Le parole del futuro

Il valore sociale della cultura “domani”

Quale ruolo avrà la cultura nella società di domani, quando isolamento e quarantena saranno finiti e finalmente potremo liberarci dalle catene invisibili di questa pandemia.

di Davide Rampello

Il sentimento del ri-cordo

L’atto di “re-gistrare” ogni momento importante della giornata non crea “memoria”, ma accumulo di immagini e suoni, catalogati da una data e da un’ora.

di Davide Rampiello

Venerdì 05 Giugno 2020

Il “senso” della bellezza e il “poieo” che la ispira. Le parole del futuro devono indicare e stimolare "at-tese"

L’intensità, le idee che la parola "Bellezza" vorrebbe e dovrebbe esprimere e significare, sono cambiate nel tempo. Quali sono oggi?

di Davide Rampiello

Martedì 19 Maggio 2020

Avere cura delle “cose del mondo”

Oggi stiamo iniziando a ri-coniugare il tempo del fare e dell’azione. Come vogliamo declinare questa opportunità? Dobbiamo dirigere e usare i saperi e gli strumenti con il sentimento profondo e responsabile della cura. Un ascolto sollecito e costante, rivolto prima di tutto a noi.

di Davide Rampiello