La parità di genere è ricchezza

Uno studio di McKinsey Global Institute si concentra sulle implicazioni economiche delle disparità tra uomini e donne sul lavoro e nella società.

di Luca De Biase

Secondo uno studio di McKinsey Global Institute, si potrebbero aggiungere 12mila miliardi di dollari al Pil globale per il 2025 se si migliorasse la parità di genere. Un aumento della ricchezza prodotta annualmente sul pianeta dunque dell’11% si verificherebbe se in tutti i Paesi ci fosse un tasso di riduzione della disparità di genere pari a quello del Paese della loro regione che ha la migliore performance su questo terreno.

 

Se tutti i Paesi raggiungessero la piena parità di genere nel mercato del lavoro si avrebbe un miglioramento addirittura di 28mila miliardi di dollari del reddito prodotto, cioè un aumento del 26% del Pil globale per il 2025. Uno scenario non è una previsione, naturalmente. Ma lo scenario può mostrare una direzione di sviluppo: se effettivamente i Paesi del mondo seguissero gli impegni che si sono presi firmando l’Agenda 2030 dell’Onu si avrebbe un aumento del Pil globale.

 

Leggi

How advancing women’s equality can add $12 trillion to global growth - McKinsey

 

di Luca De Biase, giornalista

 

Lunedì 21 Settembre 2020