Nasce il primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola italiana

Presentazione oggi a Roma alla presenza del ministro Giovannini. Protagonisti i giovani del progetto Open Road Alliance ideato da Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva. SEGUI L'EVENTO

di Redazione

Oggi, giovedì 16 settembre, le studentesse e gli studenti del Progetto O.R.A. - Open Road Alliance consegneranno a Roma, al ministro Enrico Giovannini, il primo Manifesto della mobilità sostenibile della scuola italiana. Dieci delegazioni di altrettante scuole superiori, da Torino fino a Palermo, saranno i portavoce dei circa 2mila giovani e 140 docenti che hanno partecipato al progetto ideato da Fondazione Unipolis e Cittadinanzattiva.

Attraverso differenti forme e linguaggi, il Manifesto raccoglie le istanze, le proposte e le richieste dei giovani in tema di mobilità. A Roma, avranno l'occasione di essere ascoltati dalle istituzioni nazionali, prima che il documento venga presentato pubblicamente nelle 14 Città metropolitane italiane, coinvolgendo gli amministratori locali e le comunità.

Nella prima parte dell’iniziativa (leggi il programma), che si svolgerà in presenza presso lo spazio “Roma Eventi – Piazza di Spagna” e in diretta streaming, Tullio Berlenghi - esperto Uffici di diretta collaborazione del ministero della Transizione ecologica e Alessandro Dini - vice coordinatore del Comitato tecnico-scientifico per il progetto Rigenerazione scuola del ministero dell'Istruzione, con Federica Biassoni – co-direttrice dell'Unità di ricerca in Psicologia del traffico dell'Università Cattolica del Sacro Cuore –, affronteranno il tema della transizione ecologica e culturale nelle scuole e ragioneranno sull'importanza della valutazione d'impatto nei progetti scolastici a partire dal caso del Progetto O.R.A.

Nella seconda parte Pierluigi Stefanini – presidente del Gruppo Unipol e di Fondazione Unipolis, Anna Lisa Mandorino – segretaria generale di Cittadinanzattiva ed Enrico Giovannini - ministro delle Infrastrutture e della mobilità sostenibili –, dialogheranno con i giovani presenti e premieranno gli elaborati creativi più votati che hanno contribuito alla realizzazione della parte multimediale del Manifesto.

Arricchirà l'evento la partecipazione di Arianna Fontana – campionessa olimpica e mondiale di short track, portabandiera alle Olimpiadi di Pyeongchang e atleta del Team Young Italy UnipolSai, che testimonierà ai giovani come sia possibile ottenere grandi successi lottando per i propri ideali.

Conduce l'iniziativa Maurizio Melis di Radio 24.

 

SEGUI L’EVENTO IN STREAMING