Festival del Futuro 2021: dal new normal al never normal

La terza e ultima giornata dell'evento organizzato presso il Centro congressi di Veronafiere per discutere i trend dei prossimi anni. La tavola rotonda con Speroni e Bologna e l'intervento del ministro Giovannini. 

Si conclude sabato 20 novembre, la terza edizione del Festival del Futuro, l'evento promosso da Harvard business review Italia, Eccellenze d’Impresa e Gruppo Athesis ospitato presso il Centro congressi di Veronafiere. 100 esperti, oltre 15 tra tavole rotonde e keynote speech per una tre giorni dedicata ad analizzare i grandi temi che caratterizzeranno il nostro futuro.

La salute, la transizione energetica, l’agricoltura, la space economy, il mondo del lavoro sono solo alcuni degli argomenti che verranno affrontati. E ogni giorno spazio alle start up e all’innovazione con Future Arena, una serie di eventi dedicati che prenderanno vita in due fasce orarie alle 13 e dalle 18.

Dalle 16:30 si svolgerà una tavola rotonda dal titolo "Cambiamento climatico: quanto tempo abbiamo?", moderata da Donato Speroni, responsabile del progetto Futura network e senior expert dell’ASviS, con la partecipazione di Gianfranco Bologna, Carlo Carraro e Rosa Sangiorgio. Le conclusioni dell'evento saranno affidate al ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili Enrico Giovannini.

Sabato 20 Novembre 2021
#studifuturo