021

Salute, sicurezza e benessere nel lavoro del futuro: quali prospettive?

Le sfide del futuro ci prospettano davanti opportunità professionali differenti rispetto al passato. Se sapremo sfruttarle al meglio, potremo lasciarci alle spalle i metodi di lavoro obsoleti.

di Maria Frassine e Camilla Abeni 

mercoledì 7 luglio 2021

La settimana lavorativa ridotta è destinata a definire la nuova normalità

Un rapporto islandese sulla settimana lavorativa corta riporta risultati sorprendenti: un numero minore di ore non ha influito sulla produttività, ma ha portato a una riorganizzazione delle mansioni, migliorando la salute del personale.

di Flavio Natale

mercoledì 16 giugno 2021

Le aspettative disattese della partecipazione dei lavoratori all’impresa

Anche in Italia si torna a parlare di modelli di cogestione. In Europa si tratta di una consistente realtà, anche se fatica a espandersi ulteriormente. Il nostro Paese agli ultimi posti nella sperimentazione.

di Andrea De Tommasi

mercoledì 26 maggio 2021

Una via d’uscita dall’ossessione per il lavoro

La pandemia ha generato un dibattito strutturato sui ritmi lavorativi contemporanei. Da qui si sono mosse alcune richieste per una settimana più corta, una maggiore automazione, un reddito universale.

di Flavio Natale

venerdì 9 aprile 2021

La chiave della conoscenza nell’era digitale

Robotizzazione e intelligenza artificiale generano molti timori per l’impatto sul lavoro. La digitalizzazione delle aziende procede, ma per garantire l’occupazione occorre una formazione continua e qualificata.

di Stefano Scabbio 

martedì 23 marzo 2021

Flessibilità? Sì, ma per tutti

Quando il futuro è incerto allenarsi a essere flessibili può essere una buona strategia di sopravvivenza. Purché non significhi lasciare mano libera ai datori di lavoro. 23/03/21

di Annamaria Vicini

giovedì 25 febbraio 2021

Uberizzazione del lavoro in America?

La legge della California classifica i lavoratori di Uber e Lyft come liberi professionisti, sgravando le aziende dalle responsabilità salariali. Intanto una sentenza della Corte suprema del Regno Unito va in direzione opposta. 

di Luca De Biase

venerdì 19 febbraio 2021

Il controllo dell’umore dei dipendenti in azienda

Arriva Moodbeam, uno strumento per registrare i problemi d’umore incontrati dai dipendenti che, a causa della situazione sanitaria, lavorano da casa. Questa soluzione, però, potrebbe generare un’invasione della vita domestica.

di Luca De Biase

martedì 15 dicembre 2020

Le tre grandi questioni irrisolte sul futuro del lavoro

La rivoluzione robotica sta plasmando il concetto stesso di produzione, lavoro, consumo. Gli effetti registrati vanno oltre la perdita dell’impiego, ma riguardano i ritmi con cui gestiremo le nostre vite e il ruolo futuro che assumeremo in qualità di esseri umani.

di Flavio Natale

giovedì 10 dicembre 2020

De Masi: “Il vero problema del futuro non sarà il lavoro ma il tempo libero”

L’evoluzione del lavoro agile in Italia, dal telelavoro allo smart working, e le prospettive dopo il grande esperimento imposto dalla pandemia. Il sociologo: “Vedremo un aumento di produttività, una diminuzione di Co2 e una diversa organizzazione delle città”. 10/12/20

di Elis Viettone

 

giovedì 12 novembre 2020

Hollywood insegna la creatività al tempo del Covid

Smart working e lavoro culturale. Gli ostacoli non sono nei mezzi, ma nelle possibilità che ogni occupazione offre all'individuo.

di Luca De Biase

lunedì 26 ottobre 2020

I dipendenti preferiscono lavorare da casa ma vanno ascoltati e protetti

Secondo l’Economist intelligence unit, i vantaggi includono una maggiore produttività e flessibilità per le persone, mentre le sfide emergono da un maggiore isolamento e da un’assenza del confine tra orario di lavoro e tempo libero.

di Andrea De Tommasi

lunedì 12 ottobre 2020

Il distacco dei giovani dalla vita produttiva

Nel 2020 il numero dei ragazzi che non studiano e non lavorano è aumentato negli Stati Uniti. Mentre in Europa i nuovi disoccupati si sono visti più frequentemente nella fascia 18-34 anni.

di Luca De Biase

lunedì 28 settembre 2020

Il virus e i divari in aumento: l’impatto multidimensionale del Covid-19

La salute e l’occupazione. Le disuguaglianze territoriali e di genere. In che modo gli effetti della crisi hanno acuito le differenze a tutti i livelli.

di Andrea De Tommasi

martedì 15 settembre 2020

La precarietà del lavoro per le piattaforme

Reddito basso, scarsa copertura sociale e rischi per la salute. Uno studio per il Parlamento europeo raccoglie dati e ricerche sulla qualità del lavoro che si sviluppa sulle piattaforme digitali.

di Luca De Biase

martedì 4 agosto 2020

Una sfida difficile da affrontare: l’apprendimento continuo

Uomo e macchine sono destinati a collaborare ma per farlo occorre avviare processi estesi a ogni livello. 03/08/20

di Bruno Lamborghini

 

mercoledì 22 luglio 2020

Giovani e lavoro, Parmigiani lancia “obbligo di affiancamento”

Colloquio con la neo-presidente del Csr Manager Network e direttrice della Fondazione Unipolis: “Facciamo come con le donne nei Cda. Sconvolgenti i dati sui Neet”. 22/07/20

di Andrea De Tommasi

 

martedì 14 luglio 2020

Lo shock sistemico che costringe le città a immaginare un futuro diverso

Il lavoro a distanza che svuota i grandi centri urbani ma d’altra parte li rende più vivibili è solo una delle grandi transizioni innescate dalla pandemia.

di Andrea De Tommasi

lunedì 6 luglio 2020

Un patto sociale per uno sviluppo sostenibile

Ripartiamo dalla centralità del lavoro e della dignità della persona. La parola chiave deve essere partecipazione.

di Annamaria Furlan

6 luglio 2020

martedì 30 giugno 2020

Marzano: “La pubblica amministrazione riparta da smart working e open data”

Intervista alla fondatrice ed ex presidente degli Stati Generali dell’Innovazione: “Il digitale può trasformare il Paese ma ognuno, nel proprio campo, deve fare di più".

di Andrea De Tommasi

30 giugno 2020

lunedì 15 giugno 2020

Il futuro del lavoro: dal remote working allo smart working

L'urgenza di strutturare forme di partecipazione autonome e flessibili

di Bruno Lamborghini

15 giugno 2020

mercoledì 27 maggio 2020

Le priorità degli italiani per uscire dalla crisi

Per quasi un cittadino su due sono lavoro e salute, rivela un sondaggio Doxa per ASviS.

di Andrea De Tommasi

martedì 26 maggio 2020

Il lavoro agile sarà la nuova normalità?

Ora che il virus ci ha fatto “scoprire” lo smart working non è chiaro se saremo bravi a cogliere questa opportunità.

di Andrea De Tommasi, redazione FUTURA network

sabato 9 maggio 2020

La fatica da Zoom

Dopo la crisi l’esperienza delle video conferenze non sarà facilmente dimenticata se ha aperto a possibilità che prima non si vedevano. E allora non resta che trovare un equilibrio.

di Luca De Biase

Oxfam: per un futuro di uguaglianza ridare dignità al lavoro

Dal salario minimo al rispetto dei bandi che favoriscono l’impiego di giovani e donne, le proposte contenute nel rapporto dell’organizzazione sulla povertà lavorativa.

di Giulia Gallo